Jump to content
IGNORED

Campania CAPUA - ROBERTO II - MONETA INTROVABILE


Recommended Posts

Buon giorno amici del forum,

Cerco le immagini fotografiche di una moneta di Roberto II principe di Capua (1127 al 1135).

Purtroppo la moneta è solo disegnata ed è riportata solo dal CNI pag. 248 tav. XIII N° 11 e Sambon, • Repertorio », n. 834.

post-28330-0-87264000-1405059746_thumb.jpost-28330-0-66860400-1405059772_thumb.j

La moneta è conservata nella Bibliothèque nationale de France e proviene dalla collezione Engel.

Ho provato a contattare il Direttore (Frédérique Duyrat,Telefono: 01.53.79.83.40, Fax:01.53.79.89.47, Email: monnaies-medailles-antiques@bnf.fr), ovviamente in francese, ma non ho ottenuto risposta.

Ora ho bisogno di qualcuno che sia in contatto con il direttore o con responsabili della Bibliolteca per poter avere le immagini fotografiche ed eventualmente notizie sulla moneta.

Vi ringrazio ed attendo il vostro aiuto.

Grazie

Amedeo Figliolia

Edited by oedema
Link to post
Share on other sites

  • Replies 344
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • oedema

    137

  • vox79

    65

  • eliodoro

    29

  • Layer1986

    18

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Cari amici che siete intervenuti (in stretto ordine alfabetico!) @@angel, @ appah @@dareios it, @@eliodoro, @@Follis Anonimo, @@francesco77, @@Liutprand, @numma numma, @@rockjaw, @@vox79 e tutti i num

Ringrazio Amedeo per la fiducia ma sinceramente, pur trovando estremamente affascinante questa monetazione, non credo di essere in grado di poter affermare nulla di più di quanto finora detto. Magari

E se fosse R con il simbolo di abbreviazione? @@fedafa  ;)

Posted Images

Buona Giornata Signor Figliola Amedeo, sono Angelo.

Le allego i seguenti file: sono le pag. 68 e 69 del libro "Le monete delle zecche minori della Campania Vol. II" di D'Andrea e Contreras; in esse vi è una descrizione del Follaro di Roberto II di Capua.

Anche se non è la foto che lei cerca, spero possa esserLe di aiuto.

post-19012-0-19862000-1405069534_thumb.j

post-19012-0-29201300-1405069564_thumb.j

Link to post
Share on other sites

Liutprand

Se, come leggo nella nota, la Travaini sostiene che ne è presente un esemplare nella collezione di V.E.III, potresti chiederne una foto a Palazzo Massimo.

Link to post
Share on other sites

Amedeo, penso di aver capito perche' vuoi vedere la moneta ..... troppo simile al follaro RV CA TA .... vero? :P

Caro Vincenzo,

Sei sempre molto attento.

E' vero le immagini, nel rovescio, sono molto simili; ma senza le foto del follaro di Roberto II non è possibile una comparazione.

Stai bene.

Un abbraccio.

Amedeo

Link to post
Share on other sites

Buona Giornata Signor Figliola Amedeo, sono Angelo.

Le allego i seguenti file: sono le pag. 68 e 69 del libro "Le monete delle zecche minori della Campania Vol. II" di D'Andrea e Contreras; in esse vi è una descrizione del Follaro di Roberto II di Capua.

Anche se non è la foto che lei cerca, spero possa esserLe di aiuto.

Gent.mo Angelo,

Ho il libro e le immagini disegnate; ma io ricerco le foto della moneta che, come ho detto, dovrebbe essere in Francia.

Sei stato molto gentile a inviarmi la segnalazione e ti ringrazio.

Ti auguro una buona giornata.

Amedeo

Link to post
Share on other sites

Se, come leggo nella nota, la Travaini sostiene che ne è presente un esemplare nella collezione di V.E.III, potresti chiederne una foto a Palazzo Massimo.

Gent.mo @@Liutprand,

La moneta non è a Roma, ma a Parigi.

La Soprintendenza di Roma mi ha scritto che, sia il RV CA-TA che il Follaro scodellato di Roberto II di Capua, non sono presenti nella collezione di Vittorio Emanuele III.

Ti allego il file della risposta che mi hanno inviato.

Ti ringrazio per la segnalazione e ti saluto.

Amedeo

E-mail da Roma.rar

Link to post
Share on other sites

eliodoro

Gent.mo @@Liutprand,

La moneta non è a Roma, ma a Parigi.

La Soprintendenza di Roma mi ha scritto che, sia il RV CA-TA che il Follaro scodellato di Roberto II di Capua, non sono presenti nella collezione di Vittorio Emanuele III.

Ti allego il file della risposta che mi hanno inviato.

Ti ringrazio per la segnalazione e ti saluto.

Amedeo

attachicon.gifE-mail da Roma.rar

Ciao Amedeo, questo è il link per le richieste

http://www.bnf.fr/en/collections_and_services/reproduction_services.html

Link to post
Share on other sites

Liutprand

Gent.mo @@Liutprand,

La moneta non è a Roma, ma a Parigi.

La Soprintendenza di Roma mi ha scritto che, sia il RV CA-TA che il Follaro scodellato di Roberto II di Capua, non sono presenti nella collezione di Vittorio Emanuele III.

Ti allego il file della risposta che mi hanno inviato.

Ti ringrazio per la segnalazione e ti saluto.

Amedeo

attachicon.gifE-mail da Roma.rar

Quindi bisogna correggere la nota della Travaini citata.

Link to post
Share on other sites

Quindi bisogna correggere la nota della Travaini citata.

Penso che sarebbe opportuno contattare la Travaini e dirle della risposta che ho ricevuto, allegando la mail.

Potrebbero aver sbagliato; non voglio credere che non abbiano voluto cercare, pur avendo i riferimenti.

Io credo che abbiano fatto bene il loro lavoro e che le monete non siano a Roma; nel CNI. volume XVIII di V.E.III, si fa riferimento solo a Sambon, Repertorio, n. 834 dove vi è solo il disegno.

Ciao.

Amedeo

Link to post
Share on other sites

Penso che sarebbe opportuno contattare la Travaini e dirle della risposta che ho ricevuto, allegando la mail.

Potrebbero aver sbagliato; non voglio credere che non abbiano voluto cercare, pur avendo i riferimenti.

Io credo che abbiano fatto bene il loro lavoro e che le monete non siano a Roma; nel CNI. volume XVIII di V.E.III, si fa riferimento solo a Sambon, Repertorio, n. 834 dove vi è solo il disegno.

Ciao.

Amedeo

Caro @@Liutprand,

Ho avuto conferma che esistono due monete: una a Roma ed una a Parigi.

Quindi a Roma ve ne è una. Bisognerebbe andare al museo e, se la collezione di V.E.III è visibile ai poveri mortali, controllare.

Per Parigi mi sono attivato di nuovo.

Ciao.

Amedeo

Edited by oedema
Link to post
Share on other sites

Liutprand

Caro @@Liutprand,

ho contattalo la Prof.ssa Travaini. Mi ha confermato che esistono due monete. Lei le ha viste !!!!!.

Quindi a Roma ve ne è una. Bisognerebbe andare al museo e, se la collezione di V.E.III è visibile ai poveri mortali, controllare.

Per Parigi mi sono attivato di nuovo.

Ciao.

Amedeo

@@oedema se tu vuoi andare a Roma o avere una foto della moneta fammelo sapere, ti metto in contatto con la persona giusta.

Link to post
Share on other sites

numa numa

Caro @@Liutprand,

ho contattalo la Prof.ssa Travaini. Mi ha confermato che esistono due monete. Lei le ha viste !!!!!.

Quindi a Roma ve ne è una. Bisognerebbe andare al museo e, se la collezione di V.E.III è visibile ai poveri mortali, controllare.

Per Parigi mi sono attivato di nuovo.

Ciao.

Amedeo

Amedeo le monete non sono visibili , in compenso credo sia possibile richiedere una foto e dettagli di peso etc.

Link to post
Share on other sites

Amedeo le monete non sono visibili , in compenso credo sia possibile richiedere una foto e dettagli di peso etc.

Caro Fabrizio,

Come ho già detto in precedenza, le persone addette alla collezione mi hanno risposto che ....... la moneta non è nella collezione !!!!!.

Ciao

Amedeo

Link to post
Share on other sites

@@oedema se tu vuoi andare a Roma o avere una foto della moneta fammelo sapere, ti metto in contatto con la persona giusta.

@@Liutprand,

Come ho già scritto, mi hanno risposto che la moneta non c'è (anche l'addeta alla riproduzione delle monete). Come ha detto@numma mumma la collezione non è visibile e quindi bisogna adeguarsi "obtorto collo" a quello che mi hanno detto. Deve esserci una ... gran confusione a Roma.

Link to post
Share on other sites

numa numa

Caro Fabrizio,

Come ho già detto in precedenza, le persone addette alla collezione mi hanno risposto che ....... la moneta non è nella collezione !!!!!.

Ciao

Amedeo

Prova a darmi il riferimento preciso del CNI

Link to post
Share on other sites

numa numa

Caro Amedeo

la moneta in questione, correttamente evidenziata nel Corpus, non appartiene alla Collezione Reale, bensi alla collezione della Bibliothéque Nationale di Parigi

come altresi evidenziato nel "Repertorio"del Sambon, che la descrive come unica e riporta, anch'esso la localizzazione di Parigi.

L'addetta di Roma ti ha quindi risposto correttamente perché la moneta non è mai stata nella collezione Reale.

Non vorrei pero' che si potesse ingenerare confusione e approfitto di questo breve spazio per chiarire che non necessariamente una moneta riportata nel Corpus debba appartenere alla collezione Reale.

Infatti il Corpus, proprio in quanto tale è un'opera che si prefigge di riportare l'intera tipologia conosciuta delle monete emesse da una zecca. I CNI, ideato da Vittorio Emanuele III aveva questo scopo. Il re ha parallelamente raccolto una collezione di proporzioni ineguagliate che si poneva l'obiettivo di rispecchiare tutte le monete emesse, per tipologia e anche se possibile varianti, da ciascuna zecca. Ma , nel caso di esemplari particolarmente rari ovviamente anche la collezione Reale ammette qualche lacuna.

Non cosi il Corpus che, essendo un lavoro scientifico, ha l'obbligo di registrare tutte le monete emesse conosciute per una data zecca e, quasi sempre, per questi esemplari eccezionalmente rari il CNI ne dà anche la localizzazione (come appunto nel caso del follaro a ttribuito a Roberto II).

Il re e i suoi collaboratori avevano quindi fornito il dato giusto e anche la collaboratrice di Roma aveva risposto correttamente evidenziando come la moneta non c'era a Roma proprio perche apparteneva ab origine ad un'altra collezione. Nessuna confusione quindi. Per la Biblioteca Francese ti consiglio di rivolgerti a loro direttamente anche se in questa fase stanno credo procedendo a importanti lavori di ristrutturazione dei locali di Rue Richelieu che potrebbero impedire la consultazione della collezione (da verificare comunque).

Link to post
Share on other sites

  • 2 months later...

Cari amici,

E' stata effettuata una richiesta ufficiale, tramite l'apposito modulo, alla Biblioteca Nazionale di Parigi.

La moneta che mi interessa si trovava nel Fonds général tiroir 154 (ex collection Engel)

La risposta e' stata che la moneta e' ..... "fuori posto e quindi non e' possibile rintracciarla" !.

La moneta, in precedenza, era nella collezione Engel.

Qualcuno e' in possesso di un file di tale collezione o puo' indicarmi un libro che la contenga e che io possa acquistare?

Vi ringrazio.

Amedeo Figliolia

Link to post
Share on other sites

Cari amici,

E' stata effettuata una richiesta ufficiale, tramite l'apposito modulo, alla Biblioteca Nazionale di Parigi.

La moneta che mi interessa si trovava nel Fonds général tiroir 154 (ex collection Engel)

La risposta e' stata che la moneta e' ..... "fuori posto e quindi non e' possibile rintracciarla" !.

La moneta, in precedenza, era nella collezione Engel.

Qualcuno e' in possesso di un file di tale collezione o puo' indicarmi un libro che la contenga e che io possa acquistare?

Vi ringrazio.

Amedeo Figliolia

Che scandalo... Anche in Francia fanno sparire le monete dai musei... Assurdo

Link to post
Share on other sites

Follis Anonimo

Può darsi, non ho avuto tempo di controllare, ho solo segnalato il link al volume sperando che potesse rivelarsi utile. :(

Link to post
Share on other sites

  • Caio Ottavio pinned this topic
  • Caio Ottavio unpinned this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.