Jump to content
IGNORED

10 cent 1911, aiuto su conservazione


Recommended Posts

Ciao a tutti, ho appena acquistato ad una bancarella questo esemplare di 10 cent. 1911...

Chi ha letto qualche altro mio intervento sa che non sono esperto, quindi vi chiedevo un vostro parere sulla conservazione e, secondo voi quanto sarebbe stato giusto pagarlo...

Grazie a chiunque voglia intervenire, le risposte mi saranno d'aiuto nel valutare i prossimi acquisti!

Ciao!

post-12956-0-81239100-1379781474_thumb.j

Link to post
Share on other sites

cembruno5500

moneta molto usurata, sia come graffi,che come colpi e usura, la conservazione molto bassa e spero che tu non l' abbia pagata cara, anzi, spero che tu l' abbia pagata meno di 10 euro che sarebbero anche tantini

Link to post
Share on other sites

Non ti preoccupare..meglio 10 euro su un 10 cent 1911 che su un altra moneta!.... vedi le altre monete della serie cinquantenario, nota perchè diciamo che la tua è in bassa conservazione..conservala e trova la sorella bella messa meglio , ;) e cerca di pagarla poco una moneta bella è ancora più bella se pagata poco ;D

p.s non è tanto l'usura a disturbare...ma i graffi, deturpanti e i colpi...impara in futuro a scegliere monete senza tali segni una moneta con usura omogenea può risultare una moneta rispettabilissima e apprezzabilissima, una moneta deturpata è brutta ;)

p.p.s per gli esemplari in altissima conservazione fai attenzione al panneggio della tunica della donna all'elmo dell'uomo, alla capigliatura e ai seni della donna alle mani dell'uomo , ai baffi del re, ai capelli del re e alla perlinatura tanto affascinante che contraddistingue tale moneta, ora hai tutti i particolari per comprare un ottimo 10 centesimi...e non dimenticarti il prezzo ;)


Fonte Cataloghi Online


Fonte Cataloghi Online

Edited by UmbertoI
Link to post
Share on other sites

Grazie ad @UmbertoI per i tanti consigli e per la consolazione e grazie anche a tutti quelli che mi hanno dato il loro parere :give_rose:

Certo, sapere che avrei potuto pagarla molto meno ti fa rimanere un pochino male, ma solo un pochino eh!

Comunque non importa, era una moneta che mi mancava e che mi sarebbe piaciuto avere, vederla "dal vivo", guardarla e riguardarla...

Quando ne troverò una migliore, me la guarderò bene bene, e giocherò al "trova le differenze" fra i 2 esemplari!

Grazie ancora a tutti, è sempre bello scrivere su questo forum.

Ciao!

Link to post
Share on other sites

profausto

penso che quando si chiede una valutazione tra" utenti" si debbe essere sinceri fino in fondo. Si acquisisce esperienza che serve sempre. Ebbene concordo in pieno con @@euenigma , la moneta per me è meno di MB e si trova benissimo a 0,50 cent .

Edited by profausto
Link to post
Share on other sites

PierluigiRoma

Sono errori che capitano con i primi acquisti, come per altri ti consiglio, tramite il forum, di farti un'idea sulle cifre giuste da spendere per determinate monete.

I 10 euro considerali un investimento...:)

Link to post
Share on other sites

Francamente per quella moneta 10 euro non li spenderei.

Questo penso lo pensano tutti coloro che hanno risposto a questo post! Quello che cerchiamo di far capire è altro ;)

Edited by UmbertoI
Link to post
Share on other sites

disonestà non lo userei come termine...qua c'è solo inesperienza d'acquisto,che per 10 euro (è andata bene) può solo indurre il nostro amico a informarsi meglio in futuro e a seguire meglio il mercato delle monete che intende acquistare.

queste cose all'inizio servono eccome...

Link to post
Share on other sites

...al di la dell'onestà o meno del venditore, che in questo caso ha venduto a 10 ciò che valeva 1 è questo un caso evidente di come si dovrebbe agire....leggere prima queste pagine, dove di 10 centesimi "cinquantenario" ne sono stati pubblicati a decine nelle più svariate conservazioni e poi procedere all'acquisto....avresti trovato tanti consigli utili :good:

Link to post
Share on other sites

Suvvia non parliamo di disonestà, quanto di ignoranza in materia, nel senso che si ignora il reale valore di un qualcosa da parte di certi venditori che magari hanno qualche.monetina buttata la....al mercatino della mia cittadini ho visto piu volte api e spighe in mb con segnacci e colpi con prezzi dai 5 ai 10 euro....

Link to post
Share on other sites

chiaro è che chi compra, prima di acquistare si deve informare.... è questo sarebbe sacrosanto.

Non conosco questo venditore e il termine disonestà forse è esagerato.... ma chiaro è che chi vende si dovrebbe informare su ciò che vende, la situazione di quello che vende con una bancarella al mercatino rionale non è giustificabile, la professionalità di un venditore in questo caso dove la mettiamo?

In questo caso, se mi permettete il paragone, c'è un concorso di colpa... 70% dell'acquirente ma un buon 30% è del venditore...

Link to post
Share on other sites

@@maxxi ma professionalità di cosa!!! non è mica un numismatico professionista!!! stiam parlando di un venditore da bancarella che fa i prezzi come gli gira la sera.

probabilmente sulla bancarella ha un po di tutto (normalmente ai mercatini è cosi) e dovrebbe sapere vita morte e miracoli di tutto?

chissà perchè però non si fa mai il discorso inverso vero? cioè se vedi una moneta in ciotola che vale 50 euro e il venditore ti chiede 1.....qua tutti bravi a dire che si è fatto l'affare...secondo il vostro ragionamento io dovrei dire al venditore che vale 50 euro e pagare la moneta 50 sennò son un truffatore....

suvvia un po di obiettività....ai mercatini è così! si fanno affari e si prende qualche fregatura ma parlare di disonestà mi pare eccessivo.

Link to post
Share on other sites

Concordo con @@gallo83... assolutamente d'accordo .. la maggior parte dei venditori a volte sono vecchietti che lo fanno come passione e magari per arrotondare la pensione .. poi nessuno ti obbliga a comprare, c'è una notà casa d'aste che i prezzi li fa 2/3 volte sopra quelli giusti...e li si parla di professionisti.

Il fatto è che una moneta non ha un prezzo fisso e deciso, il prezzo lo fanno il çompratore e l'acquirente..

Link to post
Share on other sites

Questa è una delle più belle monete di Vittorio Emanuele III.....la prossima che prenderai dovrà essere belle bella...perchè lo merita!

Uno spicciolo che è un capolavoro Liberty, destinato alle tasche di milioni di italiani...quello che hai preso tu, ha assolto a pieno il suo scopo....sarà passato per centinaia di migliaia di mani....e ne porta i segni....lascia perdere i 10 euro spesi e studiatelo....poi tra un pò...spendi 50 euro....e ne prendi una così.....e la metti a confronto....le terrai in collezione entrambe.... :good:

b8vb.jpg
6dwj.jpg
Link to post
Share on other sites

William123000

Sul prezzo l'ha i pagata tanto

Comunque è sempre una moneta di 2.000.000 pezzi , mi sorprende il basso valore di catalogo

Personalmente é una moneta che mi piace parecchio.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.