Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
forco83

Moneta tagliata colonie caraibiche - 8 reales

Recommended Posts

forco83

Ciao a tutti. Riprendo una discussione che avevo iniziato alcuni mesi fa riguardo una moneta d'argento tagliata utilizzata nelle colonie caraibiche britanniche. Grazie al vostro aiuto, ora so che la moneta è un 8 reales di Carlo IV d'argento; il peso - poco più di 5 grammi - fa pensare ad 1/5 di 8 reales, identico al peso di 1 scellino nei sistemi monetari britannici - di qui l'ipotesi della colonia britannica -.

Il mistero riguarda la contromarca. Oltre alla 'scritta' che avevamo individuato, ho notato una seconda contromarca: una punzonatura che disegna una figura simile ad un quadrifoglio. Cosa ne pensate? Grazie.

post-30901-0-78178400-1358358427_thumb.j

post-30901-0-90177700-1358358433_thumb.j

post-30901-0-71407500-1358358438_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

sbaglio o cero anch io nella discussione

la seconda contromarca credo sia un lattice cubano , indirizzati verso quella strada

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

forco83

sbaglio o cero anch io nella discussione

la seconda contromarca credo sia un lattice cubano , indirizzati verso quella strada

Grazie. Esatto, le informazioni utili arrivavano già da te. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

forco83

sbaglio o cero anch io nella discussione

la seconda contromarca credo sia un lattice cubano , indirizzati verso quella strada

Ho fatto ricerche ma le contromarche cubane "lattice" (e anche le scritte) mi sembrano generalmente più regolati, elaborate o geometriche, questa mi sembra più irregolare e artigianale rispetto a quelle che ho visto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

forco83

Mi è stato suggerito di indirizzare la ricerca sull'isola di Tortola... Cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

..................bisogna rifare " mente locale" alla discussione ........lasciata in sospeso.........

Per questo trascrivo da " Numistoria" questo trafiletto che mi sembra chiaro che spiega specialmente ai neofiti, cosa dobbiamo cercare:

"Dall’inizio dell’800 in molti luoghi dell’America Latina divenne di uso comune frazionare le monete coloniali da 8 reales per usare i pezzi come spiccioli.

Quando la moneta da 8 reales veniva spezzata a metà il valore di ognuno dei suoi pezzi era di 4 reales, ovvero di ½ dollaro (50 centesimi). Invece quando la moneta veniva divisa in quattro si ottenevano dei pezzi da 2 reales ciascuno (¼ di dollaro, 25 centesimi).
Ma capitava che si andasse anche oltre: quando la moneta da 8 reales veniva spezzata in otto pezzi, si ottenevano spiccioli equivalenti ad ⅛ di dollaro, ovvero a 12,5 centesimi.

Questi frazionamenti avvennero in molti luogi, tra cui Messico, Paraguay, Porto Rico, Dominica, Grenada, Guadalupa, Montserrat, isola di Tortola (Isole Vergini Britanniche), isola di Curaçao (Antille Olandesi), St. Kitts e Nevis, Santa Lucia, Trinidad e Tobago; molto spesso le frazioni ottenute venivano contromarcate.
Si conoscono anche monete coloniali spagnole spezzate in Africa, in particolar modo in Sierra Leone. In alcune isole dei Caraibi le monete da 8 reales venivano frazionate anche in tre, cinque o sei pezzi.

Negli Stati Uniti l’ottava parte del dollaro (un real) era popolarmente indicata con il termine bit; ancora oggi per indicare il quarto di dollaro si utilizza anche l’espressione two bits.
Da segnalare che anche le isole Hawaii, quando erano ancora indipendenti, emisero monete da ⅛ di dollaro.

Edited by profausto
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto
reales_spezzati-150x150.jpg Monete da 8 reales intere o frazionate real_grenada-150x150.jpg Frazione di un 8 reales spezzato a metà (isola di Grenada) real_curacao-150x150.jpg Frazione di un 8 reales spezzato in quattro (isola di Curaçao)

da cio' si evince che la soluzione è mooolto ardua! :whome:

Edited by profausto
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

Con buona approssimazione, posso dirti che la contromarca apposta sulla tua moneta potrebbe appartenere alla colonia Britannica di Monserrat

Edited by profausto
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

profausto

err

post-23152-0-97063200-1386620005_thumb.j

Edited by profausto
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

forco83

Con buona approssimazione, posso dirti che la contromarca apposta sulla tua moneta potrebbe appartenere alla colonia Britannica di Monserrat

Grazie mille!!! Gentilissimo come sempre! :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

forco83

Ho chiesto numi a Baldwin's di Londra che, oltre a confermare la moneta di provenienza, scrive "... It could be a countermark for a private usage which we are unaware of. ..."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.