Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
dupondio

cera per la conservazione

Ciao a tutti,tempo fa ho sentito da qualcuno di voi che esiste una cera liquida,da dare sulle monete antiche che necessitano di protezione,come quelle pulite dal cancro del bronzo che hanno bisogno di avere una protezione dal contatto con l'aria,per evitare la nuova formazione di ossido.Mi sapete dire dove si vende ed eventualmente il nome???Pensate che sia utile o c'e di meglio??Grazie a tutti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sebra che si chiamo Reinesance, o qualcosa del genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta della Renaissance Wax, è una microcera cristallina utilizzata anche nel British Museum, per preservare e proteggere le monete, io la utilizzo e mi trovo benissimo, và utilizzata in quantità molto lievi, altrimenti crea uno spiacevole residuo bianco fra le cesellature, forma una lieve pellicola impermeabile, che preserva la moneta, e preserva, o meglio arresta l'insinuarsi di cancri appena trattati, altri sistemi sono la paraffina, che però a lungo termine rischia di provocare danni, qualcuno utilizza anche la cera d'api, ma credo che la Wax sia la più adatta e professionale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si tratta della  Renaissance Wax, è una microcera cristallina utilizzata anche nel British Museum, per preservare e proteggere le monete, io la utilizzo e mi trovo benissimo, và utilizzata in quantità molto lievi, altrimenti crea uno spiacevole residuo bianco fra le cesellature, forma una lieve pellicola impermeabile, che preserva la moneta, e preserva, o meglio arresta l'insinuarsi di cancri appena trattati, altri sistemi sono la paraffina, che però a lungo termine rischia di provocare danni, qualcuno utilizza anche la cera d'api, ma credo che la Wax sia la più adatta e professionale.

132525[/snapback]

Grazie,mi sai dire dove si puo trovare? ;) ;) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie,mi sai dire dove si puo trovare? ;)  ;)  ;)

132527[/snapback]

Reboldi ti ha già spiegato tutto molto bene, per l'acuisto prova a dare un'occhiata quì.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?