Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
antonio bernardo

nummi basso impero

Risposte migliori

antonio bernardo

Buonasera,

posterò in rapida successioni tre nummi (messi male) di non semplice classificazione confidando in un aiutino per classificarli correttamente.

Il primo del tipo crocetta che potrebbe attribuirsi a Valentiniano III o Theodosio II:

9 mm 0,956 g

post-7688-0-40104000-1405005379_thumb.jp

post-7688-0-85463700-1405005403_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Il potrebbe essere attribuito a Marciano in riferimento al monogramma del rovescio:

9mm e 0,90 g

post-7688-0-66877900-1405005520_thumb.jp

post-7688-0-67939900-1405005532_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Il terzo non ho proprio idea di cosa possa essere. Al dritto vedo una palmetta con globetti sparsi nel campo mentre al rovescio vedo sei globetti in fila parallela tre a tre:

9mm 0,33g

post-7688-0-73196400-1405005686_thumb.jp

post-7688-0-35677200-1405005703_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Nell'ultima, i 6 globetti potrebbero essere quel che resta della testa di leone normanno (trifollaro)?

No, scusa, non avevo visto il peso, che porta in tutt'altra direzione...

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Il terzo è un nummo molto intrigante: la palmetta ricorda quelli coniati a Cartagine da Belisario subito dopo la riconquista bizantina e che spesso attribuiscono ai vandali ma che probabilmente vandali non sono... ma il dritto proprio non quadra. Se riuscissi a fare delle foto più nitide sarebbe un'ottima cosa! :)

Modificato da antvwaIa
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

1 - con buona probabilità Teodosio II più che Vale III

2 - il monogramma è sottosopra e molto rovinato, ma Zenone

3 - palmetta esattamente del periodo che dice Antv. oltre al dritto che vorrei vedere meglio. pur essendo molto leggera , il peso è pertinente con molti di questi nummi che viaggiano tranquillamente intorno a 0,4 g pur essendo la loro media, di norma, appena più alta

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Va già meglio :). E l'altra faccina?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Antonio Bernardo: sono sicuro che puoi fare moooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooolto di più!

2na18k9.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

la faccia è da ruotare 90° in senso orario.

vedrete il volto e due pallini di pseudo legenda

o almeno a me cos' sembra

post-38959-0-00418700-1405096442_thumb.p

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Bravo Poemenius. E' certamente così. Interessante la pseudo-legenda che è ciò che ha reso sempre molto introgante questo nummo.

Chi lo coniò realmente?

Appare solamente dopo la conquista di Cartagine da parte di Belisario, anche se non si può escludere in modo definitivo che possa essere stato coniato durante il regno di Gelamir. Ma attribuirlo a Gelamir appare incoerente: non quadra il peso medio, 0,55 g su un campione del nostro database di 225 nummi, e soprattutto non quadra la pseudolegenda, in quanto sin dalla fine del regno di Guntamundo la monetazione di bronzo vandala è sempre con legenda nominale.

i75x5j.jpg

Che lo abbia coniato Belisario sembra la cosa più probabile: ma perché con pseudolegenda? E se fosse una coniazione da parte della zecca itinerante ches eguiva l'esercito di Belisario ma destinata unicamente ai gruppi mauri e berberi che si erano momentaneamente alleati ai bizantini accomunati dal comune nemico vandalo?

Spesso questi nummi provengono dalla Palestina ed è in quella terra che sono stati trovati alcuni ripostigli...

C'è bisogno di idee originali che sappiano proporre proposte sensate da poi mettere alla prova dei fatti, insomma, persone creative che usino soprattutto l'emisfero sinistro del cervello :)

Modificato da antvwaIa
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

prova a fare una foto con lo scanner, almeno a 660 dpi (meglio se 1200) e 400%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Purtroppo non ho lo scanner ma ho fatto altre due foto sfruttando la luce del sole libanese. In effetti la provenienza palestina ci può stare in quanto le vende l'unico negozietto di monete antiche che c'è a Tiro. Ne ho viste almeno un centinaio di questa tipologia a un dollaro l'una.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Purtroppo non ho lo scanner ma ho fatto altre due foto sfruttando la luce del sole libanese. In effetti la provenienza palestina ci può stare in quanto le vende l'unico negozietto di monete antiche che c'è a Tiro. Ne ho viste almeno un centinaio di questa tipologia a un dollaro l'una.

post-7688-0-37306300-1405163694_thumb.jp

post-7688-0-28219900-1405163708_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

Ne ho viste almeno un centinaio di questa tipologia a un dollaro l'una.

Te ne incarico subito un centinaio! :rofl:

Scherzi a parte (ma in realtà non scherzo affatto! a quel prezzo te le stanno regalando), prova a vedere se ce ne fossero:

a) con legenda nominativa visibile: e se ce ne fossero tratta di acquistarle e in ogni caso facci sapere che lettere ci vedi

b) con protome equina al dritto: e se ce ne fossero, non fartele scappare (pena la castrazione fisica)!

Modificato da antvwaIa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Questa sera faccio un salto credo che con una quarantina di dollari fattura inclusa Le riesco a prendere tutte.....con la fattura sono tranquillo? sul documento della NIP c'è scritto che fuori dalla UE è sufficiente la fattura poi non devo neanche dichiarare perché ho una franchigia di 450 euro sapete con quello che ho passato.....

un abbraccio

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Comunque a parte tutto ne ho viste diverse con al rovescio la stella a 5 punte, poi con il V tipo pentanummo ma hanno le dimensioni di nummi e infine del tipo N IIII(in esergo) certo le conservazioni sono molto basse e le tre che ho preso erano a occhio le migliori

Modificato da antonio bernardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antvwaIa

NIIII chiaramente sono nummi vandali della serie civica con il numerale in ghirlanda, che noi (gruppo di studio per la monetazione vandala) diamo a Ilderico. Il V in ghirlanda potrebbe anche essere ostrogoto (Teodorico). Stella a 5 punte sembrerebbe un bronzetto arabo, già di almeno alcuni secoli successivo agli altri di cui sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×