Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Recommended Posts

lollone

Buonasera a tutti,

mi riaffaccio sul forum dopo parecchio tempo per segnalare una monetina apparsa da LANZ qualche tempo fa.

Nulla di importante, si tratta di un denaro provisino della zecca di Roma che mel campo sopra il pettine, a dx della S ha un fiorellino a 6 petali.

Dalla forma pittosto irregolare del "tondello" credo si tratti delle ultime emissioni pe questo tipo.

Ho visto che è presente anche nel catalogo on line ma questo sta a sx, quindi un ulteriore variante.

Mi piacerebbe, se ne avete voglia, avere vostre considerazioni in merito a questo simbolo che, credo appaia molto più raramente rispetto ad altri,

Peso: 0,78 g.

diamtero: 1,7 / 1,4

saluti

post-5274-0-08521600-1366056533_thumb.jp

Edited by adolfos
  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

odjob

ah beh su questo ti sapranno rispondere adolfos e paleologo

Share this post


Link to post
Share on other sites

adolfos

BELLA,BELLA, BELLA!!!

Perchè dici nulla di importante? Se dai retta a qualche compilatore "sapientone" (vecchi e nuovi) che liquida le rarità senza esprimere un giudizio perché non conosce l'argomento, stiamo freschi.

E' rara. In trentacinque anni ne ho viste personalmente ben poche. E in queste condizioni mai.

Vorrei "sparare" subito alcune osservazioni ma preferisco aspettare qualche considerazione da parte degli amici medievisti.

Grazie, Lò e a presto

Salutoni

Share this post


Link to post
Share on other sites

adolfos

Molto bene, anzi molto male :).

Allora comincio io, nella speranza che qualche collezionista o studioso indipendente di monete senatoriali romane (sono sicuro che ci sono) si esponga con qualche considerazione.

Credo siamo tutti d'accordo nell'individuare l'esemplare postato da Lò come tipologia di "I emissione". Come già anticipato il tipo è raro, anche se talvolta compare nel mercato numismatico, con varianti estremamente rare.

La prima particolarità che attira l'attenzione, come evidenziato da lollone, è il simbolo totalmente nuovo della rosetta formata da punti. Sostituisce la solita stella usata nei precedenti tipi. Un cambiamento così importante potrebbe a mio avviso rappresentare un segnale di sensibile riduzione di titolo (o risalita) rivolto essenzialmente agli utenti contemporanei.

La rosetta a punti (quattro in questo caso) e il trifoglio sempre a punti (tre), impressi con stessa tecnica, saranno il simbolo adottato nei provisini emessi da Carlo d'Angiò, senatore di Roma. Ipoteticamente, potremmo collocare il tipo, oggetto della discussione, in un periodo appena precedente alle emissioni di Carlo.

Lascio il pallino, per ora.

Saluti a tutti

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

adolfos

Continuo il soliloquio anche se ho timore di diventare "noioso" :D. Credo che Paleologo non abbia ancora letto la discussione e che presto si farà vivo.

Nel mio post precedente ho espresso sinteticamente alcune considerazioni che dal mio punto di vista avrebbero dovuto provocare interrogativi e curiosità anche da parte di chi non è interessato a questa monetazione. Eventualmente ci tornerò sopra in seguito facendo domande a me stesso :fool:.

Ora vorrei fare un tentativo di analisi generale delle caratteristiche riguardo la moneta in oggetto.

Il tondello è tendenzialmente quadrangolare e presenta spigoli vivi, è stretto e tuttavia il peso è considerevole per il periodo (incremento di peso) :rolleyes:.

Il pettine ha otto denti grossi rettilinei, smussati alle estremità.

Le legende sono essenzialmente fuori modulo, indizio che l'iconografia rappresentata nella parte centrale della moneta era il principale veicolo di informazione e riconoscimento per i fruitori dell'epoca.

Evidente il ricorso al bulino per la costruzione di alcuni dettagli nel complesso della moneta.

Mi fermo qui in attesa di qualche vostro intervento con nuove considerazioni

Ciao

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paleologo

Sono vivo, ma non saprei che altro aggiungere alla tua dotta dissertazione :D

Sarebbe interessante capire se questo sottotipo è attestato in qualche ritrovamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

adolfos

:unknw: pensavo di rinunciare, onestamente. Grazie, Paleo.

Sai il problema dove sta? Senza un contradditorio dove almeno qualcuno ti dica "che cavolo stai a dì" si rischia di sembrare presuntuoso.

Ora, tra i mille difetti che aggrovigliano il mio modo di essere, fortunatamente, ambizione e presunzione non fanno parte del già pesante fardello. Mi spiacerebbe, quindi.

Non so dirti se esemplari del genere sono presenti nel ripostiglio M.P.I. Di sicuro sono censiti da Serafini nel Medagliere Vaticano anche se catalogati come "mezzi denari" (presumo ragionamento fatto sulla base del peso calante confronto i tipi con mezze lune rovesciate).

Un caro saluto e a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Paleologo

Dai, in fin dei conti siamo almeno in 5 a cui interessano queste monete. Visto quanto so' brutte non mi pare poco :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

fedafa

Tranquilli che c'è chi vi legge, e con molta attenzione, ma non interviene perchè per nulla competente in questa monetazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

adolfos

Tranquilli che c'è chi vi legge, e con molta attenzione, ma non interviene perchè per nulla competente in questa monetazione.

Dai, in fin dei conti siamo almeno in 5 a cui interessano queste monete. Visto quanto so' brutte non mi pare poco :D

Giusto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

ciao a tutti,come già detto da fedafa,se son pochi quelli che intervengo sono molti quelli che vi leggono tra cui il sottoscritto,la monetazione medievale è ricca ed affascinante ma allo stesso tempo molto impegnativa da seguire e purtroppo per mancanza di tempo, e anche di fondi,molti,tra cui io,devono limitare la loro collezione ad un determinato periodo o zecca.comunque anch'io sono in possesso di alcune di queste monetine,appena posso le posterò senz'altro...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

adolfos

@@gennydbmoney

@@odjob

Grazie per la collaborazione ;)

Se postate le immagini di un provisino di I emissione della vostra collezione potremo fare un confronto con quello di lollone e analizzare le diverse caratteristiche dei tipi.

Saluti a tutti

Edited by adolfos

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

Ciao a tutti,come avevo promesso posto le immagini dei miei denarini sperando di fare cosa gradita,in più posso imparare qualcosa su queste affascinanti monetine,ecco la prima,peso 0,5 grammi e diametro 16,23 millimetri:

post-4931-0-84105800-1367618751_thumb.jp

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

la seconda,peso 0,4 grammi e diametro 15,63 millimetri:

post-4931-0-66697400-1367618977_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

la terza,peso 0,95 grammi e diametro 19,4 millimetri:

post-4931-0-77319400-1367619216_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

la quarta,peso 0,8 grammi e diametro 19,50 millimetri:

post-4931-0-39805600-1367619441_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

la quinta,peso 0,7 grammi e diametro 19,56 millimetri:

post-4931-0-29984200-1367619656_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

gennydbmoney

la sesta,peso 0,6 grammi e diametro 16,80 millimetri:

post-4931-0-80817900-1367619886_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.