Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
nikita_

Emirato di Bukhara - 1918

Risposte migliori

nikita_
Supporter

Ogni tanto proporrò una mia banconota di uno stato non più esistente, quest'ultima accompagnata da una brevissima storia scopiazzata di quà e di là :)

bukharab.jpg


Fu uno stato dal 1785 al 1920.
I russi nel 1873 costrinsero l'Emirato di Bukhara ad accettare il protettorato, ma nel corso del tempo il territorio fu di fatto annesso alla Russia.
A seguito dell'abdicazione dell'ultimo emiro l'armata bolscevica invade l'emirato nel 1920, in quello stesso anno venne proclamata la Repubblica Sovietica Popolare di Bukhara.
Tra il 1924 ed il 1925 era conosciuta come Repubblica Socialista Sovietica di Bukhara, e poco tempo dopo come Repubblica Socialista Sovietica Uzbeka successivamente annessa all'Urss.

Tutt'ora la maggior parte del territorio di Bukhara si trova nel Uzbekistan, parte in Tagikistan e nel Turkmenistan.

Emirato di Bukhara


5.000 Tengas 1918

bukara1.jpg

bukara2.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Sono fantastiche queste banconote. Quasi commoventi. E la transizione dai tengas ai rubli prima della meccanizzazione é estremamente interessante. Ne ho qualcuna, se trovo il tempo la posto.

Certo é che a livello storico andrebbe detto qualcosa di più: i "giovani turchi", il massacro dei russi, l'intervento di Frunze, ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Certo é che a livello storico andrebbe detto qualcosa di più: i "giovani turchi", il massacro dei russi, l'intervento di Frunze, ecc.

Hai ragione, avevo letto qualcosa al riguardo, arricchirebbe sicuramente il mio piccolo riassunto, ma non conoscendone la storia mi limiterei a fare un copia e incolla integrale di quello che posso trovare in giro per il web.

Ho scelto quindi di inserire una semplice didascalia rafforzata.

Quando desideri puoi postare qualche altra banconota :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
Ne ho qualcuna,

Per curiosità, hai avuto molta difficoltà a trovarle? E su che prezzi viaggiano?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Ne ho qualcuna,

Per curiosità, hai avuto molta difficoltà a trovarle? E su che prezzi viaggiano?

Non saprei dirti. Le ho là da molti anni, credo di averle acquistate addirittura in URSS... In realtà il mio campo di interesse principale é sempre stato la numismatica antica, tra la greca e la romana repubblicana. Ma più in generale i momenti di transizione. Per questo, molti anni fa, in un momento in cui non avevo una lira, surrogai le transizioni "classiche" con qualcosa di più abbordabile economicamente, e mi immersi nelle banconote (visto che di monete non ne esistevano molte) emesse dalle varie entità contrapposte durante la guerra civile in Russia. La piccola collezione é ancora li', ogni tanto la riguardo con soddisfazione. Ma é stata una parentesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

PS: Cio' che é certo é che all'epoca costavano molto poco, se potevo permettermele. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

neroniano

Le banconote non mi piacciono, alla carta preferisco il metallo, ma questa mi sembra quasi un antico tappeto ricco di storia.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

esatto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

A me piace.

E devo dire di aver imparato qualcosa di nuovo, non conoscevo queste banconote. Esistono anche le monete?

Io amo indistintamente entrambi, carta e metallo. Hanno ognuno un modo diverso di raccontare la storia di un paese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
A me piace.

E devo dire di aver imparato qualcosa di nuovo, non conoscevo queste banconote. Esistono anche le monete?

.

Ci sono anche le monete con la classica iconografia islamica (al solito abbastanza impegnative da riconoscere e classificare).

Purtroppo non ne posseggo... eventualmente le trovi sui vari world coins inglobate nell'Uzbekistan.

le più moderne sono del 1919.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

heineken79
Non saprei dirti. Le ho là da molti anni, credo di averle acquistate addirittura in URSS... In realtà il mio campo di interesse principale é sempre stato la numismatica antica, tra la greca e la romana repubblicana. Ma più in generale i momenti di transizione. Per questo, molti anni fa, in un momento in cui non avevo una lira, surrogai le transizioni "classiche" con qualcosa di più abbordabile economicamente, e mi immersi nelle banconote (visto che di monete non ne esistevano molte) emesse dalle varie entità contrapposte durante la guerra civile in Russia. La piccola collezione é ancora li', ogni tanto la riguardo con soddisfazione. Ma é stata una parentesi.

Banconote piuttosto costose, ma non difficili da trovare data la poca richiesta, attenzione ai falsi, ne girano parecchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Alla fine mi ci sono messo. Le ho cercate, trovate, e passata qualcuna allo scanner. A seguire il 5000 Tengov presovietico postato da nikita_ (che esiste anche con lo stampino sopra di tondo contenente una falce e martello - ergo già sovietico) ecco un 10.000 Tengov del 1339 AH (1920). La data é ancora quella dell'egira, non sono ancora rubli, e già il simbolo della repubblica sovietica é cambiato: falce e ramo di cotone. Cambierà ancora, per poi stabilizzarsi nel 1922 in qualcosa di piuttosto simile a questo.

post-3247-0-42230900-1355441798_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

l'altro lato

post-3247-0-94658600-1355441967_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Mi scuso ma c'é un problema con l'editor: questo messaggio é il successivo sono "mischiati", e condividono lo stesso allegato. E non c'é modo di uscirne. prego il curatore di eliminarli. Grazie

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

vedi sopra

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

1921, Cambio di simbolo, si passa ai Rubli e la data cristiana si affianca a quella dell'egira. Permangono le mezze lune. Il 10.000 Rubli.

post-3247-0-61762400-1355443446_thumb.jp

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

l'altro lato

post-3247-0-48048800-1355443564_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

E il 20.000

post-3247-0-15079500-1355443629_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Nel 1922 infine cambia tutto, si abbandonano gli stampini "pre-gutemberghiani", qualcuno rimedia una macchina da stampa ed il risultato é... molto più banale! A titolo di esempio la banconota da un rublo (ce ne sono anche di policrome, soprattutto nei valori "alti", ma il genere é questo). Da notare il nuovo simbolo della repubblica, una ripresa di quello del 1920 integrato con mezza luna e stella. Carta filigranata con valori a capocchia (ma era cosi' anche nelle banconote del 1921).

post-3247-0-32640800-1355444427_thumb.jp

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

altro lato

post-3247-0-47141400-1355444494_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Non posto altre banconote: il genere da qui in poi non cambia. Invece una curiosità che mi é capitata tra le mani scartabellando, e che ha a che fare con la Bukhara di quegli anni...

post-3247-0-33363400-1355444767_thumb.jp

Un'obbligazione emessa nel 1914 dalla Compagnia Ferroviaria di Bukhara. Tutt'altro stile, roba stampata in Russia. Non é annullata, e dietro c'é il timbro della Societé Générale. Che pero' é riuscita ad incassare (o quanto meno a staccare..) solo 9 cedole sulle 40 previste. L'ultima nell'agosto 1918.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Belle banconote, arricchiscono anche la discussione, grazie per averle postate.

Preferisco di gran lunga quelle pre/1922, molto più "artigianali".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

Bellissime davvero tutte le banconote postate,

ricche di storia e gradevoli anche dal punto di vista artistico.

Complimenti!

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×