Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
lucadesign85

Reali Presidi della Toscana - Quattrino 1798

Risposte migliori

lucadesign85

Salve a tutti, volevo mostrarvi questo mio ultimo acquisto e nel contempo chiedervi alcune informazioni sulla moneta.

Ho letto in una passata discussione che essa faceva parte di un piccolo territorio toscano comprendente la zona di Orbetello, l'Argentario e dintorni, in seguito ad accordi fra Filippo II di Spagna e Cosimo I dei Medici risalenti al 1557, per poi ricongiungersi al resto della Toscana nel 1801.

Esiste una varante più rara che al posto delle sigle RC (Regia Corte), presenta la sigla CC (Cesare Coppola).

La moneta sembra in un alto stato di conservazione e si intravedono alcune tracce di rame rosso, unica pecca è rappresentata dalle mancanze di metallo localizzate nella parte superiore destra del verso.

Al momento possiedo solo le foto del venditore da cui l'ho acquistata, non appena mi verrà recapitata proverò a scattarne di migliori :)

Dritto:

post-3533-0-80522700-1350292891_thumb.jp

Verso:

post-3533-0-62985100-1350292899_thumb.jp

Cordiali saluti,

Luca

Modificato da lucadesign85

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galenus

Sempre interessanti, le monete dei Reali Presidii. Questa moneta appare in buono stato di conservazione, solitamente si vedono più usurate, peccato per la mancanza al rovescio, ma è bella lo stesso. Gli esemplari del 1798, come le "cugine" monete napoletane, riportano le sigle R. C. di Regia Corte (in quell'anno, infatti, tutti i benefici derivanti dalla monetazione in rame furono destinati alla Regia Corte, particolarmente alle esigenze, politiche e non, della regina), le sigle C. C. (Cesare Coppola o Conte Coppola, Maestro di Zecca fino al 1790), invece, si trovano sugli esemplari di quattrino del 1782. Salute.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magellano83

interessante articolo...ne ho letto qualche spunto e con più tempo farò una lettura completa

una cosa che mi sono sempre chiesto...ma le monete dei reali presidi toscani anche se battute sotto il Regno di Napoli possono essere considerate in qualche modo anche monete toscane essendo comunque circolate in territorio toscano?? oppure ho detto una scemenza...

Modificato da magellano83

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galenus

E perché dovresti aver detto una scemenza? Il bello delle monete dei Reali Presidii è proprio questo, almeno secondo il mio parere: che le puoi considerare come toscane (come fa, ad esempio il C.N.I., vol. XI, pag. 263), in quanto monete coniate espressamente per un'area di quella regione ed ivi circolate, ma, volendo, le puoi anche considerare napoletane (per quanto "atipiche"), essendo state impresse nella Zecca di Napoli e con effigie e titoli di Ferdinando IV (finanche le sigle, A-P/C-C/R-C cambiano di pari passo con le monete napoletane). Tanto più che pesi e diametri sono quasi identici a quelli delle "cugine" napoletane propriamente dette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Caspita Luca, mica male come esemplare!

R/ davvero bello, mi piace molto peccato per la mancanza come ha detto galenus.

D/ con bei rielievi, molto godibili.

Mi piace... complimenti, le tue monete riflettono sempre un buon gusto nella scelta :)

Faccela vedere meglio con le tue foto quando arriva.

Un caro saluto,

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
favaldar

Nonostante la mancanza di metallo un buon BB dovrebbe starci che per questa monetazione non è poco,normalmente sono in MB ed anche meno.

Ottimo acquisto,ero tentato anch'io quando l'ho vista!!!!!

:good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Questa monetazione di estremo fascino, ha sempre grossi limiti, a mio parere sono più rare di quel che si possa presumere rispetto alla classica monetazione del periodo Borbonico.

Il tuo tondello è di tutto rispetto, e non badare per quella mancanza....

Eros

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Nonostante la mancanza di metallo un buon BB dovrebbe starci che per questa monetazione non è poco,normalmente sono in MB ed anche meno.

Ottimo acquisto,ero tentato anch'io quando l'ho vista!!!!!

:good:

Hai fatto male a non prenderla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

interessante articolo...ne ho letto qualche spunto e con più tempo farò una lettura completa

una cosa che mi sono sempre chiesto...ma le monete dei reali presidi toscani anche se battute sotto il Regno delle due Sicilie possono essere considerate in qualche modo anche monete toscane essendo comunque circolate in territorio toscano?? oppure ho detto una scemenza...

[.....] e su questo sarei daccordo con l'amico Galenus altrimenti perchè mai Ferdinando IV avrebbe fatto emettere monete con impronte diverse da quelle Napoletane con i valori espressi in Quttarini e non in Cavalli o Tornesi.

Ricordo che la necessità di questa nuova monetazione nasceva dal fatto per da molto tempo nello Stato dei presidi circolavano monete di varie zecche italiane, con grande confusione per i cambi.

Pietro

Modificato da Rex Neap

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

interessante articolo...ne ho letto qualche spunto e con più tempo farò una lettura completa

una cosa che mi sono sempre chiesto...ma le monete dei reali presidi toscani anche se battute sotto il Regno di Napoli possono essere considerate in qualche modo anche monete toscane essendo comunque circolate in territorio toscano?? oppure ho detto una scemenza...

Ciao Magellano, la tua è una domanda logica ma nel contempo complessa. Il mio parere è che appartiene territorialmente alla Toscana ma è chiaro che si tratta di una monetazione da includere nella numismatica dei Borbone di Napoli e quindi, Regno di Napoli. Stesso discorso per i territori della Legazione papale di Marittima e Campagna http://it.wikipedia....ki/IV_Legazione che pur appartenendo geograficamente al Regno delle Due Sicilie era territorio dello Stato Pontificio. Ti faccio un esempio numismatico: noi collezionisti di medaglie consideriamo come papali le medaglie per Benevento, quindi collezionisticamente le monete dei Reali Presidi rientrano nella monetazione napoletana dei Borbone di Napoli. Oltretutto perchè coniate nella zecca partenopea. Alla pagina 553 del Gigante troverai una scheda ben fatta su questa monetazione, nell'asta Varesi 42 Civitas Neapolis vi era un esemplare q.FDC rosso da 4 quattrini del 1791 (lotto 655a). Ecco l'immagine.

Faccio notare inoltre che sul 4 quattrini datato 1782 troviamo ancora le sigle B.P. dell'incisore Bernardo Perger (vedi foto a pag. 553 del Gigante, incisore che risulta essere stato in carica fino al 1789 e che siglava B.P. solo le monete in oro e in argento, sostituito dal figlio Domenico. Il 4 quattrini del 1782, se non erro, è l'unica moneta di rame in assoluto a riportare le sigle B.P, un conio molto simile ai 6 ducati ultimo tipo (vedi immagini di seguito). Quindi molto importante sotto questo punto di vista. il quattrino e il 2 quattrini del 1782 (opus: Bernardo Perger) riportano invece la sola P.

realipresidi4quattrini1.jpg

Uploaded with ImageShack.us

6ducati17781783.jpg

Uploaded with ImageShack.us

6ducati17781783rov.jpg

Uploaded with ImageShack.us

6ducati17841785.jpg

Uploaded with ImageShack.us

6ducati17841785rov.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Modificato da francesco77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Ed ecco le foto della moneta appena giunta a destinazione :)

Dritto:

post-3533-0-21991300-1351245931_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Verso:

post-3533-0-95105300-1351245994_thumb.jp

Purtroppo le mie foto non rendono piena giustizia al reale colore della moneta.

E' molto più tendente al rossiccio di quanto non si veda in foto...

Saluti,

Luca

Modificato da lucadesign85

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Ciao Luca, confermo le mie buone impressioni.

Al R/ quelle macchie verdastre tienile sotto controllo.

Vedi un po se sarebbe il caso di farle una "cura" di acqua demineralizzata per qualche tempo :)

Nel caso mandami un MP...

Un salutone!

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magellano83

@@lucadesign85

ottima monetina e soprattutto ricevuta in tempi brevi...se non erro era in USA dal link che mi hai passato giusto? hai avuto il fermo in dogana o è passata senza problemi?

io è un mese che sto aspettando due spedizioni dagli USA e porca zozza me le hanno fermate entrambe in dogana...soprattutto di una mi attende un dazio salato visto il valore :girl_devil:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Ciao Luca, confermo le mie buone impressioni.

Al R/ quelle macchie verdastre tienile sotto controllo.

Vedi un po se sarebbe il caso di farle una "cura" di acqua demineralizzata per qualche tempo :)

Nel caso mandami un MP...

Un salutone!

F.

Hai un MP ;)

Saluti,

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

ottima monetina e soprattutto ricevuta in tempi brevi...se non erro era in USA dal link che mi hai passato giusto? hai avuto il fermo in dogana o è passata senza problemi?

io è un mese che sto aspettando due spedizioni dagli USA e porca zozza me le hanno fermate entrambe in dogana...soprattutto di una mi attende un dazio salato visto il valore :girl_devil:

Si Marco, ha impiegato una settimana esatta dal giorno di spedizione, partiva da New York City e fortunatamente non è stata fermata in dogana :)

I miei ultimi 8 acquisti dagli USA e dal Sud America sono arrivati sempre in tempi piuttosto brevi e con mio grande stupore: "senza fermi doganali". (sono bravo ad incrociare le dita :P )

Saluti,

Luca

Modificato da lucadesign85

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Verso:

post-3533-0-95105300-1351245994_thumb.jp

Purtroppo le mie foto non rendono piena giustizia al reale colore della moneta.

E' molto più tendente al rossiccio di quanto non si veda in foto...

Saluti,

Luca

Ciao Luca, è una moneta non rarissima ma difficile da reperire in ottimo stato di conservazione, se davvero la colorazione tende al rosso direi che siamo intorno al q.SPL. Sei d'accordo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Ciao Luca, è una moneta non rarissima ma difficile da reperire in ottimo stato di conservazione, se davvero la colorazione tende al rosso direi che siamo intorno al q.SPL. Sei d'accordo?

Caro Francesco, non posso che trovarmi d'accordo con il tuo parere, qualunque esso sia :)

Per me si tratta di una monetazione nuova e se mi dici che può essere classificata come quasi Splendida, quella sarà la conservazione che andrò a scrivere sul suo cartellino :)

Ora mi metterò alla ricerca degli altri anni :)

Saluti,

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ciao Luca, è una moneta non rarissima ma difficile da reperire in ottimo stato di conservazione, se davvero la colorazione tende al rosso direi che siamo intorno al q.SPL. Sei d'accordo?

Caro Francesco, non posso che trovarmi d'accordo con il tuo parere, qualunque esso sia :)

Per me si tratta di una monetazione nuova e se mi dici che può essere classificata come quasi Splendida, quella sarà la conservazione che andrò a scrivere sul suo cartellino :)

Ora mi metterò alla ricerca degli altri anni :)

Saluti,

Luca

Ok, ti ringrazio, ma la mia parola non è la Bibbia, vediamo anche cosa dicono gli altri e se qualcuno può postare immagini di monete analoghe tanto da fare un confronto e convincerti meglio dato che per te è una monetazione nuova. :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reale Presidio

Salve a tutti! Da Orbetellano ho iniziato ad appassionarmi alla monetazione di Ferdinando IV per i Reali Presìdi. Ho anche iniziato la mia personale collezione, con 2Q 1791 (MB), 1Q 1791 (BB+) e 1Q 1798 (qBB). Avevo già il bollettino del circolo numismatico napoletano da voi segnalato e, sperando che sia utile, vi allego quest'altro pdf, ove si dibatte ancora sulla vexata quaestio dell'attribuzione alla monetazione napoletana (elementi pro: effige sovrano e zecca di emissione) o alla monetazione toscana (pro: valore in quattrini e circolazione in Toscana).

Approfitto per chiedere un vostro autorevole parere su un dubbio: i cataloghi riportano che tutte le emissioni nei vari tagli e nei vari anni furono in rame (CU). Invece mi sono imbattuto in decrizioni che le segnalano in bronzo (AE). Posso postare un link a un negozio per fare un esempio o sarebbe pubblicità? Saluti!

monete di orbetello.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Salve a tutti! Da Orbetellano ho iniziato ad appassionarmi alla monetazione di Ferdinando IV per i Reali Presìdi. Ho anche iniziato la mia personale collezione, con 2Q 1791 (MB), 1Q 1791 (BB+) e 1Q 1798 (qBB). Avevo già il bollettino del circolo numismatico napoletano da voi segnalato e, sperando che sia utile, vi allego quest'altro pdf, ove si dibatte ancora sulla vexata quaestio dell'attribuzione alla monetazione napoletana (elementi pro: effige sovrano e zecca di emissione) o alla monetazione toscana (pro: valore in quattrini e circolazione in Toscana).

Approfitto per chiedere un vostro autorevole parere su un dubbio: i cataloghi riportano che tutte le emissioni nei vari tagli e nei vari anni furono in rame (CU). Invece mi sono imbattuto in decrizioni che le segnalano in bronzo (AE). Posso postare un link a un negozio per fare un esempio o sarebbe pubblicità? Saluti!

Ciao Attila, benvenuto tra noi! :hi: :hi:

Avrei una cortesia da chiederti: potresti gentilmente postare l'immagine ben luminosa del 2 quattrini 1791? Grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Riprendo questa discussione per mostrarvi un Quattrino 1798 sotto peso cioè gr.1,19 . Il diametro è nella norma ma chiaramente nel minimo cioè mm.16,5 con punta massima di 17,2.

Il Gigante riporta l'esistenza di due coni con differenze nel R/ nella corona larga nel primo mm.9,5 mentre nel secondo mm.9 , questa è di 9 pelo,pelo.Anche qui le cifre della data sono più alte del valore.

L'usura non è molta da giustificare il calo di peso ansi la conservazione è sopra la media.

Cosa mi dite? :rolleyes:

 

post-25-0-12449100-1434730447.jpg

post-25-0-12474000-1434730454.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×