Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
luigi78

Collezionisti o Polli

Recommended Posts

luigi78
Supporter

Da quando colleziono mi chiedo una cosa: cosa spinge un collezionista a spendere 100 per una moneta in un'asta italiana quando la stessa è stata venduta a 30-50 magari solo pochi mesi prima all'estero ?

Vincite al Superenalotto o lotterie varie ? Essere polli ? Resto perplesso....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Newton

Le differenze di prezzo che tu giustamente noti sono dovute secondo me all'asfissia del mercato italiano. Anzi alle asfissie, perchè sono due.

La prima è di carattere economico: pochi operatori e poca merce sul mercato; questo è un problema che affligge l'Italia in molti settori, il nostro Paese è piccolo, marginale e affetto da tanta aria viziata. La seconda asfissia è di tipo culturale, per cui nella mente dell'italiota medio: collezionista=riccone eccentrico da spennare.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
Da quando colleziono mi chiedo una cosa: cosa spinge un collezionista a spendere 100 per una moneta in un'asta italiana quando la stessa è stata venduta a 30-50 magari solo pochi mesi prima all'estero ?

Una possibile risposta:

I collezionisti non possono per mancanza di tempo a seguire tutte le aste o vendite soprattutto quelle estere.Magari non le conosce proprio.Il commerciante professionista invece si.Riesce dunque a partecipare a numerose vendite e a comprare monete rare o di conservazione alta a prezzi relativamente bassi.La stessa moneta, viene successivamente offerta ad un prezzo sensibilmente più alto nel mercato italiano.Essendo la moneta, di difficile apparizione sul mercato, trova comunque un collezionista interessato malgrado il prezzo alto.Ecco perchè i commercianti seguono maggiormente i pezzi più rari.Il margine di guadagno in questi casi è garantito <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest Fid

non vorrei essere io il pollo,la moneta alla quale ti riferisci è un pezzo siciliano di rame? :(

Edited by Fid

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi78
Supporter

Caro Fid non era rivolto a nessuno in particolare, il mio è un discorso generale che riguarda la "distrazione" di molti collezionisti che finiscono per essere visti e trattati, giustamente, a parer mio come polli.

Dieci anni fa la LEU NUMISMATIK mise in vendita una ricchissima collezione di monete italiane, dopo sei mesi alcune furono rivendute al doppio; che dire di piastre papali comprate a 200 chf e rimesse in vendita a 400 euro, delle monete vendute lo scorso giugno in America e rimesse in vendita (e vendute) con un semplice 30% di prezzo maggiorato.

Oggi tutti i cataloghi sono on-line, e' assurdo che ci sia gente disposta a farsi fregare soldi in questo modo.

Naturalmente questo discorso riguarda il mio budget numismatico, è normale che magari altri collezionisti riterranno conveniente comprare una moneta a 1000 invece di 700, oppure 7000 invece di 5000.

Share this post


Link to post
Share on other sites

caiuspliniussecundus

polli da spennare: come definiresti altrimenti chi acquista a prezzo stratosferico moneta fuoricorso?? fanno bene loro, a spiumarci : Siamo noi che siamo un attimino psicopatici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
incuso
Staff

Penso che molti collezionisti non usino internet o non si fidino delle spedizioni internazionali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest Fid

ad essere sincero anch'io ho delle diffidenze nei confronti di queste,forse un po' suggestionato da racconti di collezionisti che non hanno avuto esperienze positive.Probabilmente a parte le peplessità le aste straniere sono meno fruibili per diversi motivi

Edited by Fid

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolino67

Ricordiamoci che per molte persone le lingue straniere sono un miraggio. E anche per chi un pò le conosce, è sempre qualcosa che un pò spaventa il dover poi gestire una compravendita con degli stranieri. Io stesso avevo visto una interessante moneta sul sito -in tedesco- di una numismatica tedesca, ma ho soprasseduto proprio per la paura che ci fosse qualche cavillo in tedesco che io non potevo capire.

Strano a dirsi, su ebay invece compro molto più spesso in Germania che in Italia, e devo dir che ho fatto veramente parecchi affaroni :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.