Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gallo83

2 tornesi Francesco II

Risposte migliori

Gozzi
che ve ne pare? si può parlare di qfdc in parte rosso?

grazie a tutti in anticipo

2tornesi1859d.jpg

Uploaded with ImageShack.us

2tornesi1859r.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Secondo me si!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

è considerata una frattura di conio la striscia al Front ad ore 12 e 3 min ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

@@gallo83 invece la "macchia" al retro ad ore 13?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

@@gallo83 invece la "macchia" al retro ad ore 13?

è appunto una macchietta...color marroncino :( non so di più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

grazie mille!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

si si può dire... la rosetta al rovescio pure lo dice :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Se non ha alcuna traccia di usura e il rosso dovesse essere integro possiamo anche parlare di FDC assoluto, si tratta di una moneta che in genere presentava piccoli difetti di conio come ad esempio il bordo leggermente debole e non ben definito, come nel tuo caso. Vedo che stai collezionando monete risorgimentali, una bella tematica! Bravo! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

Se non ha alcuna traccia di usura e il rosso dovesse essere integro possiamo anche parlare di FDC assoluto, si tratta di una moneta che in genere presentava piccoli difetti di conio come ad esempio il bordo leggermente debole e non ben definito, come nel tuo caso. Vedo che stai collezionando monete risorgimentali, una bella tematica! Bravo! :good:

la debolezza comunque da ore 6 a ore 11 del dritto c'è...è un po in ombra ma c'è :(

ho potuto scegliere tra due esemplari ed ho preferito prender quello più centrato(dato che so che è un particolare che alla vista fa la differenza) anche se aveva una rottura e una macchiolina.

trovarlo perfetto questo millesimo non è proprio semplice ho notato....ogni esemplare riesce sempre ad avere qualche difettino.....questo nonostante si possa magari definire fdc anche con qualche difetto non deturpante.

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rhoss

In effetti non è semplice trovare esemplari di questo millesimo che non presentino la debolezza di conio lungo il bordo e, per esperienza, posso dire che i 2 tornesi perfettamente impressi lievitano abbastanza di prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Per questo pezzo il valore più o meno quant'è?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

in questa conservazione siamo sui 110 euro più o meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Capito. Le monete napoletane sono molto costose!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Capito. Le monete napoletane sono molto costose!

Non tutte dipende dal periodo, per esempio nella monetazione del vicereame (1503-1707), si possono trovare ancora dei tondelli in rame a prezzi abbordabili,senza contarre del grande fascino e mistero che aleggia intorno ad essi.

Tieni conto che parliamo di un periodo nel quale i tondelli venivano battuti a martello, di conseguenza la tipogia e diversa dal periodo del Regno delle Due Sicile, dove l'avvento dell'uso del bilanciere offriva coniazioni più precise e dettagliate, con la conseguenza che oggi la domanda da parte degli appassionati di questo periodo e ossessionata dalle alte conservazioni...

Ciao Eros

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

@@eracle62 capisco, quindi per iniziare una collezione mi consigli di partire dal periodo post rinascimentale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Non tutte dipende dal periodo, per esempio nella monetazione del vicereame (1503-1707), si possono trovare ancora dei tondelli in rame a prezzi abbordabili,senza contarre del grande fascino e mistero che aleggia intorno ad essi.

Tieni conto che parliamo di un periodo nel quale i tondelli venivano battuti a martello, di conseguenza la tipogia e diversa dal periodo del Regno delle Due Sicile, dove l'avvento dell'uso del bilanciere offriva coniazioni più precise e dettagliate, con la conseguenza che oggi la domanda da parte degli appassionati di questo periodo e ossessionata dalle alte conservazioni...

Ciao Eros

Anche il viceregno nelle ultime aste sta facendo qualche passo in avanti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

@@eracle62 capisco, quindi per iniziare una collezione mi consigli di partire dal periodo post rinascimentale?

No!

Il primo passo da fare è quello di acquistare dei testi sulla monetazione Napoletana, quindi documentarsi su questa meravigliosa zecca (unica per certi aspetti).

In alternativa qualche pdf da scaricare, vedi i bolletini del Circolo Numismatico Napoletano, el'immenso supporto del nostro grande curatore Francesco27, disponibilissimo.

Anche il nostro catalogo del forum, potrà offrirti una visione d'insieme dei tondelli per potere capire meglio ciò che ti affascina maggiormente...

Le nostre precedenti discussioni saranno fonte inesauribile per ogni tua perplessità.

Comunque l'istinto è quello che conta, osserva e vedrai che il cuore ti porterò da solo alla scelta.

Dal punto di vista economico, anche il periodo del Regno delle Due Sicilie se in medio-basse conservazioni, può essere un piacevole approccio..

Il vicereame rimane comunque un sogno, e se ti va di disconneterti dal solito e banale tram tram, vieni a sognare insieme a noi.....................................................................................

Eros

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Essendo napoletano questa monetazione mi sta molto a cuore. Essendo giovane ancora di più, perché a volte mi chiedo "chissà come sarebbe stato... Vivere con un re qui a Napoli"... Per i testi... Ho già qualcosa, grazie al curatore di sezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Capito. Le monete napoletane sono molto costose!

Dipende da cosa cerchi...Io ad esempio colleziono Napoli nonostante la mia ristrettezza economica (anche io sono giovane e sono tempestato dalle tue stesse domande), bisogna trovare il giusto rapporto qualità/prezzo e vedi che ti porti a casa dei bei tondelli a prezzi non troppo elevati :)

Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Non tutte dipende dal periodo, per esempio nella monetazione del vicereame (1503-1707), si possono trovare ancora dei tondelli in rame a prezzi abbordabili,senza contarre del grande fascino e mistero che aleggia intorno ad essi.

Tieni conto che parliamo di un periodo nel quale i tondelli venivano battuti a martello, di conseguenza la tipogia e diversa dal periodo del Regno delle Due Sicile, dove l'avvento dell'uso del bilanciere offriva coniazioni più precise e dettagliate, con la conseguenza che oggi la domanda da parte degli appassionati di questo periodo e ossessionata dalle alte conservazioni...

Ciao Eros

Perfetto Eros....diciamo che per il periodo Borbonico è quasi tutto censito, qui invece capita spesso che in ognuna c'è nascosta sempre una novita' - un simbolo o una sigla che la rende ancora una moneta da censire.

Modificato da Rex Neap
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Tecnorete

Dipende da cosa cerchi...Io ad esempio colleziono Napoli nonostante la mia ristrettezza economica (anche io sono giovane e sono tempestato dalle tue stesse domande), bisogna trovare il giusto rapporto qualità/prezzo e vedi che ti porti a casa dei bei tondelli a prezzi non troppo elevati :)

Gaetano

Allora nelle future aste so chi sarà il "rivale" :-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×