Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
L. Licinio Lucullo

Denario di Mn. Aquillius

Risposte migliori

L. Licinio Lucullo

Gli Aquilii, di origine patrizia, furono tra i cospiratori contro Tarquinio il Superbo. Si ricorda M. Aquilius, pretore nel 132, console e proconsole in Asia dal 128 al 126, che ottenne il trionfo per la sua vittoria contro Aristonico figlio di Eumene re di Pergamo. Il magistrato monetario, figlio del precedente personaggio, operò verso il 110/106, Praetor 104; luogotenente in Gallia agli ordini di Mario nel 103; console 101 e proconsole 100-99, condusse la guerra in Sicilia contro gli schiavi in rivolta, vincendoli e uccidendone di propria mano il capo, Atheion. Accusato da L. Fufius di concussione fu difeso da Marco Antonio l'oratore e assolto. Legato luogotenente nell'88, diresse le operazioni militari contro Mitridate, ma disfatto in Bithynia fu fatto prigioniero a Mitilene. Il Sole, il crescente lunare e le stelle sono forse allusive alle vittorie riportate in Oriente dal padre (Casolari). Secondo un'altra ipotesi, le stelle al si riferiscono alla costellazione dell'Aquila. Babelon, infine, ritiene possibile che commemorino un membro della gens introdotto ai culti delle due divinità (Belloni concorda)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×