Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Adran

Consiglio collezione euro

Risposte migliori

Adran

Ciao a tutti, è il mio primo post qui (ma spero non ultimo). Ho 16 anni e colleziono euro da un paio, per qualche motivo avevo smesso... fino ad ora.

Volevo chiedere qualche consiglio per una buona collezione dato che non mi ci sono mai messo seriamente.

Ho un album Vista (l'ho trovato con questo nome) molto carino e ho quasi tutti gli euro dei paesi dell'eurozona meno i più rari ovviamente, più una ventina di CC vari ma volevo chiedere un paio di cose:

1) io non ho mai guardato l'anno, mi spiego meglio con un esempio pratico, ho tutti gli euro spagnoli ma ho 1 centesimo 2002 , il 2 centesimi 2003 e così via. Sarebbe bene tenere una serie dello stesso anno (o più d'una)? Come ho già detto sono un ragazzo e non posso permettermi di acquistare raccoglitori agogó.

2) Fin'ora ho tenuto i 2 euro cc in una pagina di un vecchio raccoglitore con buste di plastica, inutile dire che le sto uccidendo in questo modo :O Potete consigliarmi un buon modo per conservarle? Fin'ora ho cercato un po ed ho trovato quei bellissimi contenitori in plastica della misura della moneta ma poi non saprei come organizzarli, avrei soltanto un sacco di contenitori sparsi.

Grazie per la pazienza, abbiate pietà di un novellino :) come già detto voglio mettermi di buzzo buono a collezionare adesso quindi mi vedrete spesso qui. Spero di non essere di troppo peso ahah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matcor

tranquillo, il forum serve anche per indirizzare sulla buona strada chi ha intrapreso questa bella passione. Da quanto ho capito collezioni il circolato quindi non hai problemi urgenti di sistemazione delle monete in quanto non essendo le monete FDC (fior di conio, appena uscite dalla zecca per intenderci) non hanno bisogno di essere riposte in apposite capsule per mantenerne la lucentezza. per ora quindi,visto che non ci vuoi spendere troppo in album vanno bene i fogli in plastica, quando ne avrai la possibilita ti consiglio di acquistare le capsule apposite da sistemare poi in vassoi e riporli in eleganti valigette. ma questo puoi farlo piu in la. per quanto riguarda cosa consigliare non vi é un metodo giusto e uno sbagliato, sta al collezionista impostare la propria raccolta a proprio piacimento. certo, per fare qualcosa di piú ordinato converrebbe collezionare per annate intere però puoi benissimo iniziare come hai fatto e magari pian piano comletare le annate aggiungendoci le monete mancanti a quelle già raccolte. chiudo dandoti il benvenuto e buon inizio collezione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adran

Ciao, grazie per tutte le dritte :D ho solo una piccolissima domanda: come hai detto tu io colleziono il circolato. Ma fdc è solo se la moneta è stata appena tirata fuori dal rotolino o anche se è circolata ma è tenuta in condizioni pressoché perfette, ne ho molte così e vorrei capire se sono fdc o solo spl semplicemente per il fatto che sono circolate.
Comunque per intenderci ho i set fdc di finlandia, cipro, malta, e san marino, tutti acquistati in negozio ma effettivamente non le ho di tutti.

Grazie ancora

Piccolo OT: ho trovato un 10 cent 2009 francese che è stato rilasciato solo nei set (così ho trovato nell'imprevedibile web), senza le altre monete serve a poco vero? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Daniele90

In quanto circolate non possono considerarsi FDC.

Il 10 cent francia 2009 ha una tiratura di circa 140.000.000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matcor

concordo. se la moneta non ha fatto direttamente rotolino--->raccoglitore non può essere considerata una FDC. al massimo una qFDC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adran

Scusate non 2009 ma 2013, infatti mi sembrava strano :o avevo fatto ricerche cosi bene. Voi da dove guardate la tiratura? Io da eurocollezione, ce n'è uno migliore?

Modificato da Adran

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adran

Grazie siete stati tutti gentilissimi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Scusate non 2009 ma 2013, infatti mi sembrava strano :o avevo fatto ricerche cosi bene. Voi da dove guardate la tiratura? Io da eurocollezione, ce n'è uno migliore?

Se guardi bene, anche su Eurocollezione, non sta scritto da nessuna parte che il 10 cent 2013 sia stata emesso solo in serie di zecca. Semplicemente, non sono ancorta state riportate le tirature perchè ancora non ufficializzate: http://eurocollezione.altervista.org/_Tiratura_Euromonete.htm

Per essere moneta non emessa per la circolazione deve esserci il numero zero e lo sfondo arancione, se invece c'è lo sfondo rosso la moneta non è proprio stata coniata.

Per quanto riguarda la domanda sul FDC, tieni conto che a volte nemmeno le monete da rotolini sono da considerare FDC nel senso stretto del termine (FDC dovrebbe essere il fiore del conio, ossia quanto di meglio possa uscire dalla coniazione), visto che spesse volte, soprattutto quando parliamo delle bimetalliche, sono piene di segnetti e difetti. Ecco perchè nel mondo Euro si parla spesso di UNC, dall'inglese UNCirculated, moneta che non ha circolato. Non è del tutto detto che una moneta proveniente dalla circolazione sia da considerarsi meno di FDC, dipende sempre dall'aspetto generale della moneta (non deve essere "pressoché" perfetta, ma perfetta e basta) e pure dalla storia della moneta. Se vai al supermercato e davanti ai tuoi occhi la cassiera apre il rotolino e ti dà in resto un pezzo da 2 centesimi (mi capita quasi tutte le settimane) forse che la moneta non è FDC? Le monete (di nuovo conio, quindi non parliamo di rotolini di 10 anni fa) che siano appena state tolte da rotolino hanno una lucentezza e un colore particolare, in particolar modo i centesimi placcati rame, che hanno un colore rosato che anche non circolando perdono dopo un pò di tempo, quindi sono riconoscibilissime quando si ricevono di resto, anche se non si vede la cassiera aprire il rotolino davanti ai tuoi occhi. In ogni caso la discriminante è l'aspetto generale della moneta, che va osservata anche con la lente e non solo ad occhio nudo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adran

Se guardi bene, anche su Eurocollezione, non sta scritto da nessuna parte che il 10 cent 2013 sia stata emesso solo in serie di zecca. Semplicemente, non sono ancorta state riportate le tirature perchè ancora non ufficializzate

Ah ok, hai infranto i miei sogni di gloria ma meglio che vivere nell'ignoranza :)

A parte gli scherzi capita che anche a un'anno e più di distanza non ci siano le tirature ufficiali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

A parte gli scherzi capita che anche a un'anno e più di distanza non ci siano le tirature ufficiali?

Certo, è normale. Oltretutto non va guardato il millesimo di conio con l'ottica del "1° gennaio", nel senso che la previsione di tiratura annuale viene stabilita tramite decreti, ma la coniazione però non necessariamente comincia ad inizio anno, anzi, a volte monete con un determinato millesimo vengono coniate solo l'anno successivo. Ed in ogni caso non necessariamente la tiratura viene completamente smaltita entro l'anno. Solo quando la coniazione delle monete con quel determinato millesimo viene completata (con eventuali aggiustamenti rispetto al decreto iniziale) viene poi anche ufficializzato il numero definitivo, e questo può avvenire anche un paio anni dal millesimo riportato dalle monete. E' poi evidente che più sono le monete coniate più è probabile che si dilatino i tempi sia della coniazione che della successiva ufficializzazione dei numeri finali. Va poi inoltre detto che in passato ci sono stati diversi casi in cui i numeri inizialmente ufficializzati sono poi stati addirittura corretti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca1984

Certo, è normale. Oltretutto non va guardato il millesimo di conio con l'ottica del "1° gennaio", nel senso che la previsione di tiratura annuale viene stabilita tramite decreti, ma la coniazione però non necessariamente comincia ad inizio anno, anzi, a volte monete con un determinato millesimo vengono coniate solo l'anno successivo. Ed in ogni caso non necessariamente la tiratura viene completamente smaltita entro l'anno. Solo quando la coniazione delle monete con quel determinato millesimo viene completata (con eventuali aggiustamenti rispetto al decreto iniziale) viene poi anche ufficializzato il numero definitivo, e questo può avvenire anche un paio anni dal millesimo riportato dalle monete. E' poi evidente che più sono le monete coniate più è probabile che si dilatino i tempi sia della coniazione che della successiva ufficializzazione dei numeri finali. Va poi inoltre detto che in passato ci sono stati diversi casi in cui i numeri inizialmente ufficializzati sono poi stati addirittura corretti.

In realta' io credo che sappiano benissimo quante monete andranno a coniare visto che,come hai scritto,si basano su decreti che tengono conto dei dictat dell Unione Monetaria Europea che a sua volta si basa sulla popolazione di una nazione e su varie cose.Diciamo che spesso sono un pochino ritardatari via..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adran

...non va guardato il millesimo di conio con l'ottica del "1° gennaio"...con un determinato millesimo ... quel determinato millesimo...dal millesimo riportato

Perdono l'ignoranza ma spesso hai usato la parola "millesimo". Cosa s'intende?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Grazie per la pazienza, abbiate pietà di un novellino smile.png come già detto voglio mettermi di buzzo buono a collezionare adesso quindi mi vedrete spesso qui. Spero di non essere di troppo peso ahah

Se hai deciso di collezionare seriamente l'Euro c'è una cosa importante che dovresti fare: studiare la storia di quello che collezioni ;)

http://www.lamoneta.it/topic/118440-leuro-prima-delleuro/

http://www.lamoneta.it/topic/65910-cronologia-dellunione-monetaria-europea/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Perdono l'ignoranza ma spesso hai usato la parola "millesimo". Cosa s'intende?

In numismatica con "millesimo" di conio non si intende altro che l'anno che è riportato sulla moneta.

In realta' io credo che sappiano benissimo quante monete andranno a coniare visto che,come hai scritto,si basano su decreti che tengono conto dei dictat dell Unione Monetaria Europea che a sua volta si basa sulla popolazione di una nazione e su varie cose.Diciamo che spesso sono un pochino ritardatari via..

Di aggiustamenti rispetto ai decreti se ne sono visti diversi, i fattori che incidono sulle tirature sono poi talmente tanti e mutevoli che il fatto che determinate tirature prestabilite possano alla fine subìre correzioni non lo trovo per nulla strano. Credo che anche le modalità di emissione seguano poi i reali fabbisogni e quindi non si possa parlare di "ritardi" veri e propri. La mia idea è che in Italia si emetta fin troppa moneta metallica rispetto a quella che è la febbricitante economia del paese e quindi ai reali fabbisogni, questo fa sì che i quantitativi che vengono annualmente stabiliti nei decreti finiscono immancabilmente per essere messi in circolazione con notevole ritardo rispetto al millesimo di conio (con questa andazzo i tagli datati 2014 li vedremo in circolazione nel 2016). Ma questo non per ritardi veri e propri, bensì perchè non c'è n'è bisogno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adran

Se hai deciso di collezionare seriamente l'Euro c'è una cosa importante che dovresti fare: studiare la storia di quello che collezioni ;)

http://www.lamoneta.it/topic/118440-leuro-prima-delleuro/

http://www.lamoneta.it/topic/65910-cronologia-dellunione-monetaria-europea/

Certo! Mi sembra il minimo :) Ho visto velocemente ma sembrano due post scritti veramente bene. Ti farò sapere nei commenti poi... Per ora grazie mille

In numismatica con "millesimo" di conio non si intende altro che l'anno che è riportato sulla moneta.

Grazie! Andrebbe aggiunto nell'utilissimo glossario che ho trovato su questo sito. Può sembrare una cosa banale ma per me che sono alle prime armi sarebbe stato utile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×