Jump to content
IGNORED

Un Germanico...particolare...


Recommended Posts

Mirko8710

Germanico è stato un grande condottiero...tante campagne militari, prima a Est, poi a Nord...Caligola, il figlio, gli dedicò una moneta molto bella.

Questa:


Fonte Cataloghi Online


Fonte Cataloghi Online

SIGNIS RECEPT DEVICTIS GERMANI

Le insegne recuperate...questa moneta è bellissima...per il suo significato storico e iconografico. E' bella anche esteticamente...guardate come somiglia a questa statua in bronzo di Germanico...

post-7356-0-71570500-1382463396_thumb.jp

Comunque, a parte questo...guardate che bella monetina andarono a fare i Germani stessi? Le popolazioni dell'Est? I Celti? :D

Uno spettacolo!

Chi l'ha copiata doveva avere necessariamente la moneta originale sotto mano, in quanto l'ha copiata alla rovescia...era anche bravo, le legende sono quasi complete...non male...22,42g, tondello a norma di Dupondio. Oltretutto l'hanno ribattuta quelle 650 volte... :rofl:

post-7356-0-58443000-1382463495_thumb.jppost-7356-0-60290200-1382463498_thumb.jp

Mirko :)

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Ciao Mirko...

strepitosa!!! Ma dove l'hai trovata?

Comunque, a parte questo...guardate che bella monetina andarono a fare i Germani stessi? Le popolazioni dell'Est? I Celti?

e perchè non dei legonari stessi, per ovviare alla scarsità di bronzo presente sul limes? La legenda è grossolanamente corretta... copiata specularmente... non potrebbe essere un test?

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

Mirko8710

Ciao Mirko...

strepitosa!!! Ma dove l'hai trovata?

e perchè non dei legonari stessi, per ovviare alla scarsità di bronzo presente sul limes? La legenda è grossolanamente corretta... copiata specularmente... non potrebbe essere un test?

Ciao

Illyricum

:)

Lo sapevo ti sarebbe piaciuta... eheh...non è una delle tue monete preferite?

E' allo Staatlische Museum di Berlino ;)

Ci avevo pensato anche io ai legionari stessi...è molto probabile! Come è probabile il test di un giovane incisore...e di un giovane "malliator" che ha battuto 60 volte il tondello... :D

Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Strepitosa anche secondo me. Ma è l'unico esemplare conosciuto? Mai visto niente di simile. E a Berlino non l'avevo osservata...o non era esposta, o le altre meraviglie (che sono tante) mi avevano stordito.

L'incisione è sicuramente molto grezza, e la coniatura speculare dimostra una grande ingenuità, però le legende non mostrano errori grossolani. L'idea di un legionario che si è buttato nel bricolage mi pare azzeccata.

Link to post
Share on other sites

King John

Una piccola informazione circa il valore di un dupondio "normale" dedicato da Caligola al padre Germanico: l'esemplare riprodotto qui in foto è stato venduto da Fritz Rudolf Künker GmbH & Co. lo scorso 7 ottobre a 850 Euro. Non è spettacolare come quello postato all'inizio da Mirko nè unico come il secondo, ma non è niente male...

post-37078-0-97351700-1382568091_thumb.j

Link to post
Share on other sites

Mirko8710

bellissima imitativa... non fa parte del mio periodo, ma... ragazzi... è più spettacolare dell'originale per me!

Aspettavo anche una tua risposta... :D

Se non è storia questa, qual è? Pensate ad averle una accanto all'altra, esposte in un Museo...due tondelli che ti farebbero parlare almeno per un'ora...

Link to post
Share on other sites

grigioviola

è decisamente affascinante il mondo delle imitative e soprattutto del loro rapporto con le rispettive coniazioni ufficiali!

altro che parlare per ore... per giorni!

peccato che per lo più le monete restino mute... o meglio, inascoltate.

poi, per mio gusto estetico, preferisco quella postata da King John rispetto quella di apertura... mi piace la moneta un po' rozza e vissuta! :)

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65
poi, per mio gusto estetico, preferisco quella postata da King John rispetto quella di apertura... mi piace la moneta un po' rozza e vissuta!

Ciao,

trovo molto più un unicum quella di Mirko... e poi la Kunker ... rozza lo è... vissuta pure... ma mi piacerebbe sentire qualcuno tipo Numizmo se è effettivamente intonsa o, come pare il mio occhio incerto, qualche stuccatina qua e là... ;)

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

@@Illyricum65

Direi proprio l opposto di intonsa. Guarda le lettere di Germanicus, i cavalli ect......anche al rovescio, si vedono evidenti segni di pulitura. In alcuni punti mi sembra anche stuccata......a me non sembra intonsa.

Anche io trovo la moneta di Mirko molto bella. Il conio speculare è un errore tipico per l'imitazioni. Se non sei esperto copi e basta, senza pensare al processo di coniazione.

Link to post
Share on other sites

Spettacolare l'esemplare di imitazione di Berlino!

Il fatto che sia così "speculare", come non poche monete di imitazione alle romane, dovrebbe implicare che l'incisore della tribù (germanica?) abbia fatto un calco in negativo di un esemplare "normale", ottenendo direttamente un punzone saltando la fase in positivo.....

Chissà perché?

Link to post
Share on other sites

Mirko8710

Beh, in fin dei conti, che sia stato legionario, germano, gallico, poco influisce. Era una persona che stava sfruttando la sua (poca) manualità per creare comunque una moneta con cui avrebbe pagato persone al suo pari o più ignoranti. D'altronde i commerci col "nemico" e fra di se erano all'ordine del giorno.

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Ciao,

D'altronde i commerci col "nemico" e fra di se erano all'ordine del giorno.

a tal proposito volevo proporvi questo testo sui ritrovamenti "oltre Limes":

http://www.studiumanistici.unimi.it/files/_ITA_/Filarete/179.pdf

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

E' un libro interessantissimo, specie (ma non solo) su tutto il periodo dei Severi. Non sapevo che fosse reperibile in rete.

Link to post
Share on other sites

  • 5 weeks later...
Disorientato
Illyricum65

Ciao,

riprendo la presente discussione per proporre un'imitativa barbarica del I secolo d.C. attualmente proposta in un'asta:

post-3754-0-37137000-1385397014_thumb.jp

Augustus - Barbarous Imitation. 27 B.C.-A.D. 14 Æ as (29.4 mm, 11.1 g, 7 h). Barbarous mint - "Danubian Celts". Ex Mabbott collection, number 4668. Barbarous legend, bare head right / crude SC, barbarous legend around. aVF.

E' un'esemplare emblematico come ottima imitazione di una asse tresvirale di Augusto e in genere come imitativa del I secolo, di solito abbastanza grossolane, a memoria.

Personalmente mi pare... strepitosa!

Ciao

Illyricum

:)

Link to post
Share on other sites

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Bellissima, non so cosa darei per avere qualcosa di simile. Penso siano pezzi molto rari; io ho un paio di imitative di Augusto, ma sono molto grezze.

Ma avete visto le legende? A prenderle sul serio, verrebbe da pensare proprio al balbettare dei barbari: IAIATA-TATAE; VEVEVELA-VELTA.

Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Ciao Gianfranco,

Bellissima, non so cosa darei per avere qualcosa di simile.

l'ho pensato anch'io quando l'ho vista ma poi ho letto:

Estimate: $ 800.00

Opening Bid: $ 480.00 (0 bid(s))
Approximately EUR 355.20 / GBP 297.41

... e si è smorzato l'entusiasmo. Se vuoi comunque tu passo il link in MP...

io ho un paio di imitative di Augusto, ma sono molto grezze.

Quella che ho io me l'hai identificata tu anni fa, è un disco di bronzo (?) ossidato con sigla S C dalla S retrograda...

Ciao

Illyricum

:)

Edited by Illyricum65
Link to post
Share on other sites

Mirko8710

Bellissima!!! Veramente bella! Legende sconfusionate ma "precise" SC ripetuto ben due volte come se sapessero che è un elemento fondamentale da trovare nella moneta...bella!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.