Jump to content
IGNORED

altre 2 monete da identificare


Recommended Posts

Legio II Italica

Sono due bronzetti , il primo di Licinio con Soli Invicto Comiti , il secondo di Costantino , e' una commemorativa Urbs Roma con la Lupa e gemelli .

Link to post
Share on other sites

Exergus

La prima, come già detto è di Licinio I.

RIC VII 30, zecca di Roma terza officina, 314-315 d.C.

D: IMP LICINIVS PF AVG, busto laureato e corazzato rivolto a destra.

V: SOLI INV - I - CTO COMITI, Sol stante a sx con globo e mano alzata. R su X a sx, F a dx

Esergo: RT (Roma Tertia)

post-18735-0-71274400-1392839230_thumb.j

Link to post
Share on other sites

Exergus

La seconda, come anche già detto, è una VRBS ROMA, commemorativa emessa durante il regno di Costantino per celebrare il passaggio di capitale da Roma a Costantinopoli, assieme all'emissione gemella CONSTANTINOPOLIS.

Non distinguo con sicurezza il primo carattere in esergo che identifica l'officina di zecca, mi sembra una A, ma potrebbe anche essere una B. La zecca è Siscia.

RIC VII 240, zecca di Siscia, 334-335 d.C.

D: VRBS ROMA, Busto elmato e corazzato di Roma rivolto a sx.

V: anepigrafo, lupa rivolta a sx allatta i gemelli, due stelle sopra

Esergo: dot ASIS dot

post-18735-0-16475600-1392840009_thumb.j

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.