Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
danton87

giano aiuto !

Risposte migliori

danton87

Ciao a tutti, volevo sapere se qualcuno di voi era a conoscenza di monete romane repubblicane dove compare Giano con una corona radiata oppure Giano associato alla ruota solare e al corno lunare. Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Intendi, più in generale, Giano associato a simboli lunari e/o solari? Non mi pare. Escludendo la monetazione anonima con simboli (dove il corno lunare puo' apparire, alla stessa stregua di un'ancora o di una cornucopia), si intende.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danton87

Ti spiego in sintesi. L'altra volta stavo studiando il libro di Di Dario Beniamino : il Sole Invincibile. Mentre spiegava l'associazione del Sole con Giano, mi ha tirato fuori tra le note che molti studiosi hanno basato l'identificazione tra queste due divinità proprio su monete dove Giano compare associato a simboli lunari. Mi chiedevo allora quali erano precisamente queste monete....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Ci sono due serie di assi anonimi in cui appare il simbolo lunare. Pero', ripeto, esattamente alla stessa stregua di altri simboli, i piu' vari: ancore, coltelli, cani, asini, punte di lancia, farfalle, martelli e chi più ne ha piu' ne metta.

Certamente tutti questi simboli avevano (in origine) un qualche significato, religioso o politico, ma a mio avviso se stanno sulle monete é puramente per ragioni molto contingenti, di ordine "amministrativo".

Francamente, vedere un significato ideologico specifico associato al crescente degli assi anonimi delle serie RRC 57 e RRC 137 mi sembra una speculazione intellettuale: lo stesso significato andrebbe a quel punto individuato pert tutti gli altri simboli. Auguri.

Volendo poi essere precisi, il crescente, cosi' come tutti gli altri simboli, non é necessariamente associato al ritratto di Giano, ma semmai alla prua, dato che si ritrova sull'altra faccia della moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Scusami la battuta:

Giano associato ad un simbolo lunare -> Giano = sole

Giano associato a cane -> Giano = gatto?

Giano associato a coltello -> Giano = forchetta?

:)

Modificato da g.aulisio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danton87

Macrobio nei Saturnalia dice che i Romani fin dall'antichità veneravano il Sole con il nome di Giano, inoltre l'etimologia di Ianus deriva dalla radice indeuropea *dye ossia brillare , splendere . Per cui tanto forzata non mi sembra questa assimilazione, ecco perchè ti chiedevo se eri a conoscenza di una moneta che associava Giano al Sole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Bada, non sto assolutamente negando l'assimilazione di Giano al Sole. Me ne guardo bene, e non é certo questo che contesto.

Ma se a sostanziare tale ipotesi viene portata come prova la presenza del crescente in un paio di emissioni di asse anonimo repubblicano (accanto ad una pletora di altri simboli, i piu' vari), beh, mi limito a dire che considerando il contesto tale "prova" non mi sembra avere molto peso, a meno di non voler ricostruire complessivamente il significato dei vari simboli utilizzati in relazione alla figura di Giano, ed in tale contesto incasellare anche il crescente. Ma pescare il crescente dal mucchio, tralasciando il resto, mi sembra un'operazione piuttosto ardita.

Tutto qua. Nessuna polemica :) .

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danton87

Sono d'accordo con te infatti, però se vi erano più attestazioni monetali che riprendevano l'associazione poteva essere un'ulterirore conferma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Non mi sembra che ce ne siano. Ma certamente la memoria ad una certa età comincia a ritrarsi. Vediamo che dicono i più giovani...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

hanno basato l'identificazione tra queste due divinità proprio su monete dove Giano compare associato a simboli lunari ....

Ma nonsarà forse nelle monete imperiali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Sarà la memoria, ma io non ricordo molti Giani sulle monete imperiali.

Naturalmente i miti classici sono sempre polisemici e intricati, ma credo sia sempre meglio dare la priorità alla versione più comune e diffusa. E questa descrive Giano come Dio degli ingressi e degli inizi: dio e custode delle porte della casa, sia delle entrate che delle uscite (per questo è bifronte); dio dell'inizio del giorno, del mese e dell'anno (da cui il primo mese, JANUARIUS). Infine, dio della guerra e della pace, visto che le porte del suo tempio nel Foro venivano tenute aperte o chiuse nelle due circostanze.

Solo per completezza è bene aggiungere che la testa bifronte barbuta sugli assi (e prima quella imberbe sui quadrigati) è stata anche attribuita al dio arcaico Fonto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Arrivo un po' in ritardo, ma attenzione che l'interpretazione di Giano quale divinità solare è stata "chiarita" da almeno un ventennio.

Giano non è identificabile col Sole ma, essendo dio degli inizi e dei cicli, la sua solarità risulta essere solo una limitata e secondaria specificazione del ben più ampio simbolismo cosmico proprio di questa divinità.

Ti consiglio di leggere il volumetto "Il dio Giano" scritto da Nuccio D'Anna, che propone un "ritratto funzionale" di questa divinità piuttosto completo, aggiornato ed attendibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×