Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Liutprand

Che tristezza......

Risposte migliori

Liutprand
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fratelupo

Perlomeno l'ignoranza di chi ha gettato i libri è stata vendicata da quanti hanno voluto riportarli all'affetto di un nuovo lettore... ma che amarezza, oh.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Avevo un amico che è mancato questa estate. Aveva molti libri, narrativa per lo più.

La moglie, una straniera sposata da vent'anni ma più giovane di lui di oltre 25 anni, per la legge che riduce drasticamente la reversibilità in questi casi, si è vista assegnare un bel 450 euro di pensione. Non potendo vivere con quella miseria ( ha 58 anni e il mio amico è morto a 85) ha cercato di vendere i libri e l'offerta migliore che ha avuto è stata di 50 centesimi al pezzo. C'è stato anche chi ha offerto di ritirarli gratis.

Non so che cosa ha poi fatto con i libri, oltre a regalarmene una dozzina. E' tornata in Polonia di dove era partita quando ancora era un paese satellite dell'Urss, perchè qui moriva di fame e là forse ci sopravvive.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Signori io c'ero a quel cassonetto!!!!!!!

:D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Signori io c'ero a quel cassonetto!!!!!!!

:D

E hai fatto bene!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

Davvero triste: una vita che, appena finita, viene subito dimenticata, buttata come quei libri. Non so chi sia stato il defunto, ma quella persona, quale sia stata la sua fine, è morta sola: nessuno con un cuore, alla morte anche di un lontano parente, un lontano amico, butterebbe così i suoi libri, o comunque i suoi oggetti. Solo un cane, nell'accezione spregiativa del termine, si comporta così.

Oggi quando qualcuno muore spesso si svuotano gli appartamenti, si vendono le case, come se la vita di chi ci ha preceduto fosse una noiosa faccenda di cui liberarsi presto,cancellando anche il ricordo di chi c'era. Che pochezza d'animo, che squallida superficialità.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Una storia molto triste ma, almeno, quei libri continuerannoa vivere presso qualcuno che li può apprezzare, come faceva il propriertario precedente.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

blush20

Questo episodio, secondo me, la dice lunga sulla situazione attuale di questo Paese... mi vengono in mente le parole dell'ex Ministro dell'economia On. Giulio Tremonti che da grande statista ha affermato: " con la cultura non si mangia"... evidentemente non è il solo a pensarla così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Segno dei tempi e specchio di un paese destinato, progressivamente, a scomparire. Meno male che non ci sarò a vederne la fine, per vari aspetti già iniziata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Signori io c'ero a quel cassonetto!!!!!!!

:D

Io avrei fatto come Sean Connery nella scena finale de"Il Nome della Rosa"

Spero che tu ti sia procurato una carriola, che l'abbia caricata di quei libri e te li sia portati a casa ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

Gli antichi dicevano "qui non servat occidit" (chi non custodisce va in rovina) e quanto successo è lo specchio dei nostri tempi.........appunto. :nea:

Fortuna che tante persone hanno approfittato e grazie a loro c'è da sperare che la brutta china, venga resa meno ripida.

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×