Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
poeta

1lira 1867 incuso R

Risposte migliori

poeta

posto un'altra curiosita?

la moneta presenta in incuso la lettera R di lire

che sta sul retro e una piccola parte della corona d'alloro,

questa curiosita' bensi che e' solo in parte e non del tutto

puo essere errore di brockge?

54324191.jpg

Uploaded with ImageShack.us

47355035.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

  • Ciao

con tutta la buona volontà non riesco a capire......

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euenigma

si intravede l'uno del valore, ma la foto e fatta male.

non credo che ha valore economico, spesso queste monete dal 1866 al 1867 , presenta ribattuta o doppio busto.

non cambia niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

non può essere un erore di brockage perchè la reipressione è troppo evanescente.

e comunque l'immagine del dritto non dovrebbe essere presente quindi impossibile.

Alessandro

Modificato da attila650

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

non può essere un erore di brockage perchè la reipressione è troppo evanescente.

e comunque l'immagine del dritto non dovrebbe essere presente quindi impossibile.

A me pare proprio questo, la "R" in incuso è rovesciata sia orizzontalmente che verticalmente, proprio come apparirebbe se lasciata come impronta da un altro tondello coniato, rimasto attaccato al conio (gli assi sono "alla francese" per questa monetazione).

Una curiosità che capita spesso per questo nominale di Pio IX, complice la moltitudine di tondelli coniati.

Ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poeta

grazie a tutti per l'intervento...

lo so' che questa curiosita' non valorizza...

siccome raccolgo errori-varianti-difetti..ecc

volevo solo capire come potevo catalogarla...

@@rcamil...condivido con il tuo pensiero...grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Salve a tutti, continuo a duissentire in quanto se il conio avesse coniato la moneta fra il conio del rovescio e una moneta rimasta attaccata al conio del dritto l'effetto sarebbe ben più pronunciato tanto da far quasi sparire il primo conio...

Alessandro

Modificato da attila650

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Credo che sia un esempio di clashed dies, comune su queste emissioni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Credo che sia un esempio di clashed dies, comune su queste emissioni.

Può essere, il negativo di un conio imprime in positivo l'altro e poi questi segni si trasferiscono al tondello, di nuovo in negativo; però la "R" del rovescio in questo caso si trova impressa proprio sul busto, che nel conio del diritto è il punto più profondo, mentre tendenzialmente un "die clash" lascia segni nei campi...

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×