Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
moder123

IDENTIFICAZIONE SCUDO

Risposte migliori

moder123
Salve,
vorrei conoscere qualche notizia su questa moneta, di sicuro è uno scudo del 1679 dal peso di circa 37- 38 gr. ed eventualmente se ha un mercato su che valutazione si aggira la sua stima.

In attesa di risposta vi ringrazio anticipatamente

Aniello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Devi tenerti sotto i 100kb se no non le accetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Ciao, bella moneta !! Dovrebbe trattarsi di uno scudo stretto (verifica il diametro attorno ai 45 mm) coniato a Genova nel periodo dei dogi biennali; in quell'anno ci fu il "cambio" tra Giannettino Odone (16 luglio 1677 - 16 luglio 1679) e Agostino Spinola (29 luglio 1679 - 29 luglio 1681), e sinceramente non so se ci sia un modo di distinguere a chi appartenga la coniazione.

Non so bene dirti la rarità del tuo pezzo ma di certo ha una bella conservazione e di conseguenza un ottima valutazione, ho visto pezzi simili in asta a 200 euro, e la conservazione non era superiore a BB.

P.S.: Tutto ciò dando per scontato che si tratti di una moneta autentica, cosa che non è possibile accertare per foto :rolleyes: .

Ciao, RCAMIL ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

moder123
Ciao rcamail,
ho seguito il suggerimento di un' utente e sono riuscito a trovare la moneta, si tratta di uno scudo stretto,moneta abbastanza rara e valutata, la cosa strana che riporta su questo listino internazionale è il fatto che nel 1679 è stata coniata il tipo ILM e nel 1680 tipo SM , mentre invece questa che possiedo io è del 1679 tipo SM , non può essere che si tratti di una variante non conosciuta?

1679 ILM R
1680 SM R

Grazie della risposta rcamail, sempre disponibile e gentilissimo.


Aniello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

moder123
Buongiorno,
qualcuno può confermarmi se si tratta di una variante, sui cataloghi quell' emissione è conosciuta ILM , mentre invece la mia porta la sigla SM , magari si tratta di una variante e nessuno se ne accorto.

GRazie

Aniello

P.S. ritornando alla valuatione, ho mandato una scansione ad un negozio numismatico che vende e acquista monete e mi ha risposto che la moneta indicativamente ha un valore di 500 euro, nello stato in cui si trova e a quel prezzo l' acquistava direttamente lui. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
[quote name='moder123' date='28 novembre 2004, 12:15']Buongiorno,
qualcuno può confermarmi se si tratta di una variante, sui cataloghi quell' emissione è conosciuta ILM , mentre invece la mia porta la sigla SM , magari si tratta di una variante e nessuno se ne accorto.[/quote]

Per quanto riguarda l'epoca ho solo un libro (non catalogo) sulla collezione numismatica della CARIGE e riporta solo l'ILM. Per il mezzo scudo c'è anche l'SM.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×