Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Lucy

5 lire Vittorio Emanuele III

26 risposte in questa discussione

autentica,non messa tanto bene visto che ha un bel popò di anni e per di più la maggior parte credo passati sotto terra:D mi chiedo,quanto potrebbe valere?

p.s.dico autentica perchè fù trovata da mio nonno circa 10 o 15 anni fà sotto terra,lui era contadino e nel suo campo trovò tale moneta.

Grazie in anticipo^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuta!

beh, dipende dall'anno....

5 lire 1926 - 1930 (aquilino)... se trovati sotto terra presumo non siano FDC... quindi non più di 1 euro a pezzo

5 lire 1936 - 1937 poco di più

5 lire 1901 - 1911 - 1914... direi che sotto terra non ci sono mai andate

ciao

R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e Grazie rickkk! purtroppo l'anno non riesco a leggerlo,la parte con il presunto disegno è parecchio rovinata,però la curiosità è davvero tanta,a tal punto che sono andata a vedere le monete di Vittorio Emanuele III in un sito e forse quella che piu assomiglia alla mia moneta è questa mon_regno3.jpg per il semplice fatto che la testa di Vittorio Emanuele III è rivolta verso sinistra e le lettere e i puntini coincidono come nella mia,e nell'altra faccia della moneta, in quel sito c'è un'aquilotto,ma non sono certa che nella mia ci sia,pare che ci sia altro.Per dare maggiori informazioni il diametro della moneta è di 2cm e pesa per lo piu 2 grammi e mezzo(pesata con bilancia elettronica,quindi non molto precisa)

ancora Grazie in anticipo!!

p.s.ho scritto 5 lire Vittorio Emanuele IIIperchè era la piu somigliante alla mia,ma non sò sé siano davvero 5 lire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la testa di  Vittorio Emanuele III è rivolta verso sinistra e le lettere e i puntini coincidono come nella mia,e nell'altra faccia della moneta, in quel sito c'è un'aquilotto,ma non sono certa che nella mia ci sia,pare che ci sia altro.Per dare maggiori informazioni il diametro della moneta è di 2cm e pesa per lo piu 2 grammi e mezzo

p.s.ho scritto 5 lire Vittorio Emanuele III perchè era la piu somigliante alla mia,ma non sò sé siano davvero 5 lire.

Come peso non ci siamo perché le 5 Lire "Aquilino" hanno un peso pari a 5 gr.

Le monete che si avvicinano (ma non coincidono) alla tua descrizione e ai dati forniti sono:

- 5 centesimi “Spiga”

- 2 centesimi “Valore”

- 2 centesimi “Italia su prora”

- 1 Besa per la Somalia Italiana (questa è l’unica che ha un peso di 2,5 gr ma il busto è diverso...)

Comunque nessuna soddisfa in pieno la tua descrizione. Senza una foto risulta difficile essere più precisi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con quel peso non è senz'altro un 5 lire aquilino. Ma non hai una fotografia/scansione da mostrarci?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok Grazie raga! la foto ve la posto,ma purtroppo le faccio con il cellulare,quindi immaginatevi che viene fuori :( la prima faccia del primo allegato io la leggo abbastanza bene e vedo la testa di profilo a sinistra di Vittorio Emanuele III

quella del secondo allegato è difficile da vedere anche per me a occhio,ci sono delle incrostazioni e forse chissà che altro.

post-2672-1146734313_thumb.jpg

post-2672-1146734393_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una moneta in rame cmq, impossibile che l'argento faccia quelle incrostazioni.

Con quelle dimensioni è quasi sicuramente un 5 centesimi spiga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quanto misura un 5 centesimi spiga?Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

19,5 mm. gr3,25

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie,però è strano che la mia sia un 5 centesimi spiga,la mia misura 20mm non credo che col tempo si sia allargata :D di solito si sciupano quindi potrebbero calare sia di peso che di misura,forse potrebbe essere 2 Centesimi Valore,anche quella pare uguale alla mia,solo che la moneta che ho io pesa di piu. bhoooo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con cosa hai misurato il diametro? Se non hai usato un calibro, 5 millimetri si perdono con estrema facilità. Lo spessore com'è? I 2 cent sono estremamente sottili, molto di più di un 5 cent spiga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi vergogno a dire che ho usato il metro che usano le sarte,ma l'ho usato :D

cmq.non credo che 5 mm si perdano cosi con tanta facilità,5mm sono tanti!bhà!cmq. lo spesore è di 1mm

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho sbagliato a scrivere, intendevo 0,5 mm, e con un metro da sarto, ahivoglia di misurare il mezzo mm... :rolleyes:

Cmq con uno spessore di 1 mm, tenendo anche conto dell'usura, dovrebbe trattarsi proprio di un 5 cent spiga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, 0,5 mm potrei averli persi con facilità,ma la mia moneta con i 5 centesimi spiga ha la netta differenza di 5mm,come potrei perdere tutti stì mm?mi pare un pò strano mezzo centimetro di differenza.

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok, 0,5 mm potrei averli persi con facilità,ma la mia moneta con i 5 centesimi spiga ha la netta differenza di 5mm,come potrei perdere tutti stì mm?mi pare un pò strano mezzo centimetro di differenza.

Grazie!

120826[/snapback]

Scusa, hai dichiarato diametro 2 cm, ossia 20 mm, mentre il diametro della moneta originale è 19,5 mm. Quindi parliamo di mezzo mm di differenza... direi che ci siamo, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah si scusa!però il disegno non sembra quello,pare altro.

Grazie di tutto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah si scusa!però il disegno non sembra quello,pare altro.

Ah, beh, sotto quell'ammasso di ruggine potrebbe esserci di tutto :D

Ma sul rovescio, nella zona più ossidata, tu riesci a scorgere qualche dettaglio del disegno della moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è già è solo un pochino arrugginita :D

cmq. sai gurdando bene bene con la lente,mi pare di notare un 5 che rimane un pò sopra delle linee verticali,in fondo sulla sinistra credo di leggere una data,sembra 1921,ma piu che un 2 mi sembra uno zero,non è un 2 ben chiaro. come potrei pulire un pochino la moneta per capire leggermente meglio? Grazie tante!

p.s. sè prendo la moneta dalla parte con la testa di Vittorio Emanuele III al dritto,quando giro la moneta la data e il presunto disegno rimangono al contrario,deve essere cosi?Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

p.s. sè prendo la moneta dalla parte con la testa di Vittorio Emanuele III al dritto,quando giro la moneta la data e il presunto disegno rimangono al contrario,deve essere cosi?Grazie.

121032[/snapback]

Si

In questo caso l' asse del conio (ovvero la relazione fra le posizioni e' dei tipi sulle due facce della moneta) e' alla francese .

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok Grazie,dimenticavo di dire che il contorno in alcuni punti pare liscio in altri pare ci sia una scritta ma non sò,mi sembra di intravedere una L una S e una X,ma non sono certa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se è di rame (cosa che penso ormai assodata) non dovrebbero esserci scritte sul contorno, visto che erano previste solo sulle monete in argento. La data del 1921 confermerebbe l'ipotesi del 5 cent spiga, coniato proprio in quel periodo. A questo punto mi pare che le prove a sostegno della mia ipotesi siano sufficienti per convincere una eventuale giuria :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa sè continuo ad assillarti,non sono esperta, ma sinceramente non sono certa che sia di rame,te lo dico perchè possiedo altre monete in rame e sono ossidate in modo del tutto differente,e in qualche punto si capisce perfettamente che sotto c'è del rame,mentre questa moneta non mi dà alcuna sicurezza della presenza di rame.Grazie cmq. di tutto!Troppo gentile!!

p.s.se vorrei farla periziare quanto mi costerebbe?Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa sè continuo ad assillarti,non sono esperta, ma sinceramente non sono certa che sia di rame,te lo dico perchè possiedo altre monete in rame e sono ossidate in modo del tutto differente

Con quelle ossidazioni non può essere di metallo nobile. Potrebbe anche essere di bronzo, ma di questo materiale sono state coniate solo alcune tipologie della serie Impero (1939-1943), che peraltro presentevano l'effige del Re a dx, quindi non possono essere. Con quelle dimensioni l'unica altra moneta che potrebbe corrispondere è il 2 cent valore, che però è troppo leggere (2 grammi) e soprattutto sottile. Quindi se non è un 5 cent spiga significa che non è una moneta italiana ;)

p.s.se vorrei farla periziare quanto mi costerebbe?Grazie ancora.

121096[/snapback]

Non ne vale al pena, anche se fosse rarissima, con quelle incrostazioni finirebbe per avere un valore commerciale nullo, e una perizia costa come minimo 10€. Al massimo puoi farla vedere a qualche numismatico che conosci, in modo che possa riconoscertela.

Cmq scommetto al 99% che è un 5c spiga :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?