Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
attila650

Bolla papale Gregorio X

Risposte migliori

attila650

Salve a tutti,

chiedo agli esperti del settore come mai questa bolla ha questo prezzo:

221176755722

Il mondo delle bolle è davvero affascinante ma mi sfuggono certi meccanismi del mercato.

Alessandro

post-3782-0-39117000-1358621470_thumb.jp

post-3782-0-52051500-1358621486_thumb.jp

post-3782-0-14414600-1358621497_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Beh una bolla papale del duecento in questa conservazione è praticamente un pezzo unico... sempre se autentica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

sull'autenticità delle bolle mi sono ripromesso di aprire un post apposito uno di questi giorni.

Per quanto riguarda questa bolla sono d'accordo che ha una conservazione eccezionale ma non poi così tanto da giustificare la cifra spuntata. inoltre mi apre che abbia diverse rotture della superficie molto recenti.

Non so non mi convince.

Non so cosa darei per avere il serafini!!!!

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

ne avevo presa una della meta' del 1200 veneziana , in grande conservazione,spero che sia buona!!!

post-10498-0-48320600-1358636440_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

sull'autenticità delle bolle mi sono ripromesso di aprire un post apposito uno di questi giorni.

Per quanto riguarda questa bolla sono d'accordo che ha una conservazione eccezionale ma non poi così tanto da giustificare la cifra spuntata. inoltre mi apre che abbia diverse rotture della superficie molto recenti.

Non so non mi convince.

Non so cosa darei per avere il serafini!!!!

Alessandro

Il problema dell'autenticità è da tenere in conto, il piombo è un metallo facile ad ossidarsi e con i dovuti accorgimenti fare sembrare una bolla come antica è sicuramente più semplice che patinare una moneta in bronzo o altro.

Per la bolla in oggetto, il realizzo mi pare spropositato ma il tutto andrebbe valutato con la rarità della medesima, ed il fatto che l'abbia venduta un professionista ha indubbiamente dato qualche garanzia agli offerenti.

Quanto al Serafini, ho solamente il 3° volume (1700-1903; tra l'altro, le bolle dei pontefici relativi hanno tavole a parte rispetto alle monete e foto D./R.), che riporta però il riassunto totale di monete e bolle di tutti i pontefici, per Gregorio X (Vol. 1 pag. 30) sono presenti 2 bolle plumbee, un numero che rientra nell'ordine dei pontefici del periodo, oscillanti tra 1 e 6 esemplari.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

concordo con chi mi ha preceduto.

Ho notato anch'io un numero crescente di bolle in vendita sul mercato. Alcune di queste sicuramente autentiche, altre un po' troppo simili nello stile e nelle realizzazioni pur appartenendo ad epoche assai diverse.

Le bolle appartengono ad una branca separata dalla numismatica, la "sfragistica" che si occupa di sigilli pertinenti a documenti ufficiali o privati.

Credo sia tutto sommato relativamente facile contraffare delle bolle in piombo ed anticarle per un aspetto piu' consono all'epoca.

Mi piace molto la bolla di Attila almeno per quello che parrebbe dalla foto

Le bolle comunque non sono rarissimi (di documenti e in piu' copie in antichità se ne producevano parecchi) mentre la loro valutazione dipende dalla domanda e dall'interesse degli appassionati e dall'offerta da parte di abili mercanti

Consiglio la consultazione dell'opera del Serafini, molto rara (e costosissima in originale - soprattutto se completa anche del quarto volume stampato in pochissimi esemplari) che puo' essere reperita o nella ristampa Forni oppure agevolmente consultata presso diverse biblioteche (Roma, Milano, Bologna Firenze etc. e naturalmente presso la SNI di Milano)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Il primo volume del Serafini riporta a pagina 30:

GREGORIO X – di Piacenza – Visconti ( 1 Settembre1271 – 1276, 10 gennaio)

GRE=GORIVS= ●PP ● X ● nel campo in tre linee, in c. di glob. diam. mill. 34.

SPASPE, nel cmpo in altro.

Teste degli apostoli San Pietro e S.Paolo di faccia, volte alquanto in dentro, del 2° a sin. Con lunga barba a punta, occhi globulari, del I° a d. con barba rotonda, occhi globulari; ciascuna entro una linea di globetti che ne accompagna il contorno unendosi al c. di glob. est; tra le due teste croce ansata su lunga asta; in c. di glob. diam. mill.34 cira.

Sono riportati due esemplari.

La foto riportata sulla tavola i a nr 10, del Serafini, è molto simile alla foto postata della bolla in asta, alcune differenze ( nei caratteri ) mi sembra di riscontrarle, però non essendo un campo di mio interesse, non vorrei dire cose non esatte.

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Vale la pena ricordare che l'elezione di Gregorio X - Tebaldo Visconti, regnante tra il 1271-1276 - fu contrassegnata da uno degli episodi più famosi della storia del Papato. I cardinali riuniti nel palazzo dei Papi di Viterbo non riuscirono per mesi e mesi a prendere una decisione, allora i Viterbesi li rinchiusero a chiave (cum clave), dando origine alla parola Conclave. Perdurando ancora l'incertezza degli elettori, i Viterbesi addirittura scoperchiarono il palazzo lasciando i cardinali alle intemperie, a quel punto elessero il nuova papa, che si trovava in pellegrinaggio in Terra Santa, e proprio in quei giorni incontrò la famiglia Polo in viaggio per la Cina, di tutto ciò abbiamo infatti testimonianza anche nel Milione di Marco Polo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Campbel

Salve!

 

Sigillo veramente molto interesante, il prezzo non è più visibile, ma a occhio direi che sarebbe stato giustificato!

 

Avrei una domanda per un sigillo che mi piacerebbe comprare e che mi dicono essere dello stesso periodo. In particolare dovrebbe essere Papa Giovanni XXI, però consultando qualche libro lo stile del sigillo non mi torna completamente.

 

Mi potete dare qualche consiglio per cortesia? 

 

Che Giovanni pensate sia?

 

Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Campbel

Il primo volume del Serafini riporta a pagina 30:

 

GREGORIO X – di Piacenza – Visconti ( 1 Settembre1271 – 1276, 10 gennaio)

 

GRE=GORIVS=   ●PP ●  X  ●  nel campo in tre linee, in c. di glob. diam. mill. 34.

SPASPE, nel cmpo in altro.

Teste degli apostoli San Pietro e S.Paolo di faccia, volte alquanto in dentro, del 2° a sin. Con lunga barba a punta, occhi globulari, del I° a d. con barba rotonda, occhi globulari; ciascuna entro una linea di globetti che ne accompagna il contorno unendosi al c. di glob. est; tra le due teste croce  ansata su lunga asta; in c. di glob. diam. mill.34 cira.

 

Sono riportati due esemplari.

 

 

La foto riportata sulla tavola i a nr 10, del Serafini, è molto simile alla foto postata della bolla in asta, alcune differenze ( nei caratteri ) mi sembra di riscontrarle, però non essendo un campo di mio interesse, non vorrei dire cose non esatte.

saluti

TIBERIVS

Salve Tiberivs!

 

Posso chiederle se nel Serafini viene riportata la descrizione del Sigillo papale di Papa Giovanni XXI, come ho scritto sotto sto cercando di decifrare il sigillo che ho postato, ma con scarsi risultati fino ad ora. 

Grazie molte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Campbel

Salve a tutti,

chiedo agli esperti del settore come mai questa bolla ha questo prezzo:

221176755722

Il mondo delle bolle è davvero affascinante ma mi sfuggono certi meccanismi del mercato.

 

Alessandro

Per curiosità ti posso chiedere quanto costava questo sigillo?

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

 Ciso @@Campbel

 

inserisco per comodità le tue foto, a beneficio di chi ti vorrà aiutare:

 

premetto che di bolle  non mi interesso, ho consultato il Serafini, tu indichi come bolla di Giovanni XXII,  però penso che non lo sia, in quanto la bolla di questo pontefice è la classica con i visi di S.Paolo e S.Pietro, SPASPE e dal verso la scritta su tre linee.

Iconograficamente la tua mi pare più antica Giovanni XV ( XIII o XIV) però osservando le tavole delle bolle del periodo ( E F G ) trovo che al D dove c'è la scritta  IOANNIS,  il centro è sempre presente una grande stella con 8 raggi.

 

Spero che altri possano esserti d'aiuto.

 

saluti

TIBERIVS

post-7073-0-44884000-1420618514_thumb.jp

post-7073-0-76777800-1420618529_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Campbel

 Ciso @@Campbel

 

inserisco per comodità le tue foto, a beneficio di chi ti vorrà aiutare:

 

premetto che di bolle  non mi interesso, ho consultato il Serafini, tu indichi come bolla di Giovanni XXII,  però penso che non lo sia, in quanto la bolla di questo pontefice è la classica con i visi di S.Paolo e S.Pietro, SPASPE e dal verso la scritta su tre linee.

Iconograficamente la tua mi pare più antica Giovanni XV ( XIII o XIV) però osservando le tavole delle bolle del periodo ( E F G ) trovo che al D dove c'è la scritta  IOANNIS,  il centro è sempre presente una grande stella con 8 raggi.

 

Spero che altri possano esserti d'aiuto.

 

saluti

TIBERIVS

Grazie mille Tiberivus! Anche di aver inserito le mie foto.

 

Le tue osservazioni sono più in linea con le informazione che avevo recuperato nei documenti trovati in rete, infatti. Un altro simbolo che mi risulta strano è il Chrismon nel rovescio.

 

E' troppo se ti chiedo se puoi per favore postare la foto dei sigilli di Papa Giovanni X se ci sono sul Serafini per favore? Magari quella nel D/ non è una croce ma un numero ordinale?

 

Grazie

 

 

Cari saluti

Modificato da Campbel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Salve Tiberivs!

 

Posso chiederle se nel Serafini viene riportata la descrizione del Sigillo papale di Papa Giovanni XXI, come ho scritto sotto sto cercando di decifrare il sigillo che ho postato, ma con scarsi risultati fino ad ora. 

Grazie molte

151 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Campbel

 

Il problema dell'autenticità è da tenere in conto, il piombo è un metallo facile ad ossidarsi e con i dovuti accorgimenti fare sembrare una bolla come antica è sicuramente più semplice che patinare una moneta in bronzo o altro.

 

Per la bolla in oggetto, il realizzo mi pare spropositato ma il tutto andrebbe valutato con la rarità della medesima, ed il fatto che l'abbia venduta un professionista ha indubbiamente dato qualche garanzia agli offerenti.

 

Quanto al Serafini, ho solamente il 3° volume (1700-1903; tra l'altro, le bolle dei pontefici relativi hanno tavole a parte rispetto alle monete e foto D./R.), che riporta però il riassunto totale di monete e bolle di tutti i pontefici, per Gregorio X (Vol. 1 pag. 30) sono presenti 2 bolle plumbee, un numero che rientra nell'ordine dei pontefici del periodo, oscillanti tra 1 e 6 esemplari.

 

Ciao, RCAMIL.

Salve RCAMIL,

sto cercando di decifrare un sigillo di un papa Giovanni (vedi immagini seguenti) posso chiedere se nel Serafini c'è una bolla simile? Dalle indagini e consigli fino ad ora raccimolati dovrebbe essere un Papa Giovanni tra il VIII e il XIX (882-1032).

 

Grazie mille in anticipo.

Bolla D.jpgBolla.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Salve RCAMIL,

sto cercando di decifrare un sigillo di un papa Giovanni (vedi immagini seguenti) posso chiedere se nel Serafini c'è una bolla simile? Dalle indagini e consigli fino ad ora raccimolati dovrebbe essere un Papa Giovanni tra il VIII e il XIX (882-1032).

 

Grazie mille in anticipo.

 

Di questa opera purtroppo ho solamente il 3° volume, che tratta il periodo a partire dal 1700.

 

CIao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Campbel

Di questa opera purtroppo ho solamente il 3° volume, che tratta il periodo a partire dal 1700.

 

CIao, RCAMIL.

Grazie comunque!

Ciao, Campbel 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×