Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
palpi62

TALLERO COSIMO III 1685 STRANO

Risposte migliori

palpi62
Supporter

Buonasera, non conoscendo la monetazione Toscana, chiedo agli esperti, che ne dite di questo strano tallero ? é interessante? è solo strano e senza valore? a me piace molto, ma ho paura che sia una medaglia.

Grazie a chi mi consiglierà il da farsi.

post-12140-0-74883500-1362943424_thumb.j

post-12140-0-49086200-1362943621_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Non è una medaglia, è un tallero, o meglio tollero, per Livorno (ma coniato a Firenze).

Dalle immagini parrebbe sia una moneta ritoccata specie al R/ con la parte al bordo spianata e incisa con delle diciture (ricordo di una "vacanza italiana" di qualche straniero oppure in occasione di un qualche evento familiare... boh... non sarebbe il primo che capita di vedere...).

Forse se tu riuscissi a decifrare quelle che mi paiono scritte sulla parte esterna del R/ (dove d'è il porto....) le cose sarebbero più chiare.

In quelle condizioni ovviamente più che di moneta credo si possa parlare di "curiosità" anche se a suo modo forse interessante come testimonianza di un uso particolare di una moneta forse ormai non più utilizzabile come tale.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Manca al rovescio la leggenda che è ET PATET ET FAVET che poi sarebbe si spalanca ed è propizio ( detto del porto di Livorno), sembra cancellata, di certo furono coniate a Firenze per Livorno, moneta che merita un approfondimento.

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Preciso che della moneta ho solo le foto, mi sembra di leggere da ore 13 io poi, paris d 10 nov 1817??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Preciso che della moneta ho solo le foto, mi sembra di leggere da ore 13 io poi, paris d 10 nov 1817??

Beh, pensavo tu l'avessi... le scritte appaiono estese lungo tutta la parte esterna del R/ e sarebbe interessante leggerle correttamente.

Anch'io ci leggo una data 18?? il che confermerebbe essere il ricordo di qualche occasione... quelle monete ormai a qual tempo non avevano più corso.

Ovviamente una lettura corretta della data e delle altre scritte chiarirebbe molto: nei primi anni del 1800 la Toscana era stata occupata da varie potenze straniere, quando la Francia, quando la Gran Bretagna, quando altre...

Con la restaurazione le cose cambiarono; tuttavia forse è utile ricordare che la Toscana ed in particolare alcune sue zone, erano ritenute avere un clima particolarmente favorevole alla cura di una malattia allora terribile quale la tisi, e difatti ad es. Pisa, Livorno ed altre erano zone per le quali si hanno molte testimonianze di soggiorni di stranieri, specie inglesi ma anche di altre nazioni, per motivi di salute (oltre a motivi di visita per i monumenti oppure come tappa per altre località italiane, specialmente come tappa verso Roma); con questo intendo dire che questa zona era piuttosto frequentata da persone di altre nazioni, o regioni, per vari motivi ed ovviamente allora come oggi qualche "ricordino" del soggiorno quasi tutti se lo portavano a casa...

Per questo è importante leggere correttamente la scritta per iquadrare l'uso e larovenienza del pezzo (di numismatico in sè rimane poco, ma è comunque una testimonianza di uso interessante).

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Manca al rovescio la leggenda che è ET PATET ET FAVET che poi sarebbe si spalanca ed è propizio ( detto del porto di Livorno), sembra cancellata, magari per dispregio della città, di certo furono coniate a Firenze per Livorno, moneta che merita un approfondimento.

Ma tu le scritte sulla parte che dici "cancellata" ce le vedi o no ?

L'hai almeno guardata bene ? oo)

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Le incisioni sembrano in francese, forse si legge il nome "Marcelle", iscrizione molto ben leggibile... ma non da quelle foto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ma tu le scritte sulla parte che dici "cancellata" ce le vedi o no ?

L'hai almeno guardata bene ? oo)

La leggenda originale ET PATET ET FAVET non c'è più, il resto il Paris, il 18.. e altro possono essere parte di " una personalizzazione " come ricordo della stessa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Grazie a tutti, ho capito che è meglio lasciarla perdere, numismaticamente non è interessante perchè è stata (personalizzata)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Grazie a tutti, ho capito che è meglio lasciarla perdere, numismaticamente non è interessante perchè è stata (personalizzata)

Si e no... ovviamente la prenderei in considerazione solo a prezzi abbastanza scontati :pardon: ritenendo che ormai sia da considerarsi una "curiorità" e cosi manomessa dal punto di vista esclusivamente numismatico ha poca importanza (non è nemmeno una data introvabile...).

Non so dove l'hai vista, se sulla baia non la frequento più da molto tempo, ma al limite potresti sentire quanto vuole il venditore.

Sul forum tempo fa mi sembra che magellano mostrasse monete anche toscane utilizzate per cucchiai (se ricordo bene) ed argenteria in generale; ricordo però di aver visto almeno un mezzo francescone da qualche parte con scritte-ricordo in inglese, ma non ho conservato le immagini.

x Dabbene:

ok, volevo solo dire che quelle modifiche difficilmente possono essere attribuite a spregi "campanilistici" sia perchè evidentemente lo spianamento è stato fatto per far posto allìincisione di scritte sia perchè volendo fare degli "spregi" alla città di Livorno dubito ci si sarebbe limitati alla scritta nel cerchio attorno al porto lasciando l'effige ed il granduca inalterati ... qualche vicino dei livornesi probabilmente ci sarebbe andato assai più pesante :girl_devil:

Comunque spregi di quel tipo sulla monetazione toscana non ne ricordo, anche se non li escluderei.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

@@Giuseppe è sulla baia Francese, ma non sono capace di postare il link, proverò a mandartelo in MP (se ci riesco)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Concordo con Giuseppe, è la soluzione più credibile quella da lui prospettata, nel contempo, se uno è interessato a questa monetazione potrebbe anche essere un pezzo particolare e interessante da avere in collezione,da studio, dipende anche effettivamente dalla richiesta economica,

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

@@Giuseppe è sulla baia Francese, ma non sono capace di postare il link, proverò a mandartelo in MP (se ci riesco)

Ti ringrazio, ma seguo questa monetazione, la Toscana dei Medici, solo per documentazione, cioè non la colleziono (ho solo 2-3 pezzi per caso ed appena decenti ...).

Gli interessi anche "collezionistici" riguardano solo i Lorena, cioè un periodo posteriore; fosse stato un francescone magari un pensierino ce l'avrei fatto :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

Per cortesia mi spiegate come posso postare il link dalla baia a qui ? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Seguivo anch'io l'asta che è stata chiusa prima del termine, da parte del venditore.: http://www.ebay.it/itm/RARE-ITALIE-TOLLERO-DE-TOSCANE-COSIMO-III-MEDICI-1685-ARGENT-SILVER-ITALY-/390556023885?pt=FR_GW_Pi%C3%A8cesMonde&hash=item5aeef3fc4d&_uhb=1#ht_2360wt_1074

Come dice giustamente Giuseppe, è una bella curiosità che ha ormai perso di valore numismatico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter

@@lucadesign85 grazie per aver postato il link, per aver chiuso l'asta in anticipo, ( aveva già 5 offerte ed era arrivato a 85 euro e mancavano 5 giorni, se non sbaglio) significa che qualche appassionato del settore gli avrà fatto un'offerta interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×