Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
artblitz

2 Cent 1862 N stranezza!

Risposte migliori

artblitz

Salve a tutti, questa moneta presenta sul dritto la scritta italia alla rovescia (guardate la scansione in alto a destra) come se la stampa italia sul rovescio sia affiorata sul dritto. E' Normale? Secondo voi in che stato si trova questo lato della moneta? Grazie!<p>2centa34su.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao artblitz e benvenuto !!! :)

Quello che noti sulla tua moneta è l'effetto di una "doppia battitura" del tondello, che prima di avere impressa la regolare incisione del ROVESCIO è venuta a contatto con il DIRITTO di una moneta già coniata (probabilmente rimasta sul conio ?), che ha lasciato impressa in incuso (in negativo ed a specchio) parte della legenda e parte del profilo di V. Emanuele II che si intravede al centro...

Ovviamente non è una cosa normale, ma un frutto della casualità :rolleyes:

Quanto alla conservazione, non è proprio ottimale, ma di certo la pulizia/lucidatura non l'ha aiutata ;)

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
le monete coniate a Napoli presentano, generalmente, l'impronta del dritto sul rovescio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

E non spiega anche il perchè ?? :huh:

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

No

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medioman

interessante anche la frattura di conio che sembra aver quasi "deformato" la E di CENTESIMI :)

benvenuto! :beerchug:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

artblitz

grazie per il cordiale benvenuto ragazzi! :happyspoonboy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

artblitz

a proposito, sempre provenienti dalla stessa fonte, una scatola di latta tramandatami da mia nonna, ho trovato tra le tante monete (quelle piu' belle 2 monete da 5 franchi svizzeri arg 1890 e 1892 SPL ) due "1 lira di parma", una 0,05 lek,diversi penny >1870, una moneta del 1949 "10 lire ulivo" veramente fior di conio, ha ancora la patina: dovrei scansionarle ma provo a descriverle:... (ps ci credete?... mettero' al piu' presto la scansione di queste e di altre...)tanti 2 centesimi N T M ecc tra cui il 1867 T (!) e tante altre ancora.. DIVERSE "chiamiamole monete" ma non so se sono tali: pare siano in ottone, sono assai spesse, diciamo3/4 mm, la circonferenza e' variabile da 5mm a circa 30... hanno il dritto inciso grossolanamente e il rovescio "limato" recano diverse scritte tipo 1 GROSSO; Mezzo GROSSO; 1 Grano, 1 scudo, di parma, di mantova ecc ecc Scusate la mia ignoranza ma che roba sara'?!? Sembrano le monete di un antico gioco del monopoli, o dell'oca... pesano tantissimo e ne conservo circa una ventina... Avete delle idee in merito? Non voglio apparire troppo ilare ma quando le guardo mi viene in mente Albertone nel Marchese del Grillo che tirava monetone arroventate alla povera zingarella...! :lol: :lol: Queste se le tiri addosso a qualcuno lo stendi, senza neanche arroventarle...! Vi prometto che ne scansiono qualcuna e la "lancio" nel sito... ciaooo....!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
...e tante altre ancora.. DIVERSE "chiamiamole monete" ma non so se sono tali: pare siano in ottone, sono assai spesse, diciamo3/4 mm, la circonferenza e' variabile da 5mm a circa 30... hanno il dritto inciso grossolanamente e il rovescio "limato" recano diverse scritte tipo 1 GROSSO; Mezzo GROSSO; 1 Grano, 1 scudo, di parma, di mantova ecc ecc Scusate la mia ignoranza ma che roba sara'?!?

129917[/snapback]

Sono pesi monetali, in uso fino al XIX secolo per verificare i peso di monete in oro e argento, ad esempio presso i cambiavalute.

Spesso, come nel tuo caso, sono unifaci e riportano il "nome" della moneta per la cui verifica erano destinati, mentre al rovescio si trovano unicamanente dei "graffi" che altro non sono se non limature di aggiustamento del peso stesso :rolleyes: .

Se fai una ricerca sui vari forum ne abbbiamo trattato più volte, anche di recente... :rolleyes:

P.S.: Se ne posti le foto apri una nuova discussione ;)

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×