Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
deas

Quale zecca per questo asse di Claudio ?

Risposte migliori

deas

Salve a tutti, dalla vendita su ebay di un noto commerciante spagnolo, noto questo asse di Claudio. Forse sbaglio, ma dallo stile non mi sembra coniato nella zecca di Roma. Chi mi può aiutare ? Grazie

post-20963-0-73510600-1353677869_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

deas

La stesse domanda vale anche per quest'altro asse.

post-20963-0-02790700-1353678297_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Il RIC li attribuisce entrambi a Roma, il primo è il 95, TICLAVDIVSCAESARAVGPMTRPIMP / CONSTANTIAE AVGVSTI, il secondo è il n.100, stessa legenda al dritto, rovescio anepigrafo con Minerva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

... e qui si tocca un tema che è nella mia personale "wish-list" come ricerca, al momento accantonata ma non dimenticata.

Tempo fa avevo partecipato ad una discussione e ne era emerso che molti bronzi di Claudio sono di tipo imitativo. L'argomento è stato trattato già una attorno agli anni'40 e succesivamente da alcuni numismatici internazionali.

In breve, in Britannia, Balcani e Spagna queste imitative sono molto comuni. Si differenziano per stile ritrattistico o per alcune caratteristiche della legenda. Una delle ipotesi (a mio modesto parere più probabile) è che non si tratti di vere e proprie imitative ma di monete emesse da zecche militari in zone dove il flusso monetale era molto scarso. In effetti, la Britannia del periodo della Conquista romana ed i Balcani possono aver subito un fenomeno del genere e la necessità di pagare il salario dei militari può aver portato a queste emissioni. La realtà della penisola iberica potrebbe essere motivata all'assenza di una zecca attiva con ripercussioni simili a quanto sopra. Non solo ma queste cosiddette imitative (o meglio "non ufficiali") sono molto comuni in ambito iberico: uno degli autori del testo riporta che le maestranze impegnate in scavi archeologici chiamava le monete romane genericamente "Claudio" proprio perchè abituate al frequente riscontro delle sue "non ufficiali".

Non mi meraviglierei che queste due monete siano ne due esempi (vedi ritratti e iconografia del rovescio, specie nel primo caso).

Da non sottovalutare che i parametri fisici no aiutano: la variabilità di peso e diametro rientra tra quella cononiche.

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Si potrebbe anche pensare, quanto alle coniazioni iberiche, che in quel paese le zecche, appena chiuse o in via di chiusura (sotto Claudio fu attiva solo Ebusus, mi pare), abbiano emesso il loro "canto del cigno" coniando un po' di monete simili a quelle di Roma. Forse volevano dimostrare di essere brave e capaci...o più probabilmente, l'imperatore avra' in questo modo esaurito gli eventuali residui di metallo, oppure...ha evitato di pagare la cassa integrazione!

Ci sono anche sesterzi SPES non ufficiali, anzi sono numerosi. Forse a giorni ne posto uno.

Ed esorto formalmente Illyricum a far riemergere i suoi appunti e a trasformare la ricerca in wish in ricerca in progress.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao Gianfranco,

non preoccuparti, gli appunti sono solo "congelati", raccolti in una cartella ma assolutamente non dispersi e soprattutto non dimenticati.

Me ne occupo al termine delle ricerche inerenti il Braithwell Hoard e la Britannia... ;)

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

deas

Grazie a tutti per il vostro contributo, proprio per lo stile del rovescio il mio dubbio era proprio che si trattasse di una zecca della penisola iberica e non della zecca di Roma; Illyricum me l'ha confermato, grazie :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×