Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
poripori87

moneta

Risposte migliori

profausto
Supporter

è un cavallo di Federico III per Brindisi - mi pare di vedere T in esergo

ti posto per comparazione della tipologia - anche se non è come il tuo in esergo

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FIIIA/1

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

salve

sembrerebbe un cavallo per

Federico III D'Aragona , 1496-1501

ci siamo accavallati :rofl:

Modificato da scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Non vorrei sbagliare, ma la zecca sembra quella di Napoli. Non mi pare di vedere davanti al cavallo la colonna che indicherebbe la zecca brindisina. La presenza di una sola colonna sui cavalli aragonesi, secondo gli ultimi studi, porterebbe ad assegnare queste monete alla zecca di Tagliacozzo feudo della famiglia Colonna. Lo stemma che caratterizza questa famiglia è proprio una colonna. Lo stemma della città brindisina invece riporta due colonne.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poripori87

Scusate ma cosa intendete per colonna dove e il cavallo?

Cioè una colonna designata oppure quella stellina sopra il cavallo?

Ho molta difficoltà a capire la lettera sotto il cavallo, mi pare una (i) avvolte una (T), sono più orientato verso una (I), perchè la (i) ha una leggera apertura nella parte superiore, mentre la (T) ha una vera e propria stanchetta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Se vedi davanti alle zampe del cavallo una colonna come quella della foto che ti allego, allora ha ragione Profausto. Se non c'è, allora vale quello che ti ho scritto nel mio ultimo post.

post-21682-0-97050300-1349023939_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poripori87

Non appare nessuna colonna davanti al cavallo, in quanto non c e ne proprio lo spazio.

In questa moneta che mi hai mostrato la colonna e davanti al cavallo e le scritte terminano a ore 14, e la lettera (t) si legge con la stanchetta superiore della T,

mentre

in quella che ho io, davanti il cavallo non c e nessuna colonna e le scritte terminano davanti il cavallo, precisamente a ore 16, e la zampa del cavallo sfiora l ultima lettera. Per quanto riguarda la lettera sotto il cavallo sono sempre più sicuro che questa che ho io sia una (I),

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Allora, la tua moneta si chiama "cavallo", è stata battuta da Federico III d'Aragona nella zecca di Napoli nel periodo 1496-1501. E' classificata dal catalogo Riccio e Pannuti al n.17/a e dal catalogo MIR (Monete Italiane Regionali) Napoli al n.110/6. Al diritto, la testa del re e la scritta marginale "FEDERICUS REX". Al rovescio, cavallo a destra sormontato da una stella, scritta "EQUITAS REGNI" nel contorno, e in esergo (sotto il cavallo), lettera "I" tra due stelline. La moneta è considerata rarissima, ma a causa della scarsissima conservazione è inutile parlare di valore. Resta invece il suo grande valore storico, per un periodo molto travagliato della storia di Napoli.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poripori87

Grazie a tutti voi,

Grazie Dareios, sei stato veramente preciso nella descrizione.

Ho inserito anche un altra moneta molto simile a questa con la differenza, dove c e il cavallo c e anche una piccola croce davanti la testa di esso.

Questo e il link per chi mi vuole aiutare e divertirsi a identificarla

http://www.lamoneta.it/topic/95954-moneta-da-identificare/

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Allora, la tua moneta si chiama "cavallo", è stata battuta da Federico III d'Aragona nella zecca di Napoli nel periodo 1496-1501. E' classificata dal catalogo Riccio e Pannuti al n.17/a e dal catalogo MIR (Monete Italiane Regionali) Napoli al n.110/6. Al diritto, la testa del re e la scritta marginale "FEDERICUS REX". Al rovescio, cavallo a destra sormontato da una stella, scritta "EQUITAS REGNI" nel contorno, e in esergo (sotto il cavallo), lettera "I" tra due stelline. La moneta è considerata rarissima, ma a causa della scarsissima conservazione è inutile parlare di valore. Resta invece il suo grande valore storico, per un periodo molto travagliato della storia di Napoli.

Ciao Dareios , dalla foto non si puo' mettere la mano sul fuoco....davanti al cavallo avevo visto ( e vedo ancora) un rettangolo per la verità non ben definito che mi ha fatto propendere per la colonna, comunque sia se non la vede chi ha la moneta in mano, vuole dire che ho visto male io.....!

pero' sono convinto che in esergo ci sia una T e non una I

saluti

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poripori87

Grazie profausto del tuo continuo aiuto che dai al forum,

Sono certo che davanti al cavallo non ci sia nulla, per quanto riguarda la lettera non sono sicuro ne dell uno ne del altra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Allora, la tua moneta si chiama "cavallo", è stata battuta da Federico III d'Aragona nella zecca di Napoli nel periodo 1496-1501. E' classificata dal catalogo Riccio e Pannuti al n.17/a e dal catalogo MIR (Monete Italiane Regionali) Napoli al n.110/6. Al diritto, la testa del re e la scritta marginale "FEDERICUS REX". Al rovescio, cavallo a destra sormontato da una stella, scritta "EQUITAS REGNI" nel contorno, e in esergo (sotto il cavallo), lettera "I" tra due stelline. La moneta è considerata rarissima, ma a causa della scarsissima conservazione è inutile parlare di valore. Resta invece il suo grande valore storico, per un periodo molto travagliato della storia di Napoli.

Ciao Dareios , dalla foto non si puo' mettere la mano sul fuoco....davanti al cavallo avevo visto ( e vedo ancora) un rettangolo per la verità non ben definito che mi ha fatto propendere per la colonna, comunque sia se non la vede chi ha la moneta in mano, vuole dire che ho visto male io.....!

pero' sono convinto che in esergo ci sia una T e non una I

saluti

Ma infatti, diciamo che siamo andati ad esclusione, la foto era quella che era :rolleyes: . Pensa che io ci vedevo una L in esergo :D Però ci dobbiamo fidare di chi effettivamente ha in mano la moneta, come da te già detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Confermo l'identificazione del cavallo di Federico III per Napoli. Purtroppo la cattiva conservazione non permette una lettura certa del tondello, in particolare della sigla all'esergo del R/.

A me pare una L...

post-1880-0-77154600-1349032688_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×