Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
nikita_

Bolivia 10 cent 1892 da ciotola vs. Wordl Coins

Recommended Posts

nikita_
Supporter

Noto che sul Krause questa monetina in copper.nickel, nonostante un milione di pezzi coniati, è piuttosto ben valutata.

Mi fa ancor più piacere il fatto che l'ho comprata per meno di mezzo euro :)

I discorsi sulle valutazioni riportate sul World Coins si sprecano e sono risapute, quello che non mi spiego a volte è come viene trattato un determinato paese.

Per esempio per la Bolivia, riguardo la moneta in questione, c'e' questa valutazione che sembrerebbe "abbondante", in special modo se lo confronto con un 10 cent in argento900 a bassa tiratura dello stesso periodo, la valutazione per quest'ultima moneta a confronto sembrerebbe misera.

In buona sostanza:

il mio 10 cent del 1892 (tiratura 1.000.000) viene valutato in F (MB) 9 dollari ed in VF (BB) 20 dollari.

Un 10 cent in argento del 1895 (tiratura 20.000) viene valutato in F (MB) 10 dollari ed in VF (BB) 20 dollari.

Ma a questo punto è solamente sinonimo di imprecisione o le valutazioni sono proprio messe a casaccio? bo2.gif

bolivia1892c_zps6e9c2467.jpg

bolivia1892b_zps997dee2c.jpg

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

valerio82

bella moneta e interessante osservazione, personalmente seppur da poco sto cercando di approfondire le mie conoscenze del mondo della numismatica, resto molto confuso anche io da queste incoerenze che ormai sono all'ordine del giorno....

e comunque mi farebbe piacere sapere dove posso trovare quella ciotola dove hai acquistato questa moneta a meno di un euro :D .....a prescindere da quel che cè scritto sui cataloghi e sui libri è pur sempre una moneta di 120 anni!!!! :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Quella del 1892 è addirittura da ciotolina da 3 pezzi un euro, ogni tanto capitano.

Poi ci sono quelle da 50 cent al pezzo, ad un euro ecc. ecc.

C'e' da rovistare in mezzo a miriadi di monetine e rottami vari, generalmente i venditori non professionisti stravedono solo per le monete in oro, argento, monete di grosso modulo, italiane e per quelle piuttosto antiche, le altre le reputano solo da ciotola, meglio così no? :D

So che le incorenze sul W.C. sono all'ordine del giorno, ma il più delle volte superano qualsiasi logica.

Della Bolivia mi è sempre piaciuto il paesaggio montano (il loro emblema di stato) che è riportato in quasi tutte le monete moderne.

Questa monetina in rame.nickel da 10 cent del 1937 (questa mi è costata un euro)

101937a_zpsb265e262.jpg

101937b_zps845ff906.jpg

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

villa66

Penso c'è un piccolo mix-up qui. Il 1937 10-centavos è un conio di 20.000.000 e Krause (2012) e prezzi a $1 in VF/BB e $2.5 in EF/SPL.

Il 1937 50-centavos ha il conio di 8.000.000 e il prezzo di $20 in VF/BB. (Non è stato rilasciato alla circolazione, motivo per cui è relativamente costoso.)

Vieni a pensarci bene, ho una voce nel mio notebook di moneta circa 1937 10-centavo, ma temo che chiede più domande che risposte: ;)

X: Storia boliviana è pieno di colpi di scena e gira veloce e la partenza di progettazione che è che questo 1937 pezzo di 10-centavos sembra prova certa di alcuni guai forte destra o sinistra. (Infatti, un colpo di stato nel maggio ‘36 led alla giunta di David Toro, che era guidato da ufficio in luglio ‘37.) Una moneta di 50-centavo similmente progettata era destinata ad accompagnare questo 1937 pezzo di 10-centavos in circolazione, ma più di 8.000.000 colpito sono state fuse, non molto tempo dopo il loro arrivo in Bolivia. Era perché il governo che li aveva autorizzato era stato espulso dall'ufficio? O forse perché le due monete sono così simili nell'apparenza che confusione tra di loro sarebbe stato inevitabile? (xx)

:) v.

-----------------------------------------

I think there’s a small mix-up here. The 1937 10-centavos has a mintage of 20,000,000 and Krause (2012) prices it at $1 in VF/BB and $2.5 in EF/SPL.

The 1937 50-centavos has the mintage of 8,000,000 and the $20 price in VF/BB. (It wasn’t issued to circulation, which is why it is relatively expensive.)

Come to think of it, I have an entry in my coin-notebook about the 1937 10-centavo, but I’m afraid it asks more questions than it answers: ;)

X: Bolivian history is full of twists and quick turns, and the design departure that is this 1937 10-centavo piece seems like certain proof of some sharp lurch left or right. (Indeed, a coup in May ‘36 led to the junta of David Toro, who was himself driven from office in July ‘37.) A similarly designed 50-centavo coin was intended to accompany this 1937 10-centavo piece into circulation, but most of the 8,000,000 struck were melted not long after they arrived in Bolivia. Was it because the government that had authorized them had been ejected from office? Or maybe because the two coins are so similar in appearance that confusion between them would have been inevitable? (xx)

:) v.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Hai ragione , con l'età la vista 82.gif se ne va per conto suo...

post modificato 01.gif

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

villa66

Con la tua foto eccellente del 1937 10-centavos che ho visto per la prima volta lo strumento sotto la torcia. Pinze? Tagliafili? Chiunque può dire quello che sono, e forse perché sono sulla moneta?

:) v.

-----------------------------------------------

With your excellent photo of the 1937 10-centavos I have seen for the first time the tool beneath the torch. Pliers? Wire-cutters? Can anyone say what they are, and maybe why they are on the coin?

:) v.

Share this post


Link to post
Share on other sites

heineken79

It's a pincer.

E' una tenaglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viribus Unitis

Quello che mi ha colpito di questa moneta (10 cent. 1937) è la modernità dei caratteri (intendo il font): la C è quella del Pacman che mangia i puntini! Molto interessante. Grazie a nikita per avermela fatta conoscere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.