Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Luca Vezzaro

SAVOIA Soldo

Risposte migliori

Luca Vezzaro

Navigando sono incappato in questa moneta. Il venditore la classifica come Soldo di Carlo Emanuele I CNI42, peso 1,11, diametro 21 mm. scrive pure che è in rame, cosa molto strana.

Mi sbaglio o, in realtà, è un soldo di Vittorio Amedeo I secondo tipo?

quelle volute al fianco della croce mauriziana non mi fan ritrovare sul soldo di CE I.

post-28809-0-27060800-1359035996_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Direi proprio un soldo di V.A. I del secondo tipo secondo il MIR Savoia

Modificato da piergi00
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

falso d'epoca???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Eddai, ogni moneta che metto é falsa?! :-)

Non so, è in vendita su Ebay e mi è cascato l'occhio.

Cosa ti fa pensare non sia genuina? Il venditore dovrebbe essere un professionista, ma da uno che sbaglia perizia in modo così grossolano, é lecito aspettarsi di tutto..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altrove2000

Eddai, ogni moneta che metto é falsa?! :-)

Non so, è in vendita su Ebay e mi è cascato l'occhio.

Cosa ti fa pensare non sia genuina? Il venditore dovrebbe essere un professionista, ma da uno che sbaglia perizia in modo così grossolano, é lecito aspettarsi di tutto..

I falsi d'epoca solitamente sono piu' interessanti delle monete originali.

Infatti Savoiardo non ha parlato di riproduzione o falso moderno..

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

Eddai, ogni moneta che metto é falsa?! :-)

Non so, è in vendita su Ebay e mi è cascato l'occhio.

Cosa ti fa pensare non sia genuina? Il venditore dovrebbe essere un professionista, ma da uno che sbaglia perizia in modo così grossolano, é lecito aspettarsi di tutto..

... la fattura rozza del conio...

queste monete e quelle di questo duca sono veramente di conio "brutto", i tondelli erano poco curati e la coniazione lasciava a desiderare per bellezza, nonostante io abbia visto diverse di queste monete e tutte non paragonabili fra di loro (specialmente negli ultimi anni di coniazione) il metallo diventava sempre più vile ed i coni erano completamente diversi, questa mi lascia perplesso...

non che sia peggio di molte, ma proprio lo stile mi sembra troppo poco curato, anche paragonandolo a quelle più "brutte"....

prendi per esempio il mio esemplare del 1635 postato sul catalogo, è veramente un "rottame", ma "le volute" come le chiami tu ai fianchi della croce (i riccioli e le teste d'angelo) hanno un disegno meno approsimativo e più "curato" anche se per queste monete è una parola grossa....

poi con questa coniazione è difficile essere sicuri, sono col passare degli anni veramente brutte e mal curate... la mia è comunque una impressione, ma purtroppo il fatto di non riuscire a leggere molto della legenda non aiuta..... l'avevo guardata anche io.... ed avevo pensato a una contraffazione o ad un falso d'epoca, la contraffazione ho dovuto escluderla, ma il fatto di non esserne certo e non poterla classificare almeno per anno mi aveva fatto desistere dal farci una offerta, queste monete che incetterei volentieri bisogna trovarle almeno con la data decifrabile o leggibile, cosa sicuramente non facile, a dispetto del mezzo soldo che è difficile da trovare anche senza data...

comunque fai un confronto con gli esemplari a catalogo, poi mi dici le tue impressioni....

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-VA1/5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Ho avuto modo di scorrere le immagini del catalogo, come anche quelle su varie pubblicazioni. La lettura di certe monete è come l'analisi di un'ecografia per un profano: le capisci solo quando te le spiegano.

Perdona il parallelo, ma devo dire che è difficile riuscire a distinguere tra ciò che è costitutivamente approssimativo e ciò che è stato compromesso dai secoli su questa tipologia di monete. Perlomeno, per i non esperti.

Quando tu entri nel dettaglio e dai suggerimenti, riesco a notare parte delle osservazioni, ma, ad un primo sguardo diretto, sono aspetti che non avrei assolutamente mai rilevato. E di questo, ti ringrazio. Per queste monete, sono ancora alla "catalogazione" ;-)

Ultima domanda: sapresti suggerirmi una pubblicazione relativa alla monetazione del periodo in questione per approfondire il tema. Possibilmente, qualcosa di abbordabile anche sotto l'aspetto economico..

Grazie mille come sempre!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

introvabile ma oltre ai vari volumi, Biaggi MIR Simonetti, c'è la pubblicazione di Mario Traina degli speciali di cronaca numismatica... oppure scaricati il Promis che lo trovi tranquillamente in rete, molto interessante da leggere!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Parto con il Promis dal sito di Incuso. Il Mir è un acquisto che, prima o poi dovrò pur fare, ma i 230 euro mi lasciano ancora perplesso ;-)

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Per il MIR , oltre il costo , il problema e' trovare una copia in vendita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mr_palanca

Parto con il Promis dal sito di Incuso. Il Mir è un acquisto che, prima o poi dovrò pur fare, ma i 230 euro mi lasciano ancora perplesso ;-) Ciao

Il Mir lo puoi trovare a 140,00 euro ( ti mando i dati con un MP per evitare di fare pubblicità ) , mentre se parli del Corpus allora è un'altra storia.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

grazie, inizia ad essere una cifra più "umana" :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

Parto con il Promis dal sito di Incuso. Il Mir è un acquisto che, prima o poi dovrò pur fare, ma i 230 euro mi lasciano ancora perplesso ;-) Ciao

è una lettura molto interessante, antica come scrittura, ma specialmente per il periodo rinascimentale molto interessante!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×