Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sator

Un database per la propria collezione...

Risposte migliori

Sator

Buongiorno a tutti,

cessati momentaneamente i lavori con il legno per impegni scolastici e non solo, mi sono dedicato al progetto per un database informatico per la mia collezione. Penso di aver concluso più o meno nelle ultime settimane il lavoro più "noioso", ovvero creare una schermata di lavoro degna di questo nome. Mi piacerebbe molto sentire un po' cosa ne pensate, cosa utilizzate voi per tenere in ordine la vostra collezione e, se volete, vostri consigli e critiche.

Per il database ho utilizzato Filemaker, un programma che vi assicuro rende grande soddisfazione. All'inizio è un po' difficile da capire, poi però vi permette di creare un database "su misura", con cartellini o etichette pronte da stampare, elenchi più o meno completi, campi come e dove volete… insomma, siete voi a decidere! Vi allego di seguito la schermata nella quale ho riportato, a titolo di esempio, foto e dettagli di questa moneta invenduta dell'ultima asta Artemide ( http://www.deamoneta.com/auctions/view/173/1293 ). Per quanto riguarda il codice d’inventario, esso viene generato automaticamente in base alla dislocazione, ma è una scelta che ognuno fa in base alle proprie esigenze. Con questo database ho cercato di creare un modello adattabile tanto alle monete antiche quanto a quelle medioevali o moderne, senza dedicarlo dunque ad un'unica monetazione. Ci sono ancora un po’ di cosette da sistemare, come l’elenco a sinistra, i pulsanti per ingrandire, modificare, eliminare o inserire le immagini…. insomma, anche per questo mi piacerebbe sentire cosa mi consigliate voi!
Chiedetemi pure per qualsiasi dubbio o chiarimento a riguardo, se dovessi andare avanti a scrivere ne avrei per almeno un’ora…

Saluti

P.S. La schermata è stata ritagliata, ma è a grandezza "naturale"....

P.P.S. La qualità dell'immagine è pessima, purtroppo prima risultava troppo grande per essere caricata.....

post-36407-0-68937700-1383401589_thumb.j

Modificato da Sator
  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Manca il "Contorno o Taglio" dove nelle zecche italiane è abbastanza importante (alcune riportano delle scritte) mentre nelle antiche è superfleo essendo quasi sempre liscio e senza scritte.

Al primo impatto mi piace! Complimenti. :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

technoser

Aggiungerei anche la tiratura (per le monete più recenti) e, oltre al prezzo pagato che hai già inserito, ci metterei anche il valore attuale.

Ho provato qualche tempo fa a fare qualcosa del genere con acces. Il risultato non era male ma non riuscivo a gestire le immagini. Infatti ogni volta che aggiungevo un ummagine, la dimensione del data base cresceva a dismisura. Spero che con il tuo questo non accada.

Comunque OTTIMO LAVORO :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

molto bello ma, per quanto mi riguarda, decisamente troppo complicato :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Buonasera,

Manca il "Contorno o Taglio" dove nelle zecche italiane è abbastanza importante (alcune riportano delle scritte) mentre nelle antiche è superfleo essendo quasi sempre liscio e senza scritte.

Al primo impatto mi piace! Complimenti. :good:

giusto, hai ragione!! Il contorno..... me l'ero proprio dimenticato! Grazie!!

Aggiungerei anche la tiratura (per le monete più recenti) e, oltre al prezzo pagato che hai già inserito, ci metterei anche il valore attuale.

Ho provato qualche tempo fa a fare qualcosa del genere con acces. Il risultato non era male ma non riuscivo a gestire le immagini. Infatti ogni volta che aggiungevo un ummagine, la dimensione del data base cresceva a dismisura. Spero che con il tuo questo non accada.

Comunque OTTIMO LAVORO :-)

La tiratura.... devo aver cancellato per qualche strano motivo il campo! Grazie per avermelo fatto notare e per i complimenti!!

Più complessa è la questione della "Stima". Inizialmente avevo inserito un campo apposito, poi però trovavo sempre problemi nel compilarlo..... come faccio a sapere un valore medio? Per le monete antiche/medioevali penso sia praticamente impossibile dato che dipende moltissimo dalla qualità! Per quanto riguarda invece quelle moderne e contemporanee..... da quel che ho letto qui sul forum non c'è da fidarsi neanche dei valori indicati sui cataloghi! Per questo preferisco piuttosto inserire in un'altra pagina del record un link esterno ad un'asta...

Per le immagini non ho problemi. Quando schiaccio sul + per inserirle, mi si apre la cartella dei documenti e vado a cercare quella specifica immagine, la quale dunque non viene salvata direttamente nel database. L'unico inconveniente (ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca!!) è che così facendo l'immagine non deve essere spostata o eliminata. In questo caso il campo immagine "si svuota" e devi reinserirla nuovamente. Non è comunque un problema, io ho una cartella nei documenti dedicata alle (... poche... ) monete che ho, con immagini "sedentarie"!

molto bello ma, per quanto mi riguarda, decisamente troppo complicato :D

Credimi, solo all'inizio sembra complesso!! Una volta creati un po' di campi basta compilarli, tutto il resto è automatico.

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oedema

Buonasera,

Faccio i miei complimenti per l'ottimo lavoro.

Non è possibile metterte questo data base a disposizione degli amici di Lamoneta?

Ancora bravo!

Amedeo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Debbe

Ti porgo anch'io i miei complimenti hai fatto un ottimo lavoro, BRAVO :D sarei molto interessato a provarlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giankyv

E io che uso un semplicissimo foglio Excel.....lavoro veramente impressionante :O!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gemini

Penso che mettendo a disposizione anche un file provvisorio, potrebbero nascere molti spunti per migliorare questo lavoro, che a primo impatto sembra davvero ben fatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Buonasera,

Faccio i miei complimenti per l'ottimo lavoro.

Non è possibile metterte questo data base a disposizione degli amici di Lamoneta?

Ancora bravo!

Amedeo

Ti porgo anch'io i miei complimenti hai fatto un ottimo lavoro, BRAVO :D sarei molto interessato a provarlo

E io che uso un semplicissimo foglio Excel.....lavoro veramente impressionante :o!

Buonasera,

grazie mille anche a voi per i complimenti!! Per me sarebbe un piacere poter mettere a disposizione questo mio database (ancora da perfezionare comunque)..... il problema è che per utilizzarlo occorre avere Filemaker.

In realtà il funzionamento che sta alla base di questo programma è semplice, come dice Giancarlo si tratta di "un semplicissimo foglio Excel", solo camuffato! Eh sì, è proprio così.... mi spiego meglio. Il bello di questi database (e ne ho già creati parecchi per altri miei hobbies) è che i dati inseriti possono essere facilmente e velocemente esportati in un semplice foglio Excel. Ad ogni colonna corrisposte un campo preciso ("regnante", "prezzo", "diametro", ....), ad ogni riga ciascun record (ovvero ciascuna moneta). Pertanto i campi sono come singole celle Excel disposte liberamente. Compilare un record è come riempire un foglio Excel, solo in modo molto più ordinato! Ma non è finita qui! Filemaker è grandioso perché permette un sacco di giochetti inimmaginabili..... se, per esempio, vi piace tenere sotto alla moneta in un vassoio il cartellino, potete creare un modello che oltre ad "auto-compilarsi" è fatto su misura, pronto per essere stampato. Io non sono purtroppo un esperto, ma vi assicuro che anche i principianti riescono senza problemi ad ottenere risultati soddisfacenti. Vi è poi, dietro a questa semplicità, un mondo di script, tabelle e correlazioni che in buona parte mi è ancora oscuro..... ma quando si impara..... si fa di tutto!!

Saluti

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pasusu

Innanzitutto complimenti davvero per l'ottimo lavoro! L'anno scorso ho provato anch'io a fare un database in access, ma a causa di diversi problemi (tra cui l'inserimento delle immagini) ho gettato la spugna. :sorry: Una domanda: Filemaker è gratuito?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luc21

Rinnovando i complimenti sin qui ricevuti consiglio, sulle monete moderne, di inserire il prezzo di emissione della Zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Innanzitutto complimenti davvero per l'ottimo lavoro! L'anno scorso ho provato anch'io a fare un database in access, ma a causa di diversi problemi (tra cui l'inserimento delle immagini) ho gettato la spugna. :sorry: Una domanda: Filemaker è gratuito?

Buongiorno,

eehh no purtroppo non è proprio gratuito Filemaker............

Sì con access c'è il problema delle foto, anch'io avevo provato tempo fa , poi ammetto che non mi sono messo a cercare soluzioni e sono passato prima a Bento, poi al più completo Filemaker....

Grazie e Buona domenica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Rinnovando i complimenti sin qui ricevuti consiglio, sulle monete moderne, di inserire il prezzo di emissione della Zecca.

Ciao Luc21,

grazie mille! Cosa intendi con "prezzo di emissione della Zecca"? Questo mi sfugge......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cr1c3t0

A prima vista sembra molto ben fatto, molto dettagliato... Complimenti!

Personalmente però se guardo alla mia collezione di euro è fin troppo sofisticato :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

A prima vista sembra molto ben fatto, molto dettagliato... Complimenti!

Personalmente però se guardo alla mia collezione di euro è fin troppo sofisticato :D

Ciao e Grazie!!

Sì in effetti anch'io non lo utilizzo direttamente per la collezione di euro. In quel caso ho una tabella Excel che, una volta stampata, risulta certamente più veloce da compilare e di facile lettura....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Innanzitutto complimenti davvero per l'ottimo lavoro! L'anno scorso ho provato anch'io a fare un database in access, ma a causa di diversi problemi (tra cui l'inserimento delle immagini) ho gettato la spugna. :sorry: Una domanda: Filemaker è gratuito?

Non è proprio così riguardo ad Access. E' diversa la filosofia, diciamo, ma si può fare veramente di tutto. Non voglio divagare, ma giusto per dare un'idea, nell'azienda dove lavoro alcuni tipi di documenti cartacei (tipo fatture, documenti trasporto, etc.) a partire da qualche anno non vengono più archiviati nei raccoglitori tramiite copie cartacee, ma archiviati "elettronicamente" tramite Access, appunto.

Succede, in questo caso, che le immagini collegate ad un determinato record non vengono incorporate direttamente all'interno del database ma all'esterno di esso (per ovvie ragioni di spazio, giusto per non far "esplodere" il database, con tutte le conseguenze in fatto di lentezza etc...), ma il database contiene solo il link all'immagine (che di fatto è costituito dal percorso in cui è memorizzato il file immagine sul server). L'utente poi seleziona il documento interessato, clicca "apri" e, tramite una shell, Access apre l'immagine richiesta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Non è proprio così riguardo ad Access. E' diversa la filosofia, diciamo, ma si può fare veramente di tutto. Non voglio divagare, ma giusto per dare un'idea, nell'azienda dove lavoro alcuni tipi di documenti cartacei (tipo fatture, documenti trasporto, etc.) a partire da qualche anno non vengono più archiviati nei raccoglitori tramiite copie cartacee, ma archiviati "elettronicamente" tramite Access, appunto.

Succede, in questo caso, che le immagini collegate ad un determinato record non vengono incorporate direttamente all'interno del database ma all'esterno di esso (per ovvie ragioni di spazio, giusto per non far "esplodere" il database, con tutte le conseguenze in fatto di lentezza etc...), ma il database contiene solo il link all'immagine (che di fatto è costituito dal percorso in cui è memorizzato il file immagine sul server). L'utente poi seleziona il documento interessato, clicca "apri" e, tramite una shell, Access apre l'immagine richiesta.

Access l'ho utilizzato per pochissimo tempo e come detto detto sopra non mi sono mai dedicato bene. Non divaghi assolutamente, anzi, funziona esattamente così anche con Filemaker! Ho un database per un altro mio hobby con circa 300 record, dei quali la metà ha due immagini, tutto a soli 2,1 MB! L'immagine infatti, come dici, non viene incorporata nel database, ma è proprio grazie a quel percorso che di volta in volta si carica e si apre il file originale (volendo si può fare la stessa cosa per i pdf). L'unico problema (e non sono ancora riuscito a superarlo) è che quando sposti il file o lo rinomini quel percorso non è più valido, e occorre dunque ripetere l'operazione di inserimento.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

A questo punto possiamo parlare della gestione dei pdf. Cliccando su "Bibliografia" si apre un'altra pagina, relativa allo stesso record, simile ad una tabella. Inizialmente c'è attiva solamente una riga. Non appena vi scrivete qualcosa, automaticamente si genera un'altra riga, vuota e subito sotto. Compilando anche questa, si continueranno a generare nuovi "spazi" nei quali potete inserire i dati bibliografici essenziali (catalogo o titolo del documento, data, un riferimento internet per riga e un pdf). Cliccando sul simbolo di Internet (quello di Safari è il più bello!) si apre il link inserito, con quello del pdf si carica un file dai documenti, mentre il triangolo a destra vi permette di eliminare la riga....

post-36407-0-72725000-1383483505_thumb.p

post-36407-0-12111100-1383483382_thumb.p

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Molto bella la prima maschera di immissione dati. L'unico appunto che mi sento di fare riguarda il metallo in quanto eliminerei le sigle visto che mescoli simboli chimici a sigle differenti.

L'unico problema (e non sono ancora riuscito a superarlo) è che quando sposti il file o lo rinomini quel percorso non è più valido, e occorre dunque ripetere l'operazione di inserimento.....

Una possibilità è quella di replicare le immagini o i file in un'area riservata al programma di modo che l'utente non rischi di cancellare o spostarle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Molto bella la prima maschera di immissione dati. L'unico appunto che mi sento di fare riguarda il metallo in quanto eliminerei le sigle visto che mescoli simboli chimici a sigle differenti.

Una possibilità è quella di replicare le immagini o i file in un'area riservata al programma di modo che l'utente non rischi di cancellare o spostarle.

Ciao,

capisco perfettamente che ai tuoi occhi (dato l'avatar!) potrebbero sembrare obbrobriose le sigle Br, El..... però queste mi vengono molto utili per l'"Elenco". In esso, infatti, riportare Argento o Ag può far la differenza in quanto a spazio disponibile..... i prossimi giorni vi inserisco un esempio.

Con "area riservata al programma" intendi una cartella nei documenti nella quale inserire e non spostare mai file e immagini? In tal caso è esattamente come faccio io!

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Con "area riservata al programma" intendi una cartella nei documenti nella quale inserire e non spostare mai file e immagini? In tal caso è esattamente come faccio io!

Esatto. Però allora non capisco come capita quanto dici qui:

L'unico problema (e non sono ancora riuscito a superarlo) è che quando sposti il file o lo rinomini quel percorso non è più valido, e occorre dunque ripetere l'operazione di inserimento.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Esatto. Però allora non capisco come capita quanto dici qui:

La mia affermazione era generale, non mi riguardava direttamente! Un esempio..... ti rendi conto di aver commesso un errore nel nominare l'immagine, dopo averlo cambiato devi reinserirla nuovamente. Il problema in questione l'ho avuto solo inizialmente, poi ho scoperto dove stava la fregatura....

Con "superare" intendo trovare il modo per impostare un percorso che si auto-aggiorni quando il file viene spostato o rinominato, ma non penso si possa.....

Saluti

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×