Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Guest Fid

120 grana 1838 Regno delle due Sicilie

Risposte migliori

Guest Fid

120 grana 1838 3°tipo

esiste solo il pezzo della collezione bovi ?

va considerata come un progetto o prova oppure no?

esistono foto online di questa moneta?

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sadomenico

ho dato un okkiata ai cataloghi per vedere se e' classificata ...... :huh: il 120 grana 1838 esiste e' non ha nemmeno una grossissima valutazione anzi e data come comune , non so se hai sbagliato a digitare la data , ho se quella della suddetta collezione e' una particolare variante , o se ancora come al solito sono io che non ho capito una fava :D

ciaoooooooo

Domenico (°ç°)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rosarioma778

Che io sappia c'è solo quello nella collezione Bovi, il Gigante dice così.

Sarà il tuo prossimo acquisto? :) :)

Per me è una moneta campione. Vedendo le monete napoletane vi sono diversi pezzi R5 indicati come campioni, ad esempio 5 varianti del 120 grana di Ferdinando IV (pagg.493,494,495 del Gigante); per la moneta delle 2 sicilie, visto lo stretto legame con la monetazione napoletana, direi che può trattarsi benissimo dello stesso discorso.

Modificato da rosarioma778

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid
ho dato un okkiata ai cataloghi per vedere se e' classificata ...... :huh: il 120 grana 1838 esiste e' non ha nemmeno una grossissima valutazione  anzi e data come comune , non so se hai sbagliato a digitare la data , ho se quella della suddetta collezione e' una particolare variante , o se ancora come al solito sono io che non ho capito una fava  :D

137340[/snapback]

esistono due piastre 1838 quella del 2°tipo comune e quella del 3° tipo R5

la piastra del 3°tipo è conosciuta in un solo esemplare(almeno cosi' mi sembra) ed è una moneta decisamente diversa rispetto al 2° e 4° tipo per molti particolari.la piastra 2°tipo non ho bisogno di rincorrerla mentre per l'altra supererei mari e monti :lol:

Che io sappia c'è solo quello nella collezione Bovi, il Gigante dice così.

Sarà il tuo prossimo acquisto?  :)  :)

magari......per averla probabilmente dovrei affidarmi ad un nipote di lupin :lol:

Per me è una moneta campione. Vedendo le monete napoletane vi sono diversi pezzi R5, ad esempio 5 varianti del 120 grana di Ferdinando IV (pagg.493,494,495 del Gigante); per la moneta delle 2 sicilie, visto lo stretto legame con la monetazione napoletana, direi che può trattarsi benissimo dello stesso discorso.

137347[/snapback]

probabilmente è così,certo che è un po' triste sapere che non potrai mai finire la collezione perchè dei 5 pezzi da 120 grana di ferdinando II uno è introvabile :cry:

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dimitrios
certo che è un po' triste sapere che non potrai mai finire la collezione perchè dei 5 pezzi da 120 grana di ferdinando II uno è introvabile :cry:

Concordo con te Fid.E' molto deludente sapere che ci sono pezzi R5 o unici che uno non può mai avere :(

Per consolarti un po', ti dico che a parte l'euro o la repubblica, io non conosco monetazioni dove uno può veramente completare tutte le tipologie anche nel caso di disponibilità economiche illimitate :rolleyes:

Se uno poi non si limita alla tipologia ma decide di fare anche tutte le annate, il completamento diventa veramente utopico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sadomenico

be , ma esiste in un solo esemplare perche le altre sono andate perse? , perche se non fosse cosi sarebbe da classificare come una prova e non come una moneta circolante , sarebbe come avere una moneta della zecca d'italia con su paperino ma coniata in tre esemplari da regalare ai dirigenti della walt disney , moneta r5 , ma degna di nota solo come particolarita' :)

Domenico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid

beh se viene classificata come prova ho risolto il problema.

Non collezionando prove e progetti ma solo monete emesse per circolare se qualcuno mi garantisse che il 3°tipo rientra fra questi potrei completare la collezione dei 120 grana di Ferdinando II senza preoccuparmi di reperire l'irriperibile :lol:

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rosarioma778
Non collezionando prove e progetti ma solo monete emesse per circolare se qualcuno mi garantisse che il 3°tipo rientra fra questi potrei completare la collezione dei 120 grana di Ferdinando II senza preoccuparmi di reperire l'irriperibile  :lol:

137628[/snapback]

Beh, nessuno te lo impedisce :)

Hai letto la nota in basso a pag 495 del Gigante? (io ho il 2005, ma nel 2006 dovrebbe essere nello stesso punto). Le due monetazioni sono molto collegate, quindi hai risolto il tuo problema B)

P.S. qualcuno ha per caso il volume "Pannuti-Riccio" di cui parla il Gigante? Potrebbe darsi che in esso tu riesca a trovare qualche informazione in più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid

si ho letto,speriamo che sia cosi' :)

proverò a dare un occhiata alle opere del pannuti,d'incerti e traina sperando di riuscirle a recuperare.

A volte è molto più facile trovare una moneta r3 che recuperare un testo per studiare queste monete <_<

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fid

Questa moneta mi ricorda la discussione sulle 500 lire caravelle 1957 senza la dicitura "prova"

malgrado vi sia un immagine sul Gigante2007 di questa moneta nulla è indicato su buona parte della bibliografia più o meno recente,nulla sul D'incerti nulla sul Pagani e Pagani-prove e progetti,cosi' come nulla è indicato sui cataloghi Alfa e Montenegro,a giorni avrò la possibilità di consultare il Bovi,spero che almeno li' sia indicata qualche notizia in più.Avete qualche informazione in più su questa moneta rispetto a ciò che riporta il Gigante2007?

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe
probabilmente è così,certo che è un po' triste sapere che non potrai mai finire la collezione perchè dei 5 pezzi da 120 grana di ferdinando II uno è introvabile

Fid, fammi capire una cosa: con questo vuoi dire che hai già tutte le altre piastre con tutte le varianti più o meno conosciute? :blink:

Mi sembra che il pezzo che dici non sia l'unico introvabile, se si parla anche di varianti. :)

Io mi limito ad una misera collezioncina rappresentativa: la collezione completa l'ho ritenuta impossibile fin dall'inizio, e non è solo per questioni economiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid
probabilmente è così,certo che è un po' triste sapere che non potrai mai finire la collezione perchè dei 5 pezzi da 120 grana di ferdinando II uno è introvabile

Fid, fammi capire una cosa: con questo vuoi dire che hai già tutte le altre piastre con tutte le varianti più o meno conosciute? :blink:

Mi sembra che il pezzo che dici non sia l'unico introvabile, se si parla anche di varianti. :)

Io mi limito ad una misera collezioncina rappresentativa: la collezione completa l'ho ritenuta impossibile fin dall'inizio, e non è solo per questioni economiche.

155063[/snapback]

le piastre come tipologie principali(catalogo gigante) da ferdinando I a Francesco II le ho tutte :lol:

............ esluso le due rarissime di ferdinando II :(

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe
le piastre come tipologie principali(catalogo gigante) da ferdinando I a Francesco II le ho tutte tranne due

Appunto Fid, è il tipo di collezione che faccio anch'io, e sono messo abbastanza bene in questo senso: mi sembra il più logico per questo tipo di monetazione.

Se poi capita qualche variante che reputo interessante non mi tiro indietro :rolleyes: , ma non è che la cerchi disperatamente :lol: .

Pensare di completare il tutto (con tutte le variati) pur ritenendo questa una collezione estremamente interessante mi sembra francamente impossibile e non solo perchè esiste un solo pezzo praticamente introvabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid

si ma la piastra del 1838 3°tipo non è una variante ma bensi' una tipologia a parte dato che la moneta è totalmente diversa

...almeno cosi' dovrebbe essere fino a prova e teroria contraria :whome:

sulle varianti ti do ragione e nell'apposita discussione qui sotto riportata ne abbiamo discusso a lungo http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=9152&st=0

le varianti mi interessano solo per ciò che riguarda lo studio e la conoscenza di questa monetazione,viceversa da un punto di vista collezionistico preferisco non avere doppioni e limitarmi a tenere le tipologie fondamentali(che personalmente faccio coincidere con quelle del catalogo Gigante)

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe
si ma la piastra del 1838 3°tipo non è una variante ma bensi' una tipologia a parte dato che la moneta è totalmente diversa

...almeno cosi' dovrebbe essere fino a prova e teroria contraria

Su questo sono d'accordo, è molto diversa dalle altre dello stesso anno, e forse per questo il Gigante non la considera variante ma tipo a se.

Il fatto che se ne conosca un solo esemplare però dal mio punto di vista non me la fa ritenere rappresentativa della monetazione delle piastre; al più una prova.

La situazione mi sembra simile a quella delle piastre del 1804 che il Gigante cataloga come tipi (altrettanto introvabili).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid
si ma la piastra del 1838 3°tipo non è una variante ma bensi' una tipologia a parte dato che la moneta è totalmente diversa

...almeno cosi' dovrebbe essere fino a prova e teroria contraria

Su questo sono d'accordo, è molto diversa dalle altre dello stesso anno, e forse per questo il Gigante non la considera variante ma tipo a se.

Il fatto che se ne conosca un solo esemplare però dal mio punto di vista non me la fa ritenere rappresentativa della monetazione delle piastre; al più una prova.

La situazione mi sembra simile a quella delle piastre del 1804 che il Gigante cataloga come tipi (altrettanto introvabili).

155085[/snapback]

in una discussione riguardante le 500 lire caravelle 1957 senza la scritta "prova" mi è stato risposto che sul catalogo Gigante certe monetazioni avente carattere di prova non sono incluse anche se guardando bene il catalogo mi sembra che di prove ce ne siano diverse (fra cui probabilmente anche il 120 grana 1838 3°tipo)

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Fid

probabilmente bisognerebbe chiarire cosa si intende e cosa rientra nei termini "prova" e "progetto"

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe

Non ho seguito la discussione sulle 500 L. caravelle ma puoi vedere ad esenpio per la piastra del 1804 che lo stesso Gigante dichiara di averle inserite come tipi pur ritenendole monete campione (ed il Pagani le tratta nel volume delle prove).

Forse la differenza sta nel fatto che solo di recente su alcune monete appare la scritta "PROVA"; al tempo del quale parliamo probabilmente non se lo sognavano nemmeno e la cosa rimane molto nel vago e da adito a svariate ipotesi.

Personalmente penso facessero qualche pezzo per l'approvazione, forse qualcuno per degli omaggi; poi poteva magari accadere che l'omaggiato mettesse in circolazione il suo pezzo.

Il fatto stesso che di alcuni tipi si conoscano pochissimi pezzi mi sembra la dica lunga su cosa dovessero essere questi tipi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid

essendo che il 120 grana 1838 3°tipo è presente nella collezione Bovi immagino che vi sia documentazione nell'opera

L.M.Bovi - STUDI DI NUMISMATICA 1934-1984 DEL DR. GIOVANNI BOVI - Napoli 1989.

Fra qualche giorno chiederò consulenza ad un amico che l'ha appena acquistato

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giuseppe

Mi sembrava di avere già letto qualcosa in proposito e cerca e ricerca ho trovato.

Si tratta di un articolo di Cronaca Numismatica del Febbraio 1991 di Luisa Bovi in cui si parla di questa piastra.

Trascrivo un pezzettino, spero di non fare niente di male :)

"Difficile dire come e perchè sia saltata fuori questa piastra da 120 Grana (grammi 27,30, mm. 37 di diametro).

Si possono fare solo ipotesi ed una di queste è che il dritto sia il risultato di un nuovo studio sul volto di Ferdinando II, da riprodurre sulle nuove monete del Re che intanto si era fatto crescere la barba.

Un progetto quindi che poi non ebbe seguito davanti a nuovi modelli realizzati. Ma le differenze non finiscono qui. La leggenda appare in caratteri decisamente più piccoli, ancora più piccoli di quelli delle mezze piastre. Ancora, nella ghiera al posto del giglio dei Borboni che precede la scritta PROVIDENTIA OPTIMI PRINCIPI appare una stella a sei punte ed anche questa è una particolarità unica, che non si riscontra su altre piastre di Ferdinandi II."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest Fid

ah bene...questa moneta diventa sempre più misteriosa.Se Luisa Bovi scriveva questo nel 1991 dubito che sulla raccolta degli studi del padre si troverà qualcosa in più.

A questo punto ,se dalle fonti non è possibile sapere di più, sarebbe per lo meno interessante conoscere che fine abbia fatto questa moneta,se è visionabile e se fa parte tutt'ora della collezione Bovi

Modificato da Fid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×