Jump to content
IGNORED

404 monete .....


Recommended Posts

Salve a tutti,

scusate se pongo un quesito particolare ma non essendo molto ferrata nella materia ho bisogno del Vostro aiuto.

Tra le cose di mia suocera scomparsa di recente, abbiamo trovato 404 monete delle quali non sappiamo nè valore nè importanza nè se varrebbe la pena venderle. Qualcosa nel web abbiamo letto ma sono talmente tante e varie che non riusciamo a districarci. Eccone l'elenco:

9 Lire 100 Vaticano Paolo VI

43 1973 Lire 50 Vaticano

20 1972 Lire 50 Vaticano

12 1974 “ 50 Vaticano

12 1973 “ 50 Vaticano

25 1956/1969 “ 100 Vaticano

34 1971 “”””””””””””””””

45 1972 “”””””””””””””””

46 1973 “””””””””””””””

24 1974 “”””””””””””””””””””””

22 1956/1971 Lire 50 Vaticano

Repubblica

20 Lire 50 Marconi

30 Lire 100 Marconi

46 1974/75/76 Lire 20

36 1969/70/71/72/73 “ 20

Qualcuno sa darci qualche indicazione se vale la pena venderle e se sono vendibili ?

Scusate la domanda (spero che non sia fuori delle regole del sito) ma penso che solo degli esperti come i forumisti de La Moneta possono darmi una risposta.

Grazie a tutti e buona serata

Marina

Link to post
Share on other sites

PAPERONEdePAPERONI

Se non mi e' sfuggito nulla, posso affermare che sono tutte monete comunissime, con il solo valore storico. Saluti!

Link to post
Share on other sites

Meh
incuso
Staff

50 lire Marconi?

Link to post
Share on other sites

Meh
incuso
Staff

Beh la riga dice:

20 Lire 50 Marconi

Io pensavo che il 20 fosse la quantità. Però non è che 50 sta per 500?

Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti. Non ho potuto visionare il forum fino ad ora e mi scuso. Il numero delle monete è il primo quindi : 20 esemplari da 50 lire Marconi, mi dispiace l'elenco non è chiaro.

Quindi le teniamo così per ricordo. A pensare che mio suocero (era lui il collezionista) se le era incartate per tipo di moneta, a rondelle come alla zecca.

In ogni caso sono tutte fior di conio.

Se c'è ancora qualcosa che potete dirmi ne sarei felice e estremamente grata.

Buona domenica Marina

Link to post
Share on other sites

PAPERONEdePAPERONI

Grazie a tutti. Non ho potuto visionare il forum fino ad ora e mi scuso. Il numero delle monete è il primo quindi : 20 esemplari da 50 lire Marconi, mi dispiace l'elenco non è chiaro.

Quindi le teniamo così per ricordo. A pensare che mio suocero (era lui il collezionista) se le era incartate per tipo di moneta, a rondelle come alla zecca.

In ogni caso sono tutte fior di conio.

Se c'è ancora qualcosa che potete dirmi ne sarei felice e estremamente grata.

Buona domenica Marina

Come ti ha segnalato incuso dovrebbe trattarsi di 500 lire e non di 50 lire!

Link to post
Share on other sites

PAPERONEdePAPERONI

Beh la riga dice:

20 Lire 50 Marconi

Io pensavo che il 20 fosse la quantità. Però non è che 50 sta per 500?

Con il Cellulare le righe non le vedevo tutte intere ma spezzate, infatti non avevo capito nulla! Ora dal Pc ho capito di aver fatto una figuraccia! :D Saluti!

Link to post
Share on other sites

Buongiorno, ho aperto l'involto relativo al "50 lire Marconi" ed in effetti fuori era scritto errato. Sono 20 esemplari da 100 lire. Le 500 lire argento ce le abbiamo ma sappiamo che hanno un certo seppur minimo valore.

Come dicevo ieri sera sono tutte fior di conio, questo può cambiare per qualche motivo il pregio di monete seppur comunissime ?

Grazie e buona domenica Marina

Link to post
Share on other sites

cembruno5500

se le 100 lire Marconi sono in FDC il loro valore, o meglio, quello che potresti ricavarne, è di un paio di euro non di più.

per quanto riguarda le 500 lire, se circolate, valgono l' argento contenuto, diciamo sui 5/6 euro

Link to post
Share on other sites

Meh
nikita_
Supporter

43 1973 Lire 50 Vaticano

20 1972 Lire 50 Vaticano

12 1974 “ 50 Vaticano

12 1973 “ 50 Vaticano

25 1956/1969 “ 100 Vaticano

Ho preso ad esempio solo una piccola parte dell'elenco, quelle in rosso sono le quantità?

Significa che possiedi 43 pezzi del 50 lire Vaticano del 1973 in FDC + 20 pezzi del 1972 del Vaticano in FDC e così via?

Se sono proprio tutte in fior di conio c'e' un discreto valore, quest'ultimo dato dalla quantità naturalmente, a meno di uno o due euro cadauna non le cede nessuno.

Diversamente, se sono state raccolte dalla normale circolazione, potrebbero interessare ad un rivenditore per i mercatini, solitamente chiedono 30/50 cent al pezzo (a volte un euro) anche se circolate.

Edited by nikita_
Link to post
Share on other sites

Salve Nikita e grazie dell'ulteriore parere. Che peraltro ci conforta perchè in ogni caso le volevamo vendere tenendocene qualcuna per ricordo.

Sì la parte a sinistra in rosso è la quantità. Per quanto riguarda il FDC, per ora quelle che ho visto sono intatte, ma devo aprire gli altri involti.

Sono veramente tante e sarebbe peccato continuare a tenerle al chiuso anche perchè mio sucoero tutto quello che ha acquistato da collezionista, oltre che per il suo piacere lo ha fatto - e ce lo ripeteva spesso - per lasciarci un gruzzoletto. In realtà di roba ne ha lasciata tantissima e stiamo piano piano rendendocene conto. Le cose più belle le teniamo (come i marenghi bellissimi che ha lasciato a me personalmente)mentre da quelle meno importanti ricaveremo la sua piccola eredità.

Grazie Nikita, sei stato gentilisismo.

Buona serata

Marina

Link to post
Share on other sites

Contento
prtgzn

Ciao Marina, non per scoraggiarti, ma quello che a prima vista può sembrare un FDC a volte non lo è. Una moneta può sembrare FDC solo perchè è bella lucida e basta. Per farci un'idea più precisa, riesci a postare qualche foto di alcune monete, tanto per avere un esempio.

Link to post
Share on other sites

Salve Prtgzn,

grazie per la chiarificazione. Tuttavia le ho già riavvolte tutte nella carta a rotolini (lavoro massacrante) e quindi ho potuto tirar fuori solo qualcuna ma non credo che siano delle FDC. Tra l'altro non sono un'esperta fotografa. Sono riuscita a farne per un quesito al settore "falsi" ma erano monete molto grandi ed era più facile, per quanto non siano venute benissimo nemmeno quelle. Ti posto qualche immagine, scadente purtroppo.

Grazie e buona serata

Marina

post-8434-0-22738900-1393949260_thumb.jp

post-8434-0-98694500-1393949300_thumb.jp

post-8434-0-71141100-1393949356_thumb.jp

post-8434-0-03234900-1393949400_thumb.jp

Link to post
Share on other sites

Saturno

Le monete della foto, 100 lire 74 "Marconi" e 100 lire di Paolo VI, sono comunissime, poichè ampiamente circolanti al tempo della lira e si trovano normalmente a 1 euro l'uno su qualunque bancarella, se non a meno, diciamo 50 cent in ciotola, (a comprarle, se tenti di venderle , non te le prende nessuno).

Da tenere come ricordo.

saluti

Link to post
Share on other sites

Sì, lo avevo capito. D'altronde non pensavamo che fosse l'oro di Salomone ! Era per avere un'idea di tutto quel lavoro fatto da mio suocero.

Grazie comunque a Saturno e a tutti per i consigli

Marina

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.