Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Sator

Dubbio da busto...

Risposte migliori

Sator

Buonasera,

vi chiedo un aiuto per questa piccola frazione, siamo sul grammo e sul centimetro di diametro. Non riesco ad individuare l'imperatore... ho una mezza idea, ma il busto non mi convince proprio... voi che ne dite?

Grazie

post-36407-0-12753500-1412360221_thumb.jpost-36407-0-72214900-1412360221_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

emesso per Constantius II e per a Juliano II - DNIVLIANUSNOBCAES / Spes REIPUBLICE

penso il secondo...

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

penso sia Juliano II - DNIVLIANUSNOBCAES / Spes REIPUBLICE

Ciao Profausto,

non ci pensavo! In effetti ci starebbe, non penso di averne altre di Juliano II...

Sul rovescio non ci sono dubbi, l'esergo invece come lo interpreti?

Grazie per l'aiuto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Sicuramente Giuliano II, visto che è a testa nuda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

D N FL CL IVLIANVS NOB CAES

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Non riesco a capire se la spezzatura sia -NOBCAES (inesistente tra l'altro...) o se, più probabilmente ci sia qualche altro carattere prima.

Comunque, se non mi sono perso qualcosa per strada, SPES REI PVBLICE con legende al dritto che terminano con ...NOBCAES sono per Costantinopoli, Tessalonica ed Heraclea, mentre sigle di zecca che terminano con un punto sono Siscia (ASISdot), Sirmium (ASIRMdot) ed Aquileia (AQSdot).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

sono per Tessalonica ( potrebbe essere (S)MTS dot ?

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

sono per Tessalonica ( potrebbe essere (S)MTS dot ?

Lo pensavo anch'io, forse perchè sono le lettere che assomigliano di più, purtroppo SMTSdot sembra non esistere, almeno non è citato dal RIC, per questa emissione di Tessalonica l'esergo è SMTSA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Se non altro il "Dubbio da busto..." è risolto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Lo pensavo anch'io, forse perchè sono le lettere che assomigliano di più, purtroppo SMTSdot sembra non esistere, almeno non è citato dal RIC, per questa emissione di Tessalonica l'esergo è SMTSA

Ciao @@Exergus... Si ho visto che non è catalogato..... (pensavo ad un Not in ric...) d'altra parte non riuscirei a trovare un collegamento con altre zecche... :whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Grazie a tutti per gli interventi!

Ammetto che non mi ero ancora spinto a sfogliare il RIC per una classificazione più completa, prima cercavo di individuare per bene l'imperatore..... vedo che la questione si fa interessante! Dite dunque una Not in RIC? Ma dai, sarebbe una bella sorpresa!!!!! Domani vedo di riprendere in mano la moneta per cercare di meglio interpretare l'esergo. Comunque al diritto non mi sentirei di escludere una spezzatura nella legenda... è un fattore importante questo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

pensate che come Zecca leggevo (e non è in ric, e forse nemmeno giusta...) ALE delta dot...

che se non erro esiste.. Alessandria... ma senza il dot...ma non ho trovato immagini

Modificato da Poemenius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

anch'io leggo ALEA dot quindi Alexandria, anche se le legende molto impastate e la moneta in generale, mi danno l'impressione di una fusione...

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

Concordo con Eliodoro: vera o no, non ha un aspetto rassicurante..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Buonasera,

inserisco qualche nuova immagine, perdonatemi per la pessima qualità, è davvero piccola e difficile da fotografare per bene.

In ogni modo concordo con coloro che vedono una delta prima del punto... poi per quanto venga prima............... forse davvero ALE??

Il peso è di 1,28 g.

Grazie

post-36407-0-86544800-1412436690_thumb.j

post-36407-0-56007800-1412436691_thumb.j

post-36407-0-07277600-1412436692_thumb.j

post-36407-0-59957200-1412436692_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Buonasera,

inserisco qualche nuova immagine, perdonatemi per la pessima qualità, è davvero piccola e difficile da fotografare per bene.

In ogni modo concordo con coloro che vedono una delta prima del punto... poi per quanto venga prima............... forse davvero ALE??

Il peso è di 1,28 g.

Grazie

attachicon.gif3.JPG

attachicon.gif4.JPG

attachicon.gif5.JPG

attachicon.gif6.JPG

ciao @@Sator, avendola in mano...come la vedi...autentica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Comunque dimenticavo di dire una cosa, anch'io all'inizio avevo qualche dubbio circa quelle lettere un po' sbavate e impastate (basti vedere la C al diritto). Ammetto che non vi avevo dato troppo peso essendo un modulo molto piccolo e anche rovinato... Scusa @@eliodoro , ci siamo sovrapposti! Guarda, se devo esprimere un mio parere, patina e caratteri generali me la fanno sembrare proprio antica, e poi chi si metterebbe a falsificare una moneta di questo genere? Devo tuttavia dire che più guardo le lettere e meno mi piacciono.....

E aggiungo anche un'altra cosa! Nel lotto c'erano anche altre monetine identiche (almeno come rovescio, tutte spes reipublice) di stesse dimensioni e con patina uguale. Sembrano tutte accomunate da queste lettere impastate... peccato che nessun'altra abbia l'esergo visibile....

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Comunque dimenticavo di dire una cosa, anch'io all'inizio avevo qualche dubbio circa quelle lettere un po' sbavate e impastate (basti vedere la C al diritto). Ammetto che non vi avevo dato troppo peso essendo un modulo molto piccolo e anche rovinato... Scusa @@eliodoro , ci siamo sovrapposti! Guarda, se devo esprimere un mio parere, patina e caratteri generali me la fanno sembrare proprio antica, e poi chi si metterebbe a falsificare una moneta di questo genere? Devo tuttavia dire che più guardo le lettere e meno mi piacciono.....

Ciao @@Sator, il problema riguarda il fatto che questa monetina sembra essere raruccia e not in ric..

nelle ultime foto vedo la C di Caesar con uno strano codolo, bollicine diffuse, sarebbe interessante avere l'opinione di @@vitellio e @@babelone..

Chiaramente la mia è un'impressione e, non sono un esperto, quindi posso benissimo sbagliare..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao @@Sator, il problema riguarda il fatto che questa monetina sembra essere raruccia e not in ric..

Mah, a me moderna non sembra proprio... dato che la questione si fa interessante, io rilancio con queste tre monetine prese insieme. Notate che le lettere sono in tutte e tre un po' strane, e poi? Stesso rovescio! Sarà un caso? E ancora, i coni sono tutti chiaramente diversi tra loro! Mah.... aspetto volentieri il parere di più esperti

post-36407-0-36375500-1412440153_thumb.j

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Mi viene un dubbio... e se fossero ribattute?? La butto lì...

post-36407-0-20945800-1412440799_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

babelone

@@eliodoro Ciao eliodoro a chiamata rispondo,premetto che non sono esperto in questa monetazione, comunque esprimo il mio parere personale,dalla foto da me postata direi che alcune tracce di fusione si vedono, in particolare con la lettera A credo si tratti dell'ingresso ma come detto sopra, è solo una mia opinione personale.

Una cosa però mi ha stupito e mi lascia ben sperare, nel post # 20 e 21 si nota una doppia immagine nella prima moneta in cui lo stile delle lettere è identico a quello della moneta e credo sia stata fatta in un secondo tempo sulla moneta difatti specialmente nel post # 20 si nota che i piani non sono a livello, ma allora se è stata fatta successivamente, come da me ipotizzato, significa che è stato utilizzato un conio ed allora se è così quando è stata punzonata? Bisognerebbe capire questa scritta per poter datare la moneta e capire cosa è successo ma in ogni caso credo che la moneta sia antica e se la mia ipotesi è possibile lascia ben sperare per l'autenticità.

Forse è troppo fantasiosa ma come detto sopra è solo la mia opinione personale,sentiamo cosa ne pensa anche @@vitellio.

Saluti

Babelone

post-33272-0-84617800-1412442979_thumb.j

Modificato da babelone
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitellio
eliodoro, il 04 Oct 2014 - 18:09, ha scritto:

Ciao @@Sator, il problema riguarda il fatto che questa monetina sembra essere raruccia e not in ric..

nelle ultime foto vedo la C di Caesar con uno strano codolo, bollicine diffuse, sarebbe interessante avere l'opinione di @@vitellio e @@babelone..

Chiaramente la mia è un'impressione e, non sono un esperto, quindi posso benissimo sbagliare..

Eccomi qua! :)

Allora... me la sono ingrandita ben bene sullo schermo e ritengo che sia autentica.

Certo, in mano sarebbe questione di un secondo, ma abbiamo solo foto e questo ci faremo bastare...

Allego un particolare del bordo visto nel D/ che sembra una chiara frattura del tondello dovuta a coniazione e poi una sfaldatura del metallo, tra i capelli, dovuta allo stiramento del metallo, sempre in fase di coniazione.

Se, come penso, è coniata, allora è autentica, dato che stile e quant'altro non mi sembra diano problemi quanto a falso moderno.

Quello che era ipotizzabile era una fusione ed in effetti la impressione della prima foto non era così limpida...giustificando i dubbi di @@eliodoro.

La C di CAES può ben essere una rottura di conio, e l'aspetto generale oltre che dalla foto sembra dato dalla pulizia energica ricevuta, come pure i buchini.

Il D/ sembra avere un conio piuttosto usato e frusto.

Le altre foto e la visione della crepa mi hanno tranquillizzato, anche se una foto del bordo in quel punto potrebbe dare maggior certezza ( Sator, se ci riesci... ).

Quanto al problema della zecca, devo dire che a prima lettura e senza aver letto il resto della discussione ho avuto l'impressione anch'io di "ALE delta e punto", assente nel Ric come già puntualizzato.

A voler essere coraggiosi (anzi... temerari :blush: ) si potrebbe ipotizzare ASIS con punto.

Potrebbero infatti esserci piccole concrezioni che trasformano la I in E e la Delta potrebbe essere una S con il capitello superiore evanescente... Solo Sator osservando il pezzo a un microscopio o a un forte ingrandimento potrebbe dire se è tutto metallo ( allora ALE ) oppure no. Segno nel secondo ingrandimento i punti da vedere.

Anche in questo caso mancherebbe nel RIC ma per la leggenda del diritto...

Cordialmente,

Enrico

P.S. Sono solo opinioni e come tali suscettibili di essere profondamente sbagliate !

post-1488-0-97088900-1412444273_thumb.jp

post-1488-0-01604400-1412445063_thumb.jp

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

@@babelone @@vitellio, grazie per i preziosi pareri che ci avete dato..saluti Eliodoro

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Buonasera,

innanzitutto vogliate scusare la mia assenza, negli ultimi giorni non ho potuto prendere in mano la moneta.

Ringrazio moltissimo @@babelone e @@vitellio per le risposte a dir poco esaurienti. Vedo di rispondere...

@@eliodoro Ciao eliodoro a chiamata rispondo,premetto che non sono esperto in questa monetazione, comunque esprimo il mio parere personale,dalla foto da me postata direi che alcune tracce di fusione si vedono, in particolare con la lettera A credo si tratti dell'ingresso ma come detto sopra, è solo una mia opinione personale.

Una cosa però mi ha stupito e mi lascia ben sperare, nel post # 20 e 21 si nota una doppia immagine nella prima moneta in cui lo stile delle lettere è identico a quello della moneta e credo sia stata fatta in un secondo tempo sulla moneta difatti specialmente nel post # 20 si nota che i piani non sono a livello, ma allora se è stata fatta successivamente, come da me ipotizzato, significa che è stato utilizzato un conio ed allora se è così quando è stata punzonata? Bisognerebbe capire questa scritta per poter datare la moneta e capire cosa è successo ma in ogni caso credo che la moneta sia antica e se la mia ipotesi è possibile lascia ben sperare per l'autenticità.

Forse è troppo fantasiosa ma come detto sopra è solo la mia opinione personale,sentiamo cosa ne pensa anche @@vitellio.

Saluti

Babelone

Eccomi qua! :)

Allora... me la sono ingrandita ben bene sullo schermo e ritengo che sia autentica.

Certo, in mano sarebbe questione di un secondo, ma abbiamo solo foto e questo ci faremo bastare...

Allego un particolare del bordo visto nel D/ che sembra una chiara frattura del tondello dovuta a coniazione e poi una sfaldatura del metallo, tra i capelli, dovuta allo stiramento del metallo, sempre in fase di coniazione.

Se, come penso, è coniata, allora è autentica, dato che stile e quant'altro non mi sembra diano problemi quanto a falso moderno.

Quello che era ipotizzabile era una fusione ed in effetti la impressione della prima foto non era così limpida...giustificando i dubbi di @@eliodoro.

La C di CAES può ben essere una rottura di conio, e l'aspetto generale oltre che dalla foto sembra dato dalla pulizia energica ricevuta, come pure i buchini.

Il D/ sembra avere un conio piuttosto usato e frusto.

Le altre foto e la visione della crepa mi hanno tranquillizzato, anche se una foto del bordo in quel punto potrebbe dare maggior certezza ( Sator, se ci riesci... ).

Quanto al problema della zecca, devo dire che a prima lettura e senza aver letto il resto della discussione ho avuto l'impressione anch'io di "ALE delta e punto", assente nel Ric come già puntualizzato.

A voler essere coraggiosi (anzi... temerari :blush: ) si potrebbe ipotizzare ASIS con punto.

Potrebbero infatti esserci piccole concrezioni che trasformano la I in E e la Delta potrebbe essere una S con il capitello superiore evanescente... Solo Sator osservando il pezzo a un microscopio o a un forte ingrandimento potrebbe dire se è tutto metallo ( allora ALE ) oppure no. Segno nel secondo ingrandimento i punti da vedere.

Anche in questo caso mancherebbe nel RIC ma per la leggenda del diritto...

Cordialmente,

Enrico

P.S. Sono solo opinioni e come tali suscettibili di essere profondamente sbagliate !

Anche a me la moneta è sembrata pulita e non proprio con mano leggera. Per quanto riguarda il bordo, non noto niente in particolare in corrispondenza della lettera C (si trova appena a destra rispetto a quella leggera "gobbetta" che si può vedere nella prima foto)....

post-36407-0-52955100-1412945759_thumb.j

post-36407-0-87543000-1412945759_thumb.j

Questa è un particolare della frattura dietro al busto....

post-36407-0-41851100-1412945801_thumb.j

post-36407-0-77580300-1412945801_thumb.j

Per quanto riguarda invece la zecca, ho controllato anche al microscopio e vi assicuro che lì non ci stanno incrostazioni.... altre due foto...

post-36407-0-51981900-1412945840_thumb.j

post-36407-0-03306700-1412945841_thumb.j

.. dunque? Che ne dite???

Grazie mille per l'aiuto

Modificato da Sator

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×