Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
maxxi

BELLA SORPRESA! :-(

Recommended Posts

maxxi

Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondere,

L'altro giorno con pazienza certosina ho ripreso in mano la mia collezioncina di euro circolati.... dico certosina perchè mi sono ripassato almeno 300-400 monete ritrovate nei resti degli ultimi 2-3 anni per controllare se mi mancavano o se le avevo già in collezione...

Dopo quasi tutto il giorno di catalogazione e controlli sono arrivato alla fine del tunnel.... :) ricontrollo le sorelline già catologate e mi accorgo di un problemino.....

Premetto le mie monete, FDC assoluto, oppure circolatissime le metto tutte in oblò...

Insomma avevo trovato tramite il noto sito una buona "occasione" dove si vendeva degli oblò ad un prezzo ottimo... questo almeno 7-8 anni fa...

Beh.. gli stessi oblò (quelli acquistati ad un ottimo prezzo) mi hanno creato una sorta di liquido colloso verde sulle monete....

Per ora solo sopra ai rilievi delle monete, quelle inserite probabilmente per ultime, ma alcune ricoprono un buon 40% della moneta, forse le prime....

Vi è mai capitato una cosa simile?

Avete qualche rimedio per eliminane questo liquido verdastro?

ciao

Max

Share this post


Link to post
Share on other sites

sesino974

Ciao Maxxi

Mi spiace per l'accaduto, potresti inserire qualche imagine per renderci l'idea?

Sergio

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilcollezionistadiossa

A me è capitato con delle monete che avevo in un raccoglitore con fogli di plastica abbastanza dura.

Il liquido verde-colloso ha intaccato tutte le monetine di rame e con tanta pazienza e tanta acqua demineralizzata sono riuscito a mandar via quasi tutta la colla senza intaccare la moneta.

Per quelle davvero messe male ho usato l'aceto. Ho lasciato la moneta a mollo nell'aceto per un po', la colla è andata via del tutto insieme a quel verdastro senza rovinare la moneta. Ovvio però che la moneta risulterà vistosamente pulita, ma meglio risultare pulita che appiccicosa e melmosa nel mio caso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

the_alberto

Strofinarle con un panno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

seforaftg

è sempre meglio usare le capsule per le FDC

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luca1984

@@the_alberto piuttosto la gogna...;D no mai strofinare...specie se sono fdc...;)

Piu' che altro sai cosa?Strofinarle potrebbe anche andare bene ma devi essere sicurissimo che sia un panno che non lascia righe.Tipo un panno morbido di simil carta.Perche' alcuni panni di stoffa lasciano le righe e in un FDC rovineresti la moneta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

the_alberto

Piu' che altro sai cosa?Strofinarle potrebbe anche andare bene ma devi essere sicurissimo che sia un panno che non lascia righe.Tipo un panno morbido di simil carta.Perche' alcuni panni di stoffa lasciano le righe e in un FDC rovineresti la moneta.

Si lo so anch'io che non tutti i panni vanno bene :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

sagida

Io ho sempre pensato che gli oblò non sono adatti a conservare le monete per lunghi periodi.

Sebbene l'oblò sia ritenuto da molti uno dei migliori sistemi per la conservazione delle monete, io ritengo che quella pellicola a lungo andare comporti dei danni alla moneta, in particolar modo se FDC. Ho potuto constatare questo osservando diverse monete Euro fior di conio (anche estratte da serie divisionale -per cui sicuramente FDC-) conservate precedente in oblò.

Sicuramente esistono oblò di qualità diversa e quindi oblò più "affidabili" di altri ma credo che la pellicola che va a contatto con la moneta non sia adatta a conservarla per lungo tempo.

Sicuramente migliori sono le capsule che tuttavia hanno altri costi ed occupano più spazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

UmbertoI

ci sono delle capsule quadrum...che...garantiscono nessuna reazione entro i primi 15 anni ..ora non dico la marca..però....se garantiscono...

Share this post


Link to post
Share on other sites

cembruno5500
Supporter

probabilmente maxxi aveva le monete in un raccoglitore.

le monete (soprattutto quelle in rame e argento) vanno messe in bustine di acetato, e dopo negli oblò o capsule).

E' sottointeso che c'è capsula e capsula, io adopero i Quadrum e non ho mai avuto problemi.

Inoltre le monete non vanno mai pulite con panni, qualsiasi, andrebbero a rigare i campi, al massimo un bagnetto, anche qui, mi trova contrario. Sono per le patine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

maxxi

Conservo le monete in un raccoglitore con fogli da 20 posti per oblò.

Ho notato (ma posterò delle scansioni delle monete per farvi capire) che alcune monete hanno sviluppato questo liquido verde, non ho l'album sott'occhio ma parlo di monete in Nordicgold e placate in rame... non mi ricordo di avere notato il liquido nelle bimetalliche.

Altre monete, all'interno dello stesso raccoglitore, inserite negli oblò che uso normalmente anche mesi prima non hanno niente.

A questo punto penso che sia la plastica dell'oblò che abbia fatto questa reazione, gli oblò in questione hanno un cartoncino decisamente più bianco rispetto a quelli che uso normalmente, li riconosco, oltre al colore del cartoncino, anche perchè quello che ho scritto sopra al cartoncino si è sfumato, invece nel altro tipo di oblò la scritta non si è sfumata.

Per fortuna, per ora, questo problema c'è l'ho soltanto con le monete in euro che sono reperite dalla circolazione... ma mi sa proprio che ripasso tutte le monete della mia collezione e sostituisco gli oblò più chiari.

Quindi mi consigliate un bagnetto in acqua demineralizzata? Lavaggio con sapone neutro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diabolik73

Io ho sempre pensato che gli oblò non sono adatti a conservare le monete per lunghi periodi.

Sebbene l'oblò sia ritenuto da molti uno dei migliori sistemi per la conservazione delle monete, io ritengo che quella pellicola a lungo andare comporti dei danni alla moneta, in particolar modo se FDC. Ho potuto constatare questo osservando diverse monete Euro fior di conio (anche estratte da serie divisionale -per cui sicuramente FDC-) conservate precedente in oblò.

Sicuramente esistono oblò di qualità diversa e quindi oblò più "affidabili" di altri ma credo che la pellicola che va a contatto con la moneta non sia adatta a conservarla per lungo tempo.

Sicuramente migliori sono le capsule che tuttavia hanno altri costi ed occupano più spazio.

Concordo con la tua valutazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diabolik73

Conservo le monete in un raccoglitore con fogli da 20 posti per oblò.

Ho notato (ma posterò delle scansioni delle monete per farvi capire) che alcune monete hanno sviluppato questo liquido verde, non ho l'album sott'occhio ma parlo di monete in Nordicgold e placate in rame... non mi ricordo di avere notato il liquido nelle bimetalliche.

Altre monete, all'interno dello stesso raccoglitore, inserite negli oblò che uso normalmente anche mesi prima non hanno niente.

A questo punto penso che sia la plastica dell'oblò che abbia fatto questa reazione, gli oblò in questione hanno un cartoncino decisamente più bianco rispetto a quelli che uso normalmente, li riconosco, oltre al colore del cartoncino, anche perchè quello che ho scritto sopra al cartoncino si è sfumato, invece nel altro tipo di oblò la scritta non si è sfumata.

Per fortuna, per ora, questo problema c'è l'ho soltanto con le monete in euro che sono reperite dalla circolazione... ma mi sa proprio che ripasso tutte le monete della mia collezione e sostituisco gli oblò più chiari.

Quindi mi consigliate un bagnetto in acqua demineralizzata? Lavaggio con sapone neutro?

potresti postare quanche foto al fine di comprendere meglio lo status attuale delle monete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

maxxi

potresti postare quanche foto al fine di comprendere meglio lo status attuale delle monete.

lo farò sicuramente, per ora non ho il raccoglitore sotto mano, direi che questo fine settimana di andare a prenderlo.

Ciao

Max.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diabolik73

lo farò sicuramente, per ora non ho il raccoglitore sotto mano, direi che questo fine settimana di andare a prenderlo.

Ciao

Max.

ok, restiamo in attesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

donax

Io oramai mi sono convinto del fatto che il problema siano gli Euro e non i raccoglitori, non è possibile che tranne che nelle capsule gli euro vengono tutti afflitti dallo stesso problema, ultimamente ne ho avuta una mezza conferma, monete mondiali e lire vaticane degli anni '30 ed euro messe negli stessi fogli SepaItaly dal 2009, gli euro sono tutti rovinati da quella patina collosa e opaca mentre le altre sono perfette, alcune in rame rosso sono rimaste tali e gli argenti perfetti anche loro.

Colleziono monete da quando avevo 8 anni e di album osceni ne ho avuti, mai avuto problemi con le monete, mentre gli euro sono un vero assillo.

Ora sto provando i fogli Masterphil in crystal, sperem.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rossano

Approfitto del thread già aperto per evitare di ripetere l'argomento in uno nuovo.

Avendo per ora un approccio diciamo iconografico più che collezionistico (mi piace poter vedere bene i soggetti delle diverse monete, più che poter vantare la perfezione intatta delle monete e la loro rarità), sto cercando solo la prima annata di ogni divisionale, monete rigorosamente circolate.

Diverse di queste risalendo anche al 1999 sono piuttosto ossidate e variamente sporche. Una aveva dei resti di colla, avrei detto di un adesivo, e ho deciso di lavarla con acqua e sapone. Il risultato visivamente è stato ottimo, e ho proseguito con altre monete fra le più comuni. Ho riscontrato che le monete bimetalliche vengono bellissime e si puliscono molto facilmente, le tre deca-centesimali invece si sfocano e mettono molto in risalto le parti in rilievo che vengono molto lucide lasciando piuttosto sporchi i fondi, e le monetine di rame si puliscono ma rimangono spesso puntini e impronte varie, specie sui fondi, che non c'è modo di eliminare.

Ora, vorrei sapere se c'è qualche controindicazione a seguire questo metodo, se le monete cioè possono perdere una patina superficiale e rischiano di tornare presto più ossidate di prima, o altro.

Le pulisco con acqua tiepida e normale sapone liquido per le mani, e uso solo i polpastrelli formando una schiuma che sfrego ripetutamente ma senza fare troppa pressione, mai le unghie né panni o simili. Asciugo con una spugna di cotone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.