Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vathek1984

Palancone Vittorio Emanuele II-Conservazione...

Risposte migliori

vathek1984

Salve a tutti,

vorrei avere un vostro parere motivato in merito allo stato di conservazione di questo bel "palancone" di Vittorio Emanuele II.....

Grazie a tutti coloro che vorranno intervenire...:)

15wmb2s.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

per ora vediamo solo il dritto e da quel che si vede ha circolato parecchio.I particolari del baffo e dell'orecchio sono quasi andati completamente.Non ha colpi al bordo e questo è un bene ma dal colore mi sembra quasi una moneta lavata. direi che siamo tra mb+ ed mb/bb....per me non oltre.

attendiamo il rovescio ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

per ora vediamo solo il dritto e da quel che si vede ha circolato parecchio.I particolari del baffo e dell'orecchio sono quasi andati completamente.Non ha colpi al bordo e questo è un bene ma dal colore mi sembra quasi una moneta lavata. direi che siamo tra mb+ ed mb/bb....per me non oltre.

attendiamo il rovescio ;)

condivido, come si dice in gergo si vede che è andato dal barbiere.

ciao

pietro

Modificato da corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Pantano

si anche per me qbb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Vi posto anche il rovescio...che mi sembra meglio conservato rispetto al diritto.....

2rnzpsh.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poeta

il dritto non mi piace per niente anche se presenta un bordo senza colpi...

il retro un po meglio...a mio parere non arriva a bb.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Ciao. Direi che il dritto merita un mMb per le ragioni già ricordate. I baffi in particolare sono totalmente andati. Meglio il R che potrebbe essere un bb.

peccato, perché non ha colpi, o almeno non ne vedo. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Complessivamente direi qBB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Complessivamente direi qBB.

concordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Ringrazio nuovamente tutti per i numerosi ed esaurienti pareri espressi fino ad ora.....:)

Adesso tuttavia vorrei invitarvi a porre la vostra attenzione sulla combinazione data-zecca che presenta questa moneta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tia

dei 10 cent vitt em II ci sono molte zecche: Strasburgo, Milano, Roma, Torino e Birmingham.. poi in questa moneta non vedo il segno della zecca.. strano..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poeta

io credo che sia un falso lavorato per dar l'effetto vissuto,

dovrebbe essere zecca parigi oppure bruxelles ritenuto R5

ovviamente e' un mio parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tia

io credo che sia un falso lavorato per dar l'effetto vissuto,

dovrebbe essere zecca parigi oppure bruxelles ritenuto R5

ovviamente e' un mio parere.

di bruxelles,di R5 c'è solo del 1867, la moneta di qui stiamo parlando è del 1866!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poeta

di bruxelles,di R5 c'è solo del 1867, la moneta di qui stiamo parlando è del 1866!!

approfondisci la ricerca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

Concordo,

anche per me qBB.

Dario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antidoto

Io sono perplesso sull'autenticità,ma forse è solo una mia impressione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

E' il classico falso che ogni tanto viene postato anche su questo forum.

Il 1866 s.s.z. ritengo sia inesistente, nonostante tutti questi falsoni che ogni tanto spuntano fuori.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

Secondo me, non è falso.... forse manomesso si: qualche anno fà un conoscente mi portò da un signore in pensione che ha sempre lavorato alla johnson a Milano, la quale ho visto fare lavori da non credere...su alcune monete, quindi per alcuni non è poi cosi difficile "eliminare" il segno di zecca.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Il peso (leggermente calante per l'usura), il diametro, lo spessore....tutto regolare....

Inoltre non mi sembra proprio possedere le stesse caratteristiche del classico falso postato sul forum in altre due/tre occasioni....il baffo del sovrano è la prima cosa che si usura in tutte le monete di questo tipo....

Ho passato delle ore ad osservarla con la lente contafili (per trovare eventuali tracce di rimozione meccanica del segno di zecca) o con delle lenti normali e non la classificherei mai come falsa se non fosse per il piccolo particolare che per alcuni cataloghi e numerosi periti numismatici, questa moneta semplicemente "non può esistere"....

Me la sono trovata così, quasi per caso, dentro un lotto, quindi anche ove fosse un falso "perfetto" poco male, perchè l'ho pagata una miseria....tuttavia la curiosità e lo stupore permangono, e ciò anche per tutti coloro del settore a cui l'ho fatta vedere dal vivo nella mia città....

Rimane interessante notare come, anche qui sul Forum, nessuno ha neanche minimamente dubitato della autenticità, finchè non ho fatto notare "l'inghippo"....:D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Secondo me, non è falso.... forse manomesso si: qualche anno fà un conoscente mi portò da un signore in pensione che ha sempre lavorato alla johnson a Milano, la quale ho visto fare lavori da non credere...su alcune monete, quindi per alcuni non è poi cosi difficile "eliminare" il segno di zecca.

Esistono senz'altro anche diversi esemplari con segno di zecca abraso, ma non è questo il caso: è di tutta evidenza il classico falso col baffo usurato già più volte visto, l'usura del baffo è infatti assolutamente incompatibile con quella quasi nulla del resto dei rilievi.

Metto il link a una vecchia discussione, nella quale era stato anche riportato un'interessante articolo di Tevere che descriveva questi falsi:

http://www.lamoneta.it/topic/55898-10-cent-1866-senza-segno-di-zecca/?hl=%2Bfalso+%2Bbaffo#entry582573

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

poeta

sinceramente...non mi e' mai piaciuto fin dall'inizio...questi sono quei falsi che ogni tanto girano su ebay...a differenza che come ho gia detto si e' voluto dare l'effetto vissuto...io non credo che sia originale con manomissione della zecca...io credo che sia proprio una vera patacca...non mi convince nemmeno il colore e il giro della perlinatura del davanti...ovviamente e' un mio semplice pensiero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×