Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
dabbene

IL CACCIATORE

Recommended Posts

vwgolf

Molta verità... nel tuo descrivere il numismatico "cacciatore" : almeno nel mio caso è cosi.

:pardon:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Numi 62

Complimenti a @@dabbene che come al solito ci dà sempre nuovi spunti per interessanti discussioni. Oggi ci porta a ragionare su un aspetto particolare del collezionista : Il cacciatore

leggendo il tuo post devo dire che un po mi sono immedesimato nell'individuo cacciatore! penso che tutti i collezionisti siano sempre alla ricerca non solo dei pezzi mancanti ma anche del "colpaccio" un pezzo scordato in una ciotola e valutato la minima parte del suo valore o la varietà o quant'altro.

In una delle ultime aste personalmente mi sono imbattuto su una variante di un follaro non molto comune e sono riuscita a portarla a casa a un prezzo modico. Non sono stato così felice neanche quando mi sono aggiudicato pezzi ben più importanti che mancavano alla mia collezione!!!!!!

siamo fatti così :pleasantry: :yahoo:

Ciao Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Un altro ''Ritratto di Collezionista'' magistralmente raccontato da Dabbene.

Arka

Share this post


Link to post
Share on other sites

gae61

CONDIVIDO TUTTO. QUANDO VADO ACACCIA NON SO IN COSA POSSO IMBATTERMI MA QUANDO VEDO LA MIA PREDA MI VIENE DENTRO QUALCOSA CHE NON SO SPIEGARE E SE LA PREDA NON E' POSIBILE CATTURARLA FACCIO DI TUTTO PER FERMARLA LA MIA GUIDA ORAMAI MI CONOSCE FIN TROPPO BENE ED ALLORA VIENE INGABBIATA ED DEVO ASPETTARE UN MESE PRIMA DI METTERLA NEL MIO RECINTO PERSONALE, DOVE POSSO AMMIRARLA ASSIEME A TUTTE LE ALTRE...CIO' SECONDO ME DEI MAGNIFICI ESEMPLARI, NON HO MAI SPESO MAI GROSSE CIFRE NELLE MIE BATTUTE DI CACCIA.ESEM. MASSIMO 370 EURO IN DUE TRANCE, MA CONFERMO CHE SONO SODDISFATTO DELLE MIE PROPRIETA'...AUGURO A VOI TUTTI TANTE PROFICUE BATTUTE DI CACCIA...SALUTI._

Share this post


Link to post
Share on other sites

chievolan

Il vocabolario italiano, alla voce " cacciatore " riporta colui che ricerca e cattura animali selvatici, ma anche in senso figurato chi ricerca, insegue in modo smodato qualcosa.

Nel nostro caso " il cacciatore ", non uccide, cattura o meglio cerca di catturare una preda, la sua preda in questo caso è la moneta, " la sua moneta ".

Il termine è perfetto, proprio per il suo significato etimologico.

Cacciare viene, attraverso il basso latino "caciare", dal latino "captare" (cato, captare), che significa CERCAR di prendere, di afferrare, di ottenere (non da capio, capere, che significa prendere, afferrare, cogliere).

E' quel senso di tentativo, di ricerca, che rende il termine appropriato nel nostro caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chievolan

Sa di aver fatto un colpo, la mette gelosamente in tasca

Possibilmente nel taschino della camicia, dove si può palpicchiare ogni tanto la bustina mentre ci si avvia verso il parcheggio, .... non sia mai che possa in qualche modo perdersi.

Quei palpeggi sono una cosa impagabile. :) .

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erdrückt

Io penso che quasi tutti i collezionisti siano "cacciatori" quindi è una macro categoria :D Io lo sono, quando vado ai convegni o alle bancarelle mi dimentico del mondo intero e i miei occhi diventano come il mirino del fucile di un cacciatore attenti a "sparare" sul pezzo giusto.

"Ma l'occhio allenato, la calma, la pazienza a volte premiano e quando a un certo punto la trova, fa finta col venditore di non essere molto interessato"

Ecco la mia uttima tattica di caccia: All'ultimo convegno vidi una monetozza che mi interessava moltissimo, gli occhi mi si sgranarono, il prezzo era molto buono!!!... il venditore chiedeva 50 Euro e per un attimo volevo pagare e andarmene subito... invece la giro, la rigiro, la guardo con la mia fedele lente d'ingrandimento da 3 euro (ma ottima!! :P) e alla fine dico "mh... non saprei..." ed ecco dunque che il venditore dice "ma su dai, dammi 40". Io dico che ripasso dopo e vado via. Dopo venti minuti con i 40 in tasca ritorno al banchetto, me la rigiro tra le mani e dico "... senta per 35 la prendo subito" e fu così che il cacciatore ottenne la preda. Me ne "scappai" a casa tutto contento e ogni volta che vedo quel pezzo sono sempre felice perchè mi piace veramente un casino!! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

dizzeta

Grazie @@dabbene, veramente ottimo e stimolante.

Una riflessione: siamo proprio sicuri di essere "noi" i cacciatori?

Soprattutto in questi ultimi due anni mi sono sentito più preda che cacciatore, "esche" e "richiami" di ogni tipo mi arrivano da tutto il mondo, sorrisi ed inviti non mancano ... ...

post-9750-0-92593500-1373436943_thumb.jp

Edited by dizzeta
  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luca Vezzaro

Io penso che quasi tutti i collezionisti siano "cacciatori" quindi è una macro categoria :D Io lo sono, quando vado ai convegni o alle bancarelle mi dimentico del mondo intero e i miei occhi diventano come il mirino del fucile di un cacciatore attenti a "sparare" sul pezzo giusto.

"Ma l'occhio allenato, la calma, la pazienza a volte premiano e quando a un certo punto la trova, fa finta col venditore di non essere molto interessato"

Ecco la mia uttima tattica di caccia: All'ultimo convegno vidi una monetozza che mi interessava moltissimo, gli occhi mi si sgranarono, il prezzo era molto buono!!!... il venditore chiedeva 50 Euro e per un attimo volevo pagare e andarmene subito... invece la giro, la rigiro, la guardo con la mia fedele lente d'ingrandimento da 3 euro (ma ottima!! :P) e alla fine dico "mh... non saprei..." ed ecco dunque che il venditore dice "ma su dai, dammi 40". Io dico che ripasso dopo e vado via. Dopo venti minuti con i 40 in tasca ritorno al banchetto, me la rigiro tra le mani e dico "... senta per 35 la prendo subito" e fu così che il cacciatore ottenne la preda. Me ne "scappai" a casa tutto contento e ogni volta che vedo quel pezzo sono sempre felice perchè mi piace veramente un casino!! :P

Ti piace il rischio eh?! Io sono ancora troppo impaziente. Non mi sarei allontanato :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Io penso che quasi tutti i collezionisti siano "cacciatori" quindi è una macro categoria :D Io lo sono, quando vado ai convegni o alle bancarelle mi dimentico del mondo intero e i miei occhi diventano come il mirino del fucile di un cacciatore attenti a "sparare" sul pezzo giusto.

"Ma l'occhio allenato, la calma, la pazienza a volte premiano e quando a un certo punto la trova, fa finta col venditore di non essere molto interessato"

Ecco la mia uttima tattica di caccia: All'ultimo convegno vidi una monetozza che mi interessava moltissimo, gli occhi mi si sgranarono, il prezzo era molto buono!!!... il venditore chiedeva 50 Euro e per un attimo volevo pagare e andarmene subito... invece la giro, la rigiro, la guardo con la mia fedele lente d'ingrandimento da 3 euro (ma ottima!! :P) e alla fine dico "mh... non saprei..." ed ecco dunque che il venditore dice "ma su dai, dammi 40". Io dico che ripasso dopo e vado via. Dopo venti minuti con i 40 in tasca ritorno al banchetto, me la rigiro tra le mani e dico "... senta per 35 la prendo subito" e fu così che il cacciatore ottenne la preda. Me ne "scappai" a casa tutto contento e ogni volta che vedo quel pezzo sono sempre felice perchè mi piace veramente un casino!! :P

Una volta per me questa tattica non è stata favorevole. Al convegno di Verona mi metto a guardare il banco di un noto commerciante. Noto una moneta interessante che già avevo come tipologia, ma questa era meglio della mia... Chiedo il prezzo. Mi risponde "ti posso fare 850". Gli dico "via, fammi 800. Ce l'ho già, ma la prendo lo stesso". Mi risponde "non posso farti meno di così, mi spiace". Gli dico "ci penso un attimo, allora" e fra di me pensavo "ma si, tanto chi gliela chiede se faccio un giro e ritorno?". Dopo un po' ripasso e gli dico "va beh, la prendo" e lui "mi spiace, ma è andata via. C'era uno dietro di te che l'ha presa appena l'hai lasciata". Pensavo di essere, in quella occasione, un cacciatore furbo, mentre ero in realtà un "pirla" qualunque. Il cacciatore vero era l'altro! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erdrückt

@@aemilianus253 si ma dipende dalle monete... La mia era veramente di "nicchia" nel senso poco ricercata altrimenti gli avrei dato anche 60 nel tempo record di mezzo secondo :P Nei "baratti" invece più volte volevano farmi preda proponendomi scambi ultra svantaggiosi, ai livelli di "io ti do 2 cipolle e tu una bicicletta", ma non ho mai ceduto infatti a casa ho un bel po di monete che non mi interessano più per niente ma molto meglio aspettare! :D

Edited by Erdrückt

Share this post


Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Ti assicuro che anche la "mia" era di una tipologia poco collezionata, anche se di un certo pregio e valore. In quell'occasione mi sono fatto cogliere da tirchieria acuta, ahimè... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene

Vedo con piacere che " il collezionista cacciatore " sul forum c'è ed è ben rappresentato, d'altronde è grazie ai tanti cacciatori che sono uscite tante rilevanti e importanti novità di tipo numismatico , quindi cacciatori complimenti e occhio sempre attento e vigile, mi raccomando !

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

eracle62

Il collezionismo presente nel mio genoma diede i natali a molti cacciatori.

Allevato e svezzato in una delle più fertili città della penisola, ebbi la fortuna di sperimentare le varie tecniche di caccia in un terreno particolarmente opulento, quale il Cordusio.

Il territorio densamente popolato da diverse “specie” fu per me una continua scoperta, ogni Domenica l’ebbrezza della nuova cattura, la competizione con gli altri cacciatori, il confronto, i consigli dei più esperti, l’adrenalina, la passione, la gioia, le atmosfere, i ricordi, e gli amori che col tempo cambiano…

Oggi quel piccolo cacciatore è cresciuto, vive e scorazza ancora in quel meraviglioso universo che è la numismatica, con qualche amico in più, ma con la stessa tenacia e passione, convinto che certe emozioni non potranno finire mai…

Eros

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene

Caro Eros, bell'affresco sul " cacciatore ", i cacciatori non si fermano alla bella moneta, sono curiosi, cercano di andare sempre oltre, ma nel fare tutto questo la spinta che li muove è quella della ricerca continua, dello studio, dell' " emozione " che può provocare tutto questo .

Nel forum ci sono tanti contenitori, l'identificazione delle monete, le notizie, gli eventi, la tecnica, i gruppi di incontro, ma ho sempre pensato da quando sono sul forum che anche il collezionista, lo studioso debba essere rappresentato anche col suo " io " complesso, col suo " universo " di emozioni e motivazioni, col suo " essere nel mondo della numismatica ", almeno ci sto provando....

una buona giornata a tutti,

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

IpseDixit

Molti ritengono che l'abilità del "cacciatore" dipenda dal calibro delle pallottole che utilizza...io ritengo che la differenza la fanno sempre e comunque l'occhio, il fiuto e la tenacia.

Un cacciatore che non ha queste caratteristiche nel pedigree, è uno che per colpire una quaglia usa il bazooka! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

scheo

Complimenti a @@dabbene che come al solito ci dà sempre nuovi spunti per interessanti discussioni. Oggi ci porta a ragionare su un aspetto particolare del collezionista : Il cacciatore

leggendo il tuo post devo dire che un po mi sono immedesimato nell'individuo cacciatore! penso che tutti i collezionisti siano sempre alla ricerca non solo dei pezzi mancanti ma anche del "colpaccio" un pezzo scordato in una ciotola e valutato la minima parte del suo valore o la varietà o quant'altro.

In una delle ultime aste personalmente mi sono imbattuto su una variante di un follaro non molto comune e sono riuscita a portarla a casa a un prezzo modico. Non sono stato così felice neanche quando mi sono aggiudicato pezzi ben più importanti che mancavano alla mia collezione!!!!!!

siamo fatti così :pleasantry: :yahoo:

Ciao Mauro

bisogna essere sempre un po' cacciatori, ma condivido la soddisfazione di Numi62 quando parla di "colpaccio"...è difficile che io prenda una moneta per il suo prezzo. La voglio a meno del suo prezzo, allora cerco la moneta persa nella ciotola, la moneta prezzata male, la moneta identificata male, la moneta non considerata.

Questo vale sia per fiere-mercatini sia per il mercato online.

intendiamoci, non è tanto la soddisfazione economica (tanto si tratta sempre di massimo massimo qualche decina di euro, quindi non diventa ricco nessuno) ma la consapevolezza di aver "realizzato" grazie ad una mia competenza specifica.

beh certo che avere una compentenza più ampia e unire la passione al "trading" non sarebbe mica male...ma non ce l'ho quindi amen. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.