Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

vox79

Guardate questo Cavallo.

Potrebbe essere il cavallo di Ferdinando II d'Aragona col busto giovanile coi capelli lunghi (W-FEIIAR/1-1) ?

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FEIIAR/1

E' molto simile a quello riportato nel catalogo come busto , soltanto che è ribattuto su un cavallo dell'Aquila di Carlo VIII.

La conservazione purtroppo non e' ottimale ed il fatto che sia ribattuta non aiuta a leggere bene la moneta.

Che ne pensate? E' il secondo esemplare di questa tipologia?

post-299-0-83637200-1413552876_thumb.jpg

post-299-0-42883200-1413552879_thumb.jpg

Modificato da vox79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Non mi dire che l'hai preso in Armenia .........!!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oedema

Non mi dire che l'hai preso in Armenia .........!!!

Quanto mi piace il "senso dell'humor", rallegra la vita.

@@vox79 Enzo, potresti postare anche il rovescio?

Modificato da oedema

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Quanto mi piace il "senso dell'humor", rallegra la vita.

@@vox79 Enzo, potresti postare anche il rovescio?

Ma quale humor, guarda che Vincenzo non è in Italia. eheheheh :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Quanto mi piace il "senso dell'humor", rallegra la vita.

@@vox79 Enzo, potresti postare anche il rovescio?

Purtroppo non ho la foto del rovescio nel mio archivio online. E come diceva Francesco... Non sono in Italia. Per capire però se è il tipo da me citato, il rovescio non serve.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oedema

Ma quale humor, guarda che Vincenzo non è in Italia. eheheheh :good:

Uzbekistan - Tashkent

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Uzbekistan - Tashkent

No, un posto più tranquillo... Armenia. Yerevan ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Ma io lo avvicino di più al (W-FEIIAR/1- 2) anche se i capelli.......; Scusami Vincè, perchè secondo ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Ma io lo avvicino di più al (W-FEIIAR/1- 2) anche se i capelli.......; Scusami Vincè, perchè secondo ?

Il busto è del tipo giovanile coi capelli lunghi. Non è il busto di Ferdinando I.

Secondo esemplare conosciuto perché il primo è quello della foto sul catalogo; ad oggi non ne sono conosciuti altri esemplari :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Scusami Enzo, ma quali lettere leggi nella legenda? Non riesco a capire bene. Peccato per la cattiva conservazione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Scusami Enzo, ma quali lettere leggi nella legenda? Non riesco a capire bene. Peccato per la cattiva conservazione.

La legenda è la solita, ma sotto si vede il cavallo dell'Aquila di Carlo Viii su cui è ribattuto, con la sua legenda che si sovrappone a questa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Il busto è del tipo giovanile coi capelli lunghi. Non è il busto di Ferdinando I.

Secondo esemplare conosciuto perché il primo è quello della foto sul catalogo; ad oggi non ne sono conosciuti altri esemplari :)

Vox ma non e' che cai un po' troppo veloce con queste attribuzioni e soprattutto gradi di rarita' ?

Ben venga che sia effettivamente Ferdinando II ma la moneta e' molto rovinata e non e ' cosi intuitiva la distinzione

C'e' un tipo - molto raro - che e ' inequivocabilmente Ferd II ma non e' questo. Guarda bene comunque la corona. Esistono tipi di Ferd II con il ritratto di Ferd I ( uno fu venduto alla Nac anni fa) .infine sarei attenti sull effettiva rarita' che a volte e' soggettiva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

K

Vox ma non e' che cai un po' troppo veloce con queste attribuzioni e soprattutto gradi di rarita' ?

Ben venga che sia effettivamente Ferdinando II ma la moneta e' molto rovinata e non e ' cosi intuitiva la distinzione

C'e' un tipo - molto raro - che e ' inequivocabilmente Ferd II ma non e' questo. Guarda bene comunque la corona. Esistono tipi di Ferd II con il ritratto di Ferd I ( uno fu venduto alla Nac anni fa) .infine sarei attenti sull effettiva rarita' che a volte e' soggettiva

Dell'esemplare da me citato e riportato nel catalogo se ne conosce un solo esemplare ad oggi, e lo conosco molto bene :). Inoltre per capire se si tratti di Ferdinando I o II la corona non c'entra proprio nulla.... Le aragonesi non sono il tuo forte ;) Modificato da vox79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Guardate questo Cavallo.

Potrebbe essere il cavallo di Ferdinando II d'Aragona col busto giovanile coi capelli lunghi (W-FEIIAR/1-1) ?

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FEIIAR/1

E' molto simile a quello riportato nel catalogo come busto , soltanto che è ribattuto su un cavallo dell'Aquila di Carlo VIII.

La conservazione purtroppo non e' ottimale ed il fatto che sia ribattuta non aiuta a leggere bene la moneta.

Che ne pensate? E' il secondo esemplare di questa tipologia?

Il tipo del catalogo la moneta mostra un ritratto inequivocabilmente di Ferdinando I

Di questa tipologia con legenda Fed II ( ma ritratto di Ferd I) se ne conoscono diversi ( personalmente ne ho due in collezione)

La foto dell'esemplare da te riportato potrebbe evidenziare una tipologia di ritratto diversa

Dico potrebbe perche la conservazione e' pessima e non permette un'identificazione univoca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Il tipo del catalogo la moneta mostra un ritratto inequivocabilmente di Ferdinando I

Di questa tipologia con legenda Fed II ( ma ritratto di Ferd I) se ne conoscono diversi ( personalmente ne ho due in collezione)

La foto dell'esemplare da te riportato potrebbe evidenziare una tipologia di ritratto diversa

Dico potrebbe perche la conservazione e' pessima e non permette un'identificazione univoca

Forse ti sei fermato alla prima foto del catalogo. Nel secondi esemplare (catalogato n1) il ritratto è di Ferdinando II con busto giovane e capelli lunghi. Il primo a pubblicarlo è stato Gionata Barbieri in un articolo di ormai quasi 10 anno fa :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Non non mi sono fermato alla foto del catalogo.

Conosco bene l'articolo di Gionata

Negli ultimi 3-4 snni sono comparsi diversi cavalli di FerdII di cui due in aste primarie con il ritratto giovanile del sovrano ed Equitas Regni al rovescio

Esistono altre tipologie di rovescio e legende che sono particolarmente rare ecco perche la richiesta di vedere il rivescio della moneta era pertinente

Per l'esemplare che hai postato si potrebbe 'inferire' che sia di Ferd II ma lo stato di conservazione scadente non rende facile il compito

I capelli possono essere un elemento ma forse il naso lo potrebbe essere di piu' . Ferd I ha una fisionomia molto peculiare del tutto diversa da Ferdinando II

In ogni caso non mi sentirei di definirlo il secondo es conosciuto ma uno delle diverse tipologie - rare - conosciute per questo sovrano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oedema

Purtroppo non ho la foto del rovescio nel mio archivio online. E come diceva Francesco... Non sono in Italia. Per capire però se è il tipo da me citato, il rovescio non serve.

Non avendo a disposizione l'immagine del cavallo, ovviamente non lo puoi postare.

Ho seguito tutta la discussione e non sono intervenuto perche' devo imparare ancora tanto ed in questo mi state aiutando molto.

Pero' ritengo che, per poter esaminare una moneta, e' essenziale valutare e studiare sia il dritto che il rovescio.

Modificato da oedema

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Non non mi sono fermato alla foto del catalogo.

Conosco bene l'articolo di Gionata

Negli ultimi 3-4 snni sono comparsi diversi cavalli di FerdII di cui due in aste primarie con il ritratto giovanile del sovrano ed Equitas Regni al rovescio

Esistono altre tipologie di rovescio e legende che sono particolarmente rare ecco perche la richiesta di vedere il rivescio della moneta era pertinente

Per l'esemplare che hai postato si potrebbe 'inferire' che sia di Ferd II ma lo stato di conservazione scadente non rende facile il compito

I capelli possono essere un elemento ma forse il naso lo potrebbe essere di piu' . Ferd I ha una fisionomia molto peculiare del tutto diversa da Ferdinando II

In ogni caso non mi sentirei di definirlo il secondo es conosciuto ma uno delle diverse tipologie - rare - conosciute per questo sovrano

Forse ti è sfuggito che gli esemplari comparsi sono della zecca di Brindisi e non di Napoli. Inoltre presentano la legenda che continua sotto il busto. Altri comparsi col numerale II. Questo esemplare, invece, come quello pubblicato da Gionata ha il volto giovanile con i capelli lunghi ed è del tipo Napoletano, non di Brindisi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Esistono diversi cavalli di napoli di Ferd II

Sono in una pubblicazione su le monete di Napoli edita negli anni Settanta piuttosto rara a trovarsi

Al mio rientro potrò fornire dettagli e riscontri piu' precisi. '

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Esistono diversi cavalli di napoli di Ferd II

Sono in una pubblicazione su le monete di Napoli edita negli anni Settanta piuttosto rara a trovarsi

Al mio rientro potrò fornire dettagli e riscontri piu' precisi. '

Attendo tue notizie ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Esistono diversi cavalli di napoli di Ferd II

Sono in una pubblicazione su le monete di Napoli edita negli anni Settanta piuttosto rara a trovarsi

Al mio rientro potrò fornire dettagli e riscontri piu' precisi. '

Ciao Numa, sono interessato anche io, non ti scordar di me. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Ho potuto controllare finalmente la pubblicazione cui facev riferimento :

"Un secolo di grande arte nella monetazione di Napoli (1442-1556)"

edito dal museo Gaetano Filangieri, Napoli 1973

Riporta diverse tipologie per Ferdinando II (carlino, armellino, cinquina etc.) ma purtroppo non i cavalli di cui evidentemente ricordavo male.

Segnalo pero' la presenza di numerosi tipologie di cavalli di Federico III i cui ritratti cambiano notevolmente e comprendono anche ritratti indiscutibilmente di Ferdinando I.

Ho trovato pero' il ritratto di Ferdinando II (che mi ricordavo nel catalogo Filangieri) nell'opera di Mario Rasile dedicata ai cavallli del periodo aragonese (Gaeta 1980)

e precisamebte a pag 24 del testo ove compare una foto di un cavallo con ritratto che l'autore dice non essere nè Ferdinando I né Federico III ma non osa attribuire a Ferdinando II.

Tale ritratto ricorda il tipo D?Andrea/Andreani n. 8 presente anche nel catalogo LaMOneta.

Come per molti/moltissimi esemplari il problema, oltre che della corretta identificazione del ritratto sta soprattutto nelle legende che spesso , o quasi sempre si leggono male, risultano tagliate e leggibili solo parzialmente. Questo particolare enficia un'attribuzione con certezza assoluta a Ferrandino, quantomeno per i cavalli napoletani (per quelli Brindisini vuoi la tipologia, vuoi altri particolari ne rendono piu' agevole la classificazione).

Ma naturalmente molto resta ancora da dire e da studiare per queste affascinanti e divertenti emissioni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×