Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
stf

USA: Ruba monete rarissime e le spende al facciale

Risposte migliori

stf

Ecco l'incubo di ogni collezionista:

http://news.yahoo.co...-214047054.html

In pratica un ragazzo ha rubato alcune monete rarissime per un valore numismatico di 100.000$ e, non conoscendone il valore le ha spese in pizzeria e al cinema con la fidanzata! :nea: :ph34r: Da noi non potrebbe succedere perchè le vecchie monete non sono più a corso legale, però ogni tanto spunta in circolazione qualche euromoneta emessa solo in divisionale... Chissà se prima o poi qualche ladruncolo venderà al peso dell'argento una 500l prova del 1957 FDC con bandiere controvento (15.000€)!

NB: L'autore dell'articolo non è evidentemente un esperto numismatico, dato che ha messo la foto della celebre Double Eagle del 1933 con la didascalia "Liberty Quarter". :rofl:

Immagino che il fatto abbia riscosso molto scalpore negli USA dato che l'articolo ha totalizzato oltre 1400 commenti!

Tra questi (non li ho letti tutti!) si legge:

* These thieves were inspired by their hero Barack Obama who steals money from people who earned it and gives it to illegal aliens as bribes to vote for him. :rofl:

* He's quite the mental giant.

* The mother should be steralized after she gives birth :rofl:

* Should execute both of them before she gives birth. Wouldn't want those genes in the gene pool.

Qualcuno è più esperto del giornalista:

* That pic is of a twenty dollar gold coin, not a 1930s liberty quarter. "Will you take this 1933 twenty dollar gold coin for that medium sized pizza? Don't have anything extra for tips, but this old 1804 dollar will have to do."

* The coin in the picture is a $20 gold piece. A "standing liberty" quarter looks "sort of" close.

* Dear GMA/Yahoo, your picture is NOT A LIBERTY QUARTER!!! TERRIBLE RESEARCH!!! (...and the 1933 St. Gaudens Double-Eagle, a.k.a. $20 gold piece - the coin shown - is only worth...oooooooh $7.6 MILLION!!!) 3rd graders!

* Idid not know they made gold quarters. That looks more like a $20.00.

* The picture of the 1933 officially non-existent $20 U.S. gold coin identified as a "1930s Liberty quarter (Good Morning America)" is another fine example of truth and accuracy in the media. And then Eric Pfeiffer, the Yahoo author of this story, runs with the photo from GMA without first checking the accuracy of the photo. Neither of the schmucks responsible for this story should have ever passed Journalism 101. So much for truth and accuracy the left leaning media.

Ma la madre dei cretini è sempre incinta, infatti dai commenti si scopre che non è l'unico: :ph34r:

* When I worked at a pizza shop delivering pizzas, I often got buffalo nickels and collectables. Kids would take them from their parents and spend them on pizza or some homeless looking guy would have them for some reason.....

* Doesn't surprise me. My older brother got into my dad's Morgan silver dollar collection, because he had a hot date and didn't have any money. He also spent them at face value. Then, to add insult to injury, he tried to pay dad one dollar per coin, to pay him back.
Modificato da stf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

temujin79

Incredibile! E pensare che da noi appena trovano una moneta un po' strana in qualche cassetto pensano di aver trovato un'esemplare unico che li renderà ricchi sfondati...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Mi pare di aver letto una storia analoga qualche mese fa...sempre dagli States..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Voglio raccontarvi un'episodio capitato a me anni fa che qualche attinenza con questa discussione....................

Un mio caro amico ha da sempre una ditta di movimenti terra, camion ruspe etc., come premessa devo anche dirvi che, senza offesa per lui non è mai stato una cima...............e che non aveva mai saputo della mia passione..............

Dunque: un bel giorno di qualche anno fa viene a casa da me, non ricordo per quale motivo, credo per lavori che doveva fare per me, proprio in quel momento ero impegnato a classificare monete un tantino vecchiotte ed alcune erano sul tavolo ben in vista, parlando ci avviciniamo al tavolo con le monete, ad un certo punto vedo che le fissa.................

Per farla breve e non annoiarvi vi dico subito che vedendo quelle monete vecchiotte inizia a raccontarmi di quando, impegnato nella costruzione di briglie su un torrente continuava a tirare su monete...............all' inizio mi raccontò che scendeva dallo scavatore per vedere cosa fossero, le prendeva in mano, cercava con un sasso di togliere terra ed incrostazioni, poi, vedendo che non erano "Lire" (all'epoca c'erano ancora) le ributtava nello scavo, dopo un'po, stufo non scendeva nemmeno più dallo scavatore.................

Un fenomeno..................

Il torrente dove lui stava lavorando si trova a valle di un paese interessato nel XVIII secolo da una frana che causò la distruzione di una parte dell'abitato e molte vittime............

Per quello che posso intuire da quello che mi disse lui si trattava di monete veneziane in rame ed anche argento, ributtò nello scavo pure quelle d'argento :crazy: ..........................

Andai sul posto con lui ma erano passati troppi anni, eravamo nel 2006, i lavori erano del 1999.......

Col M.D. feci un timido tentativo di vedere se ce ne fosse qualcuna poco interrata, l'unico risultato fu quello di farci guardare con occhi sgranati da una vecchietta che abitava appena sopra al torrente, decisi quindi saggiamente di lasciar perdere, onde evitare di finire sul giornale..................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leglizone

Secondo me è come quelle storie che ogni tanto arrivano dagli USA difficilmente verificabili...."Orso nel Wyoming guida in autostrada per 15 miglia. Arrestato.".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

chissà mai che un giorno mi trovi in mano un nickelino del 1913 ......... :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

chissà mai che un giorno mi trovi in mano un nickelino del 1913 ......... :blum:

Ottimo per dare la mancia! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

ruba delle monete di quella portata e che fa.... le spende al cinema?!?! :fool:

mah... certa gente :P

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

chissà mai che un giorno mi trovi in mano un nickelino del 1913 ......... :blum:

Immagino ti riferisca al Liberty Nickel del 1913, coniato in soli 5 esemplari. Il Buffalo Nickel di quell'anno è comunissimo, anche se penso non si trovi più in circolazione dopo un secolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Ragazzi..... le normalissime persone profane in materia sono così, chi più chi meno si comportano così...

gli "strani" siamo noi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stf

La storia è piena di episodi in cui oggetti di valore come antichità o opere d'arte sono stati distrutti, persi, danneggiati, regalati o venduti a prezzi stracciati a causa dell'ignoranza di chi li aveva in quel momento. E questo vale anche per le monete. Così come per il contadino non c'è differenza tra un vero quadro di Picasso e una stampa da mercatino perchè sono entrambi quadri con un'immagine e una cornice, non c'è neanche differenza tra una rara moneta veneziana del '700 e 100 lire degli anni '80, perchè sono entrambi tondelli metallici ormai inutili poichè fuori corso.

Recentemente sono stato a Vienna e fuori dalla cattedrale di Santo Stefano c'era un box trasparente per le offerte: qualcuno ha gettato dentro un mucchio di monete fuori corso: scellini, marchi, lire... E in cima si notavano chiaramente 500 lire d'argento Caravelle.

Un anno fa ho trovato un penny USA 1991 zecca di Denver fuori da un supermercato qui in Italia: sicuramente qualcuno lo ha ricevuto per sbaglio al posto di 2 eurocent (sono quasi uguali) e lo ha gettato via quando se ne è accorto. In questo caso è una moneta che non vale nulla, ma se la stessa persona, per assurdo, avesse ricevuto il penny del 1943 venduto a 1 milione di $ avrebbe fatto lo stesso.

Circa 10 anni fa mio nonno trovò vicino ad un cassonetto una lampada ad olio in ottone probabilmente di inizio '900, in ottimo stato. Non avrà un valore inestimabile, ma se la porti ad un mercatino dell'usato 20-30€ li fai sicuro. Eppure per chi l'ha gettata era solo un inutile vecchio oggetto di cui sbarazzarsene.

Una collega di mio padre, durante una conferenza, ha perso il brillante del suo anello, che si è staccato dalla montatura. Valore: circa 1000€. E sicuramente la signora delle pulizie l'avrà scopato via assieme alla spazzatura, scambiandolo magari per un pezzo di vetro.

Come tutti i settori, anche la numismatica è piena di leggende metropolitane, difficilmente verificabili. In questo sito ho letto di una moglie di un collezionista, un po' fuori con la testa e fissata con la Chiesa, che gettava nella cassetta delle offerte tutti i marenghi e le sterline d'oro del marito, il quale poi si recava dal parroco per chiederne la restituzione. Quest'ultimo, inventava motivazioni religiose per le quali una cosa offerta in carità non può essere mai e poi mai restituita e poi si è scoperto che in realtà le rivendeva per guadagnarci lui. :ph34r:

Per sapere se la storia delle monete americane rubate e spese è vera, basterebbe verificare se esiste un quarto di dollaro degli anni '30 che vale 18.500$ come riportato dall'articolo. Qualche esperto di monete USA potrà illuminarci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

L'unico quarto di dollaro stratosferico è quello del 1918, degli anni '30 con quella stima non mi risultano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66
...verificare se esiste un quarto di dollaro degli anni '30 che vale 18.500$ come riportato dall'articolo.

2011 Redbook....1932d quarto di dollaro in MS65, $20,000.

;) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

chissà mai che un giorno mi trovi in mano un nickelino del 1913 ......... :blum:

Immagino ti riferisca al Liberty Nickel del 1913, coniato in soli 5 esemplari. Il Buffalo Nickel di quell'anno è comunissimo, anche se penso non si trovi più in circolazione dopo un secolo.

si certo mi riferivo al Liberty Nickel

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83
...verificare se esiste un quarto di dollaro degli anni '30 che vale 18.500$ come riportato dall'articolo.

2011 Redbook....1932d quarto di dollaro in MS65, $20,000.

;) v.

251573792200.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arnold

Io invece ricordo di aver sentito di un ragazzo di 12 13 anni che stando a corto di monetine(stò parlando di un pò di tempo fa)fece scorta di marenghi del padre e li andò a spendere in un bar come 200 lire :mega_shok: ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×