Jump to content
IGNORED

Cartofilia Treni, stazioni e ferrovie


Recommended Posts

petronius arbiter

Da una costola della discussione che ha dato il via a questa nuova sezione, nasce questa discussione, con lo spostamento di alcuni messaggi da quella a questa.

Si parlerà di treni, di stazioni e più in generale di tutto ciò che riguarda le ferrovie (il che mi permetterà di postare un paio di nuove immagini :D) ma anche le tramvie, ovvero tutti i vari tipi di trasporto su rotaia.

Incomincio io, con le poche foto di stazioni che possiedo.

Prima di tutto, naturalmente, Fabriano, in una cartolina viaggiata e datata 11 settembre 1926.

post-206-0-36446900-1389205765_thumb.jpg

petronius :)

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Sempre Fabriano. Anche questa è viaggiata ma, contrariamente all'altra, non c'è alcuna data apposta a mano e il timbro d'annullo è illeggibile. Sebbene sia affrancata con un francobollo del Regno, si tratta di una cartolina post-bellica, che ritrae la stazione ricostruita dopo il bombardamento del 1944.

post-206-0-41682800-1389206208_thumb.jpg

Se in questa cartolina proseguite idealmente sulla destra, sul marciapiede del primo binario dopo la fontanella (che c'è ancora) a pochi metri troverete la sede del Circolo Fil-Num del DLF...se qualcuno vuol venire a trovarci, ci siamo il mercoledì e il sabato, dalle 15 alle 18 :D

petronius oo)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Se proseguite invece in direzione Ancona, tra le varie stazioni trovate quella di Serra San Quirico.

Cartolina nuova, senza alcuna indicazione di date, ma che dovrebbe risalire agli anni '60. Oggi la stazione è praticamente ancora identica.

post-206-0-59922800-1389207248_thumb.jpg

petronius :)

Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Se proseguite invece in direzione Ancona...

...alla fine arrivate al mare :D

Che si vede sulla destra di questa cartolina della stazione di Falconara Marittima, anno di grazia 1919

post-206-0-33339000-1389207494_thumb.jpg

petronius :)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Sempre partendo da Fabriano, se anziché verso Ancona, voleste dirigervi sulla capitale (la linea principale che interessa la mia città è Ancona-Roma), ecco la Stazione Termini, in due cartoline di inizio '900...leggermente diversa da oggi :rolleyes:

1903...

post-206-0-17501300-1389207814_thumb.jpg

...e 1924 :)

post-206-0-22210400-1389207787_thumb.jpg

petronius oo)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Sempre partendo da Fabriano, se...voleste dirigervi sulla capitale....

...incontrerete molte stazioni, ma la mia mini-collezione ne comprende una sola :D

Peraltro, viaggiando oggi sulla linea Ancona-Roma, nella stazione di Monterotondo, tra Orte e Roma, non si passa più. Tutti i treni da e per Ancona e Firenze, infatti, percorrono la "direttissima", che non prevede fermate intermedie né attraversamento di paesi e stazioni.

La stazione di Monterotondo, come molte altre, è attualmente servita solo dai treni Regionali tra Orte e l'aeroporto di Fiumicino, che percorrono la cosiddetta "linea lenta".

Ma all'epoca di questa cartolina, nuova e senza alcun riferimento di data ma, dal pulmino parcheggiato lì davanti, riconducibile probabilmente agli anni '30-'40, chi, partendo da Fabriano avesse voluto andare a Roma in treno, passava, per forza di cose, anche da Monterotondo, e magari poteva scendere e salire su quel bel pulmino, che da solo vale tutta la cartolina :)

post-206-0-87681200-1389269513_thumb.jpg

petronius oo)

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

@@sebeto2013 in un'altra discussione chiede se vanno bene cartoline delle funicolari di Napoli...perché no?

Nel post di presentazione ho detto che va bene tutto ciò che riguarda i vari tipi di trasporto su rotaia, quindi anche le funicolari ;)

Io intanto, aggiungo un paio di foto, non di stazioni (quelle sono finite) ma appena fuori dalle stesse.

Partendo dalla stazione di Serra San Quirico (vedi post #3) in direzione Roma, dopo qualche centinaio di metri, si attraversa questo ponte in ferro sul fiume Sentino, per poi imboccare la galleria della Rossa.

post-206-0-99072800-1389375879_thumb.jpg

Cartolina nuova, e senza alcun riferimento di data, ma che, come quella del post precedente citato, dovrebbe risalire agli anni '60...comunque, ponte e galleria sono ancora lì :rolleyes:

petronius oo)

Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Torniamo ora a Falconara Marittima (vedi post #5).

Cartolina nuova e non datata ma, particolare interessante, nello spazio riservato al francobollo ci sono le varie tariffe. La cartolina con non più di 5 parole costa 10 centesimi, dunque sulla base di questo mio post possiamo farla risalire al periodo agosto 1918 - gennaio 1921.

La didascalia dice "passaggio a livello" si nota appena un attraversamento a raso dei binari con alcuni segnali, ma la cartolina è interessante soprattutto per la locomotiva e i vagoni parcheggiati sulla sinistra.

Da notare la lunga fila di case ai margini della linea...anche quelle, come il ponte e la galleria del post precedente, ci sono ancora ^_^

post-206-0-31717400-1389376692_thumb.jpg

petronius :)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Meh
nikita_
Supporter

Dal mio sito

http://bankitaly.altervista.org/lazio/bankitaly_lazio.html

Stazione ferroviaria di Frascati, cartolina nuova viaggiata in busta nel 1906.

post-27461-0-57428600-1389378422_thumb.j

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

sebeto2013

Al monmento non è la funicolare di Napoli ,ma il vecchio tram che univa il centro di Bologna con il Piazzale di San Michele in Bosco ( I.O.R. )

post-37633-0-42526400-1389380512_thumb.j

Edited by sebeto2013
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Meh
nikita_
Supporter

Sempre dal mio sito; Ragusa 1932

Mi piace a volte fare degli ingrandimenti, quando le immagini sono abbastanza nitide si colgono piccoli particolari interessantissimi, anche che sia solo il vestiario e piccoli gesti...

post-27461-0-89981700-1389474335_thumb.j

post-27461-0-60931100-1389474378_thumb.j

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

PAPERONEdePAPERONI

Sempre dal mio sito; Ragusa 1932

Mi piace a volte fare degli ingrandimenti, quando le immagini sono abbastanza nitide si colgono piccoli particolari interessantissimi, anche che sia solo il vestiario e piccoli gesti...

In effetti il vestiario sembra simile per tutti! :D

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

qui una veduta più vicina sempre della stazione di Castelfranco Emilia, cartolina viaggiata, formato piccolo, ma non posso risalire alla periodo dato che la data dell'annullo è illeggibile, l'unica cosa che posso dire e che il francobollo è da 5 centesimi.

post-6276-0-27557200-1389640360_thumb.jp

Link to post
Share on other sites

Nei primissimi anni del '900, furono eseguiti anche fra Modena e Bologna esperimenti con motrici provviste di batterie di accumulatori. La carrozza elettrica, rappresentata in sosta alla stazione di Castelfranco Emilia, conteneva 70 persone, 52 a sedere e 18 in piedi, più uno spazio per i bagagli. Poco conveniente, la trazione elettrica venne presto abbandonata e le locomotive a vapore tornarono padrone assolute della linea Piacenza Bologna.

post-6276-0-70820600-1389643157_thumb.jp

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

qui una veduta più vicina sempre della stazione di Castelfranco Emilia, cartolina viaggiata, formato piccolo, ma non posso risalire alla periodo dato che la data dell'annullo è illeggibile, l'unica cosa che posso dire e che il francobollo è da 5 centesimi.

Se la cartolina ha non più di 5 parole, 5 centesimi era la tariffa dal 1905 al 1918.

petronius :)

Link to post
Share on other sites

Se la cartolina ha non più di 5 parole, 5 centesimi era la tariffa dal 1905 al 1918.

petronius :)

Grazie,

il fatto è che dietro c'è scritto un poema... :unknw:

Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

il fatto è che dietro c'è scritto un poema... :unknw:

Due possibilità:

Cartolina diretta nello stesso Distretto Postale, ovvero con destinazione nel paese di spedizione o in un paese limitrofo, tariffa valida dal 1890 al 1919.

Cartolina spedita in un paese lontano, con un numero di parole superiore al consentito, ma di cui nessuno si è accorto e che è stata fatta passare ugualmente, il periodo, come scritto sopra, sarebbe 1905 - 1918.

Comunque, puoi postare una foto del francobollo? anche per vedere se è coerente coi periodi indicati.

petronius :)

Link to post
Share on other sites

Scusate se il paese è sempre quello,ma è la mia collezione...

STAZIONE DI CORREGGIO

nata nel 1886-soppressa 1955(qui c'e l'italia)collegava,REGGIO EM-CARPI (MO) VIA BAGNOLO IN PIANO.

Ora la stazione è sede della polizia municipale dopo anni di abbandono,al posto dei binari un

viale di scorrimento....ma nei tratti ancora in campagna ci sono piste ciclabili e pedonabili e il ripristino

della vegetazione originale.

vista dai binari treno a vapore in arrivo ,cartolina viaggiata nel 1915

post-21241-0-54940800-1389644704_thumb.j

In attesa del treno....

post-21241-0-92966500-1389644780_thumb.j

un esterno

post-21241-0-27300200-1389644875_thumb.j

Ci sono voluti anni e anni prima di trovarle.

Paolo

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Due possibilità:

Cartolina diretta nello stesso Distretto Postale, ovvero con destinazione nel paese di spedizione o in un paese limitrofo, tariffa valida dal 1890 al 1919.

Cartolina spedita in un paese lontano, con un numero di parole superiore al consentito, ma di cui nessuno si è accorto e che è stata fatta passare ugualmente, il periodo, come scritto sopra, sarebbe 1905 - 1918.

Comunque, puoi postare una foto del francobollo? anche per vedere se è coerente coi periodi indicati.

petronius :)

Ecco il retro :) :

post-6276-0-66018200-1389645104_thumb.jp

Ho sempre pensato che la cartolina fosse viaggiata prima del 1915, perchè allora Castelfranco emilia passo dalla provincia di Bologna alla provincia di Modena e nel timbro sopra al francobollo si vede scritto Bologna

Edited by maxxi
Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Si tratta quasi sicuramente della seconda ipotesi, cartolina del periodo 1905-1918 (possibile quindi che sia prima del 1915), il francobollo è compatibile.

Quanto alla tariffa, 5 centesimi era quella fino a "5 parole di convenevoli", qui le parole sono di più, ma sempre di "convenevoli" si tratta, ed evidentemente, un impiegato postale non troppo pignolo l'ha fatta passare lo stesso, senza sovrattassa...il caso non era infrequente.

petronius :)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.