Jump to content
IGNORED

50 lire 1912


Recommended Posts

Fantastico questo modulo di Vittorio Emanuele III :good:

Esemplare di ottima qualità, secondo me, buon dritto, qualche segnetto al rovescio.

Dalle foto sembra conservare anche un buon lustro!

Complimenti!!

Link to post
Share on other sites

:cray:@tartachiara

Mi fai vedere questa moneta dopo che io ho postato una discussione su una quadriga del 1915.

Mi sento come quel pulcino nero di tanti anni fa che esclamava: e' un'ingiustizia pero'...

A parte gli scherzi, che bella moneta.

Scusa se mi sono intromesso

Rino

Link to post
Share on other sites

ilnumismatico

La plastica e la luce falsano molto secondo me, i segnetti poi vengono enfatizzati dalla risoluzione.

Mi sembra di vedere una notevole freschezza, credo proprio che spl sia un po bassa come valutazione.

Secondo me moneta almeno Spl/qFdc

Link to post
Share on other sites

:cray:@@tartachiara

Mi fai vedere questa moneta dopo che io ho postato una discussione su una quadriga del 1915.

Mi sento come quel pulcino nero di tanti anni fa che esclamava: e' un'ingiustizia pero'...

A parte gli scherzi, che bella moneta.

Scusa se mi sono intromesso

Rino

La serie delle "quadrighe briose" non hanno niente di meno della serie "aratrice", sono monete fantastiche per soggetti e incisione.

Anche la più piccola, il modulo da una lira, è un capolavoro!!

Link to post
Share on other sites

Complimenti per la moneta ;).....come rilievi a mio parere siamo sul qFDC poi i troppi segnetti la penalizzano un pochino, comunque è superiore a quelle che ultimamente si vedono in giro un po in ogni albumino.

Link to post
Share on other sites

ilcollezionista90

@@tartachiara molto bella la moneta , degna di entrare in qualsiasi collezione . Non posso dire lo stesso per la perizia , come si fa a dare il fdc con i segni che presenta sul braccio , in basso alla veste , nei campi ed i colpetti ai bordi ? .

Saluto

Edited by ilcollezionista90
Link to post
Share on other sites

@@tartachiara molto bella la moneta , degna di entrare in qualsiasi collezione . Non posso dire lo stesso per la perizia , come si fa a dare il fdc con i segni che presenta sul braccio , in basso alla veste , nei campi ed i colpetti ai bordi ? .

Saluto

FDC 61 nella scala di Montenegro è il gradino più basso per il FDC....lo rappresenta bene lo SPL/FDC espresso sia da Simone che da Bruno

Link to post
Share on other sites

ilcollezionista90

@@renato ed allora scriviamo spl/fdc ; altrimenti anche il termine fdc diviene largamente ed eccessivamente opinabile ( questione di pignoleria )

Saluto

Edited by ilcollezionista90
Link to post
Share on other sites

Beh visto che Montenegro da diverse edizioni ha creato una scala di valutazioni sue, le usa nelle sue perizie.

Poteva essere un punto di partenza per eliminare tutte quelle fantasiose perizie piene di "più", "meno", "quasi" "bella conservazione" e così via.....

Link to post
Share on other sites

Però la spiegazione che è riportata sul suo sito non mi sembra proprio così....è vero che è il primo gradino del FDC ma i restanti numeri sono verso l'ECZ quindi FDC 61 lo dovrebbe intendere FDC (con relativo costo base del FDC del suo catalogo) mentre FDC 66 più verso l'ECZ che il FDC semplice (quindi con scatti di prezzo verso la sua quotazione dell'ECZ), almeno questo è quel che capisco io dalla sua spiegazione :(.

Link to post
Share on other sites

Beh per i rilievi della moneta il FDC non mi sembra un'eresia.... poi per me ci potrebbe stare il q.FDC comprendendo i segnetti (di contatto) che in questa foto sono "ingigantiti" oppure in FDC segnetti di contatto come tra l'altro è stata periziata...

Link to post
Share on other sites

ilcollezionista90

@@Giankyv non velermene e non vogliateme ma perché americanizzare i significati delle cose ? , cioè non capisco o meglio mi rifiuto di capire visto che lo reputo illogico : siamo in Italia , c'è una società chiamata NIP ossia Numismatici ITALIANI professionisti , ciò preclude che in Italia si perizino monete con standard italiani ( fra l'altro nettamente migliori degli americani ) ; perché ora storpiare i termini delle cose ? . Certo , fdc fa una bella impressione , ed anche il prezzo fa una bella impressione ma , già si è esteso nel fdc la considerazione di segni o piccoli colpetti ai bordi dati dalla coniazione e/o trattamento in zecca degli stessi tondelli , perché ora farsi le masturbazioni mentali per capire se si intende , con un numero , uno spl/fdc o un fdc ecz ? . Che si chiamino le cose con il loro nome ,se si vuole essere estrosi , basta dedicarsi al mercato dei quadri invece che a quello delle monete :)

Saluto

Edited by ilcollezionista90
Link to post
Share on other sites

La plastica e la luce falsano molto secondo me, i segnetti poi vengono enfatizzati dalla risoluzione.

Mi sembra di vedere una notevole freschezza, credo proprio che spl sia un po bassa come valutazione.

Secondo me moneta almeno Spl/qFdc

Inoltre i graffietti sono tipici della tipologia.

Come conservazione è sopra la media degli esemplari (buona la freschezza). Complimenti.

Per quanto riguarda le conservazioni, posso essere d'accordo con il grading americano, ma se una moneta viene descritta in Italia come Spl-FdC, non può partire da FdC 61, Sarà Spl 59/60, dal gradino più basso. Altrimenti perde di significato a mio parere.

N.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.