Jump to content
IGNORED

(di nuovo) patine "troppo" veloci


Recommended Posts

salve a tutti, apro una nuova discussione per mostrarvi l'andamento delle patine di cui ho preso alcuni esempi tra le mie monete...le avevo gia postate tempo fa perche in meno di un anno si stavano patinando a mio parere troppo velocemente e quindi in modo sospetto...avevo infatti cambiato il loro posto.. in meno di due mesi il processo ha continuato ad avanzare... la quadriga del 14 l'ho girata perche essendosi patinata al rovescio ho cambiato lato e esposto il dritto all'aria.. e si vedono bene i risultati.... quella del 16 invece è stata un po piu lenta, ma anche qua negli ultimi mesi ha avuto un'accelerata come si puo vedere dai rilievi alti in cui si noto un ingiallimento e dalla patina che dal bordo avanza sui campi.. che ne dite? posso lasciarle o cosa? cambio di nuovo posto? necessitano di qualche sistema per diminuire l'umidità? secondo voi si stanno formando patine apprezzabili o meno? grazie!!!!

0s0v.jpg

5x8e.jpg

dritto di quella del 14

y37.JPG
Edited by defa92
Link to post
Share on other sites

Uno spettacolo! Qualche altro mese per il 1915 al diritto ed è perfetta.

Cerca di non farle venire troppo pesanti. I colori sono bellissimi!

quindi tu dici che posso lasciarle andare avanti tranquille e non servono cambiamenti di posto ecc? pensa che non c'è ancora un argento che ho preso e che non abbia dato i segni di inizio patinatura!..

Link to post
Share on other sites

@@defa92

quindi tu dici che posso lasciarle andare avanti tranquille e non servono cambiamenti di posto ecc? pensa che non c'è ancora un argento che ho preso e che non abbia dato i segni di inizio patinatura!..

Tutto varia a secpnda dei gusti personali....a me piacciono più le monete patinate rispetto alla solita moneta senza patina. Sono del parere che abbiano un valore aggiunto. Questo è anche confermato da varie aste pubbliche che, presentando due esemplari della solita moneta in analoga conservazione, nella maggior parte dei casi, la meglio patinata viene aggiudicata ad una cifra superiore.

Mi piacciono ancor di più specie se le due facce della moneta presentano lo stesso grado di patinatura.

Una curiosità....dove le conservi per far loro prendere questa patina?

Link to post
Share on other sites

@@defa92

Tutto varia a secpnda dei gusti personali....a me piacciono più le monete patinate rispetto alla solita moneta senza patina. Sono del parere che abbiano un valore aggiunto. Questo è anche confermato da varie aste pubbliche che, presentando due esemplari della solita moneta in analoga conservazione, nella maggior parte dei casi, la meglio patinata viene aggiudicata ad una cifra superiore.

Mi piacciono ancor di più specie se le due facce della moneta presentano lo stesso grado di patinatura.

Una curiosità....dove le conservi per far loro prendere questa patina?

hai frainteso il mio post...non intendevo dire che non mi piace la patina o cose simili....anche io apprezzo molto la patina sugli argenti e condivido quello che hai detto... so pero che in alcuni casi alcune patine strane, non sono molto apprezzate, e vorrei evitare che alle mie monete potesse seguire una patina non troppo bella diciamo... la questione mi sorge vedendo che il tempo di formazione è molto breve, quasi troppo e quindi sospetto... chiedevo quindi a voi piu esperti di me e che negli anni ne avete viste di monete se riuscite a dirmi se queste patine vanno bene o sono in qualche modo da non lasciar avanzare, magari cambiando nuovamente posto alle monete!! non so se mi sono spiegato bene :)

cmq le monete le conservo in vassoi costruiti da me che ahime non hanno il velluto ma un altra tela.. prima le tenevo nello studio su dei ripiani, ora in un altra stanza..

Link to post
Share on other sites

hai frainteso il mio post...non intendevo dire che non mi piace la patina o cose simili....anche io apprezzo molto la patina sugli argenti e condivido quello che hai detto... so pero che in alcuni casi alcune patine strane, non sono molto apprezzate, e vorrei evitare che alle mie monete potesse seguire una patina non troppo bella diciamo... la questione mi sorge vedendo che il tempo di formazione è molto breve, quasi troppo e quindi sospetto... chiedevo quindi a voi piu esperti di me e che negli anni ne avete viste di monete se riuscite a dirmi se queste patine vanno bene o sono in qualche modo da non lasciar avanzare, magari cambiando nuovamente posto alle monete!! non so se mi sono spiegato bene :)

cmq le monete le conservo in vassoi costruiti da me che ahime non hanno il velluto ma un altra tela.. prima le tenevo nello studio su dei ripiani, ora in un altra stanza..

La velocità di formazione della patina forse dipende anche dalla tua collocazione geografica....zona di mare....salsedine....umidità un pò maggiore. Ed anche, naturalmente, dalla tela dei tuoi vassoi.

Personalmente mi piacciono. Queste patine non penso che siano peticolose per le monete.

Link to post
Share on other sites

heineken79

Belle!

Da me ci vogliono 6-7 anni per avere patine complete e decenti :(

Tu hai la fortuna - in tutti i sensi - di stare a Venezia dove l'umidità non manca, qualcuno sa consigliarmi un accelerante naturale da affiancare alle monete?

Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona Domenica

e si, Venezia aiuta...o meglio, aiuta l' "umido salso", quella umidità salina che gli è propria per la sua naturale posizione e che aiuta e accelera l'ossidazione dei metalli.

Da tenere comunque sott'occhio, perchè non diventi troppo pesante. Per riparare a ciò, metti nel monetiere una o due bustine contenenti sali igroscopici, che hanno la proprietà di assorbire l'umidità. Una ricerca in internet aiuta, ma si trovano facilmente anche presso i Briko

Quando le monete hanno raggiunto un grado di patina che soddisfa i tuoi gusti, sarebbe bene sigillarle nelle capsule.

saluti

luciano

Link to post
Share on other sites

Direi che hanno detto tutto :)

A me piacciono, se vuoi quando arrivano al giusto (per te ovviamente) di patinatura puoiincapsularle o metterle in bustine di acetato (più maneggiabili in modo tattile). Se preferisci patinino più lentamente elimina l'umidità in qualche modo (unico che funziona realmente è un deumidificatore elettrico). E poi, ma già lo farai, tienile al buio.

Tra le ipotesi per aumentare o diminuire la velocità c'è anche l'inquinamento. Se vivi in piena città è una cosa, se come me hai intorno i boschi la cosa cambia non poco :) . Poi zone con solfatare ecc..

Edited by Ianva
Link to post
Share on other sites

..lasciale andare tranquillo, le patine così sono meravigliose!! Ne riparliamo tra un paio d'anni!! Visto l'andamento ti consiglio di girarle ogni 6 mesi....

si le terrò d'occhio assolutamente :)

La patina che si sta formando su quella del 16 è fantastica e anche io ti consiglio di lasciarle andare e di girarle più spesso come ha detto il buon @@renato

grazie anche a te per il parere!!

Buona Domenica

e si, Venezia aiuta...o meglio, aiuta l' "umido salso", quella umidità salina che gli è propria per la sua naturale posizione e che aiuta e accelera l'ossidazione dei metalli.

Da tenere comunque sott'occhio, perchè non diventi troppo pesante. Per riparare a ciò, metti nel monetiere una o due bustine contenenti sali igroscopici, che hanno la proprietà di assorbire l'umidità. Una ricerca in internet aiuta, ma si trovano facilmente anche presso i Briko

Quando le monete hanno raggiunto un grado di patina che soddisfa i tuoi gusti, sarebbe bene sigillarle nelle capsule.

saluti

luciano

avevo pensato anche io a provare con le bustine...l'unico problema è che i vassoi non sono chiusi dentro in un monetiere ma bensi su ripiani di un mobile... al massimo posso trasferirli in un cassetto o in qualche posto più riparato..:)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.