Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
stefano.marengo

Lombardia peso monetale filippo di Milano

Risposte migliori

stefano.marengo

Buongiorno a tutto, è da un po di tempo che possiedo questo peso monetale ..

Facendo alcune ricerche ho capito che questo peso sia di filippo di milano, ma non ho mai trovato una foto o un riferimento per questo tipo con al dritto il capo dell imperatore incoronato rivolto a sinistra, al rovescio 4 rosette ai lati e una centrale. Il peso è di circa 3 grammi, il materiale è bronzo.

volevo qualche parere, anche qualche cenno storico se vi va :)

Saluti Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

dovrebbe essere il peso dello scudo oro di filippo II

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Ho però qualche dubbio che sia di Milano per via delle roselline al rovescio ( non ricordo che nel Mazza ci sia questa contromarca ).

Questa sera controllo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uncledear

Grazie @@dux-sab Nessun altro?

Concordo con dux-sab in merito alla classificazione.

Da un punto di vista commerciale é oltretutto un pezzo interessante.

Davide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata Stefano

Anch'io, come @@Parpajola ho qualche perplessità.

Non ti so dire se è di Milano o di altre piazze, però controllando il libro della SNI del 1984, relativo agli atti del convegno internazionale di studio sulla zecca di Milano del 1983, nel capitolo dei pesi monetari riguardanti le monete milanesi, non c'è.

E' anche vero che il periodo non aiuta, perché l'uso dei pesi comincia a svilupparsi all'inizio del 600 ed un censimento completo non c'è.

Sono però strane le rosette sul rovescio; più spesso c'era o un numero rappresentante il peso in grani, oppure rappresentante il valore, altre volte un marchio che rappresentava l'officina che l'aveva coniato; quelle rosette messe così simmetricamente mi lasciano perplesso.

Solo una sensazione, perchè non è materia mia, quindi da prendere come informazione. :pleasantry:

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

Vi ringrazio per la partecipazione,

pensando alle verie zecche in cui filippo II fece coniare monete in italia, non mi vengono in mente tanti nomi, non è apparsa alcuna moneta, sigillo, o soprattutto peso monetale rappresentante queste rosette poste simmetricamente come al rovescio del mio peso monetale? Spero si arrivi a una conclusione, ma soprattutto spero di avere fra le mani qualcosa di interessante ( più interessante di quanto lo sia adesso)

grazie Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

è sicuramente di milano,nel Mazza c'è al n.96 il peso di un mezzo ducatone con ritratto a dx, con ai lati due rosette uguali alle tue.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Consultando " I Pesi Monetari di Monete Milanesi " di F. Mazza della collana delle Civiche Raccolte Numismatiche del Comune di Milano, non trovo niente che possa catalogare questo peso per la monetazione milanese.

Il D con il volto del Re verso sx è presente nei pesi milanesi, ma per monetazione in argento Ducatoni con i suoi sottomultipli. Per i pesi della doppia e dello scudo, nel testo, non sono presenti esemplari con ritratto. Il ritratto è molto ben eseguito. Per favore puoi misurare il diametro.

Il R nei marchi di fabbrica non è presente, mentre nei punzoni di verifica è presente una rosetta simile ( n. 72 ) " nn 71 - 75, bolli milanesi. applicati anche su pesi dei denari e della serie dei suoi sottomultipli. " Questa catalogazione però non sembrerebbe usata per lo scudo in oro.

Sicuramente rimane interessante.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

Ora sono via e non posso misurare , domani provvederò, si può avere qualche foto riferimento ad esempio del mazza, o qualcosa per cinfrontare?

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

Il diametro è 15 millimetri peso come già detto è 3 grammi circa

Attendo una conclusione esaustiva per mettermi il cuore in pace

grazie in anticipo

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Nella raffigurazione di Filippo II avevo notato da subito una somiglianza con il busto dello scudo del sole.

post-35754-0-46912800-1392247065_thumb.j

Le misure dei pesi monetari dello scudo elencate nel Mazza ( dal n. 173 al n. 179 ) sono da 16 mm e 17 mm, ci può stare perchè misura 15 mm.

Non so, i due ritratti sono molto simili.....................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gzav

Nella raffigurazione di Filippo II avevo notato da subito una somiglianza con il busto dello scudo del sole.

attachicon.gifscudo_sole_PHI_II.JPG

Le misure dei pesi monetari dello scudo elencate nel Mazza ( dal n. 173 al n. 179 ) sono da 16 mm e 17 mm, ci può stare perchè misura 15 mm.

Non so, i due ritratti sono molto simili.....................

E' proprio un peso per lo scudo del sole di Filippo II. L'area di produzione è milanese (ho un peso per i 40 soldi di Milano con lo stesso rovescio) e l'epoca fine '500. E' un peso raro: complimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Interessante, il suo peso da 40 Soldi è della tipologia di quello catalogato al n. 99 nel Mazza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gzav

Interessante, il suo peso da 40 Soldi è della tipologia di quello catalogato al n. 99 nel Mazza?

Come diritto è simile. Anche questi sono pesi rari

Saluti Gzav

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

sinceramente non è che sia fondamentale saperlo, però secondo voi che valore potrebbe avere? solamente per avere un idea

grazie

stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gzav

sinceramente non è che sia fondamentale saperlo, però secondo voi che valore potrebbe avere? solamente per avere un idea

grazie

stefano

Il mercato dei pesi è quello che è. Preferisco dire quanto pagherei io un peso simile: circa 150 euro.

Cordialmente Gzav

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

ho notato che in "identificazioni monete" è stato postato un gettone in cui vi sono le 4 rosette simili al mio peso... qualche collegamento?

stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×