Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dux-sab

50% alla casa d'aste ?

Risposte migliori

dux-sab

conto: se la casa prende il 20% sia da chi vende che da chi aquista si pensa che prenda il 40%.

invece: tizio vende una moneta aggiudicata a 3000,quindi è come se l'avesse venduta ad un negozio a 2400.

caio la paga 3600 (3000+20%) quindi 3600-2400= 1200.cioè il 50% di quanto tizio l'ha venduta, quindi deduco che il guadagno della casa d'aste corrisponde al 50% dell'incasso del proprietario della moneta.

volevo semplicemente mettere in luce questo dato che forse non a tutti era ben chiaro:

se l'avessimo venduta tramite un negozio di numismatica diremmo che questo ha guadagnato il 50%

per la casa d'aste diventa il 40% dell'aggiudicazione!!! ma il risultato per il collezionista non cambia.chi la compra paga il 50% in più di quanto riceve il venditore della moneta.

però credo anche che l'asta ti permette 9 volte su 10 di vendere al meglio.

questo per ricollegarmi alla discussione dell'altro post sui misteri delle case d'asta.

Modificato da dux-sab

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Quanto paga il compratore di diritti d'asta lo sappiamo. Può essere il 20 o il 15 , o il 18 % dipende dalla Casa. ( i diritti comprendono l'IVA)

Il costo per il venditore non l'ho mai visto indicato. Suppongo che sia trattabile. Dipende da che cosa si dà da vendere, mi sbaglio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Civitas Neapolis

conto: se la casa prende il 20% sia da chi vende che da chi aquista si pensa che prenda il 40%.

invece: tizio vende una moneta aggiudicata a 3000,quindi è come se l'avesse venduta ad un negozio a 2400.

caio la paga 3600 (3000+20%) quindi 3600-2400= 1200.cioè il 50% di quanto tizio l'ha venduta, quindi deduco che il guadagno della casa d'aste corrisponde al 50% dell'incasso del proprietario della moneta.

volevo semplicemente mettere in luce questo dato che forse non a tutti era ben chiaro:

se l'avessimo venduta tramite un negozio di numismatica diremmo che questo ha guadagnato il 50%

per la casa d'aste diventa il 40% dell'aggiudicazione!!! ma il risultato per il collezionista non cambia.chi la compra paga il 50% in più di quanto riceve il venditore della moneta.

però credo anche che l'asta ti permette 9 volte su 10 di vendere al meglio.

questo per ricollegarmi alla discussione dell'altro post sui misteri delle case d'asta.

Non è proprio così, la casa d'asta dal mandatario trattiene anche solo l'8%, non il 20%

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×