Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
scacchi

lenta agonia di una sezione

Risposte migliori

scacchi

Sfogo di un semplice appassionato senza pretese di storia e monete magari pure sbagliato

Che bei ricordi di discussioni in questa sezione

Era un piacere imparare ad ogni post qualcosa, leggere ogni intervento di amanti del periodo, semplici appassionati giovani alle prime armi, esperti.

Quando apro la sezione vedo il deserto dove è finito quello spirito?

Ancora lo si trova grazie ai fratelli corsi che ogni tanto ci stupiscono e smuovono qualche animo

un grazie anche ai genovesi che non mollano nemmeno il più comune dei denari GRANDI.

Il mio augurio che sia un momento di stanca a tutti i livelli, che arrivi presto nuova linfa,che renda di nuovo attiva e partecipata questa meravigliosa sezione,che qualche idea,possa, invece di allontanare utenti svogliati? spaventati? li riavvicini.

Non spetta me dirlo ma credo sia sotto gli occhi di tutti che qualcosa sia e stia succedendo.

Con queste poche righe spero che nessuno si senta offeso o tirato in causa, lungi da me una simile intenzione

Ringrazio vivamente anche il più piccolo post fatto da chiunque nella sezione medioevali

cordialità mirco

Modificato da scacchi
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Sfogo di un semplice appassionato senza pretese di storia e monete magari pure sbagliato

Che bei ricordi di discussioni in questa sezione

Era un piacere imparare ad ogni post qualcosa, leggere ogni intervento di amanti del periodo, semplici appassionati giovani alle prime armi, esperti.

Quando apro la sezione vedo il deserto dove è finito quello spirito?

Ancora lo si trova grazie ai fratelli corsi che ogni tanto ci stupiscono e smuovono qualche animo

un grazie anche ai genovesi che non mollano nemmeno il più comune dei denari GRANDI.

Il mio augurio che sia un momento di stanca a tutti i livelli, che arrivi presto nuova linfa,che renda di nuovo attiva e partecipata questa meravigliosa sezione,che qualche idea,possa, invece di allontanare utenti svogliati? spaventati? li riavvicini.

Non spetta me dirlo ma credo sia sotto gli occhi di tutti che qualcosa sia e stia succedendo.

Con queste poche righe spero che nessuno si senta offeso o tirato in causa, lungi da me una simile intenzione

Ringrazio vivamente anche il più piccolo post fatto da chiunque

cordialità mirco

Caro @@scacchi buona serata

Quello che dici è vero, però temo che questa fase di "stanca" che sottolinei, sia da ascrivere a quella ciclicità che, in un forum tematico come il nostro, avviene.

I "vecchi" utenti, quelli che hanno infuso lo sprint nei primi anni, forse, hanno elargito ciò che potevano elargire... e credo che sia difficile per tutti mantenere un trend come quello che rimpiangi.

Nuove leve sono arrivate, dando a loro volta nuovi spunti di discussione, oppure riprendendo argomenti che ormai erano "sotterrati" da centinaia di discussioni successive.

Forumisti, i cui nick erano forieri di discussioni appassionate, non si leggono più...ce ne sono altri, però, anche se per loro è sempre più difficile trovare nuovi argomenti.

Si fa di tutto per motivare i ragazzi affinchè partecipino più attivamente, anche se chiederanno cose già scritte o lette, non importa; può essere che nascano nuovi spunti comunque.

L'augurio è che lo spirito si ravvivi; è giusto crederci.

Un caro saluto

luciano

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Ciao,

noto con dispiacere che le discussioni di un certo spessore, quelle dove si cerca di insegnare qualcosa e di coinvolgere altri appassionati, dopo un iniziale interesse vengono lasciate cadere nel nulla.

L'argomento medioevo è difficile e perciò trova un numero limitato di estimatori.

Ci sono collezioni più alla portata di molti: euro, regno, repubblica ecc.

Se qualcuno chiede un parere su un 2 lire di V.E.III trova decine di risposte nel giro di qualche ora. Ma che cosa si impara ? BB+,qSPL e poco altro.

Non c'è storia!

http://www.lamoneta.it/topic/129566-benvenuto-cellini-incisore/

15 interventi , 11 miei e 4 di amici interessati all'argomento.

http://www.lamoneta.it/topic/128346-doppio-grosso-o-mezzo-tornese-astese/

qui siamo arrivati a cento ma quasi tutti tra i soliti quattro gatti. Uno dei gatti sono io.

Purtroppo il forum è di

quelli che : trovato in casa moneta antica del 1975 , quanto vale?

quelli che: tallero di Maria Teresa, falso? zecca? quanto vale?

quelli che: trovato un 20 centesimi del 2008, rarissimo, tiratura 8 milioni. (oltre 200.000 interventi). Adesso mi tiro addosso gli insulti di tutti gli "euristi" del forum, ammesso che leggano una discussione del settore "monete medievali".

Studia le monete medievali e magari anche quelle del rinascimento. Il sapere da tante soddisfazioni anche se magari le monete non sono alla nostra portata per via del prezzo.

E non lasciarti abbattere.

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ciao Mirco,

si potrebbe dire tanto ma anche poco....dipende, certamente io rimpiango una discussione del tipo la nascita del grosso, che ebbe uno sbocco finale in SNI con la relazione del Prof. Saccocci e la visione di tanti grossi portati dai collezionisti, in pratica il collezionismo privato faceva quello che dovrebbe fare il settore pubblico, mostrava e spiegava, fu una enorme soddisfazione per me perchè ci tenevo che fosse così sul forum e in Società Numismatica Italiana e così fu poi davvero, il sogno si avverò....

Cosa era successo ? C'era molta condivisione, molto entusiasmo.

Oggi io sono sul moderno e cerco di fare degnamente il curatore, finchè posso ovviamente, essere sul forum attivamente e creare spunti logora alla lunga, molti grandi attori hanno rallentato o fanno altro, molte discussioni si sono fatte a meno di ricominciare coi denari di Pavia, di Lucca....

Ci vorrebbe un pò anche un ricambio, forse aiuterà il nuovo assetto del forum, delle sezioni, cercherà bisogna, scusate se insisto su questo punto,incoraggiare chi si affaccia in punta di piedi, sostenerli sempre....i giovani....

Troppi leggono, pochi scrivono, aiutiamo chi propone....qualche bravo utente c'è anche nuovo, c'è per esempio qui sulmedievale una bella discussione sui grossi di Asti, c'è questo bravissimo utente di Asti che studia queste monete, è bravissimo eppure dopo il primo post si è cercato di sgambettarlo e questo è sbagliato, è capitato anche a me al mio quinto post da parte di un utente importante che però non scrive più, se non avessi avuto carattere avrei sicuramente smesso, ho continuato e ho fatto bene a farlo, ma certamente il compito nostro ora è di agevolare il cammino di altri, cercando di sostenerli e aiutarli, è poi quella che io chiamo la ruota della vita, della numismatica, direi anche di un forum come questo......

spero di vederti presto caro grande Mirco, colui ricordiamolo sempre, che iniziò la mitica discussione denari di Lucca, credo la più seguita di tutto il forum, una discussione che è impossibile dimenticare.....

Mario

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Dico la mia, in punta di piedi, non sarebbe opportuno un'accorpamento di sezioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adamaney

Anch'io credo nella ciclicità, per cui è normale che ad un picco segua una fase di stanca.

Quello che mi sembra pero' di intravedere, all'orizzonte in controluce, è forse qualcos'altro:

15 anni fa abbiamo vissuto il fenomeno delle liste di discussione: oggi credo il 90% dei

forumisti non sappia neppure cosa sia, una lista di discussione :)

Poi una breve meteora blog, neanche degna di nota..

E sono arrivati i forum, con le loro infinitamente più grandi potenzialità, come tutti abbiamo

avuto il grande piacere di poter constatare.

Oggi forse siamo ad una fase ancora di stallo, dove si potrebbe preparare il campo ad una

nuova "migrazione", chissà su quali nuovi lidi.

Tempo fa parlavo con una delle più autorevoli forumiste di come i nostri supporti alla comunicazione

(il web in genere in primis) possano rischiare di lasciare un enorme vuoto, in un remoto futuro, su quella

che è la nostra produzione culturale. Intendo la produzione culturale di tutto l'Occidente del XXI secolo.

Spero che questo pensiero, fuso assieme a quali possano essere le chances di sviluppo della cultura

numismatica condivisa, possa alimentare nuove idee......

[sì, lo so, questo post ha un che di ermetico... ma dirla chiara e cristallina rischiava di attirare una

pletora di "sei matto" :) ]

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

si, è un momento di "stanca".... d'altra parte tutto rispecchia l'andamento della società, la gente sembra stanca di vedere e incapace di sentire.. Ma non riguarda solamente questa sezione

,Per esempio, le sezioni monete antiche..( parlo solamente della sez . Identificazioni).... fino a poco tempo fa molto "spumeggianti", ora languono di spunti.... Le ambigue problematiche riguardanti le negoziazioni , certamente non aiutano a formare nuovi adepti per queste tipologie

Per quanto riguarda il resto..... le discussioni si basano solamente su richieste di autenticità su stato di conservazione e soprattutto sul fatidico "quanto vale"................... .Mah! forse i tempi richiedono piu' attenzione alla vita reale, che a quella virtuale che pero' qui, sarebbe di ausilio per dimenticare una realtà sociale non proprio entusiasmante

Modificato da profausto
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Ogni tanto vado a pescare le discussioni più vecchie e mi diverto a vedere quanti utenti resistono ancora. Credo che comunque le discussioni fossero simili a quelle attuali, la maggior parte è sempre stata quella descritta da #@@rorey36 36. Ogni tanto c'era, ma c'è ancora, una discussione interessante.

Poi ogni sezione ha le proprie problematiche. Vi assicuro che là dove ci sono due forumisti che litigano l'interesse sale vertiginosamente. Il problema è che discussioni di questo tipo fanno sparire l'utente più discreto, lasciando sul campo quello più arrogante. Credo che per questo motivo il forum abbia perso alcune persone validissime, numismaticamente parlando.

Vedo comunque qualche giovane valido. E qui concordo con @@dabbene, dovremmo tutti aiutarli nel loro cammino.

E, infine, sto aspettando anch'io il nuovo format nella speranza che possa migliorare il nostro forum.

A @@scacchi chiedo quindi di avere un po' di pazienza e un po' di fiducia. Le belle discussioni si faranno ancora.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Buona sera a tutti.Scusate lo sfogo ma mi sento di dire le cose come stanno realmente secondo me, con maggiore razionalita'rispetto alla vostra,in quanto sono attivo nel forum da pochi mesi.per me e' tutto nuovo e tutto molto interessante ,provo esattamente cio che provava @scacchi in quel settembre del 2009 quando,fresco di forum,presenziava al varo della corazzata "Denari di lucca".per me quella discussione e' appena iniziata,certo che effettivamente mi e' bastato leggere una ventina delle oltre 180 pagine a ritroso per capire che prima o poi dovra' finire,se ne sono visti di piu' che in qualsiasi opera sull'argomento.non a caso scacchi ha citato gli amici corsi che sono gli unici che possono scovarne di nuovi.non credo molto all'impoverimento culturale del forum con l'arrivo delle nuove leve,da parte mia devo dire che ho avuto la fortuna di fare il primo intervento postando un interessantissimo quattrino di siena e ho sbattuto subito la prima "musata"in quanto la domanda,probabilmente banale,con cui si chiude la discussione(se avete tempo andatela a rileggere in "armetta da identificare" s pag.3 di monete medioevali)rieccheggia ancora nel vuoto da circa 3 mesi.da allora faccio di tutto per frenare l' entusiasmo del neofita per non fare brutte figure.spero di non avervi annoiato e faro' comunque di tutto per dare un po di nuova linfa a questa meravigliosa sezione,siete tutti molto preparati e disponibili.una buona notte Giovanni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

Concordo con profausto, le motivazioni sono quelle, la sezione delle monete classiche, come le medievali, ha perso tanto, sopratutto nel settore identificazioni. La gente non posta più monete come una volta. ..... purtroppo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Siamo "obbligati" ad essere ottimisti! Si tratta solo di un periodo di "stanca", le discussioni belle e interessanti ritorneranno! @@scacchi sursum corda!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

Salve e grazie per gli interventi sono fiducioso e paziente come tutti voi

vedere una richiesta di identificazione con 108 visualizzazioni e nemmeno un suggerimento mi lascia perplesso

sarà malmessa e umile ma per qualcuno sempre interessante

ad una richiesta credo vada sempre data una pur minima risposta magari da chi cura la sezione proprio per non far sentire l'indifferenza verso gli utenti

buone monete a tutti

cordialità mirco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giollo2

Salve e grazie per gli interventi sono fiducioso e paziente come tutti voi

vedere una richiesta di identificazione con 108 visualizzazioni e nemmeno un suggerimento mi lascia perplesso

sarà malmessa e umile ma per qualcuno sempre interessante

ad una richiesta credo vada sempre data una pur minima risposta magari da chi cura la sezione proprio per non far sentire l'indifferenza verso gli utenti

buone monete a tutti

cordialità mirco

Hai ragione.

Chiedo scusa: ho già inoltrato la richiesta di essere sostituito.

Un saluto a tutti

Giollo2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

@@giollo2 hai tutto il mio sostegno e apprezzamento per la disponibilità che hai dato

volevo modificare il messaggio proprio per non farne un fatto personale sinceramente non è mia intenzione rimproverare nessuno siamo in un luogo di svago dove ognuno mette ciò che può e questo è di per se apprezzabile

cordialità mirco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Sara' che sono un forumista della (quasi) prima ora e anche che sono abituato d analizzare la ciclicita' dei fenomeni , ma io non vedo tutto questi declino.

Anzi , se devo comparare alcune sezioni (l'Antica e la Medioevale, ad esempio) tra quello che erano (6-7 anni fa ) e quelli che sono adesso vi e' un abisso in termini di :

- competenza

- partecipazione

- qualita' delle informazioni e referenze

Che poi vi siano dei periodi particolarmente fecondi con la nascita e lo sviluppo di discussioni maestre questo dipende da molti fattori: moneta particolare, l'intervento di esperti o studiosi autorevoli, la dialettica particolarmente sviluppata di alcuni forumisti o di alcune discussioni etc.

Non vedrei la situazione attuale cosi negativamente e poi teniamo anche presente che anni fa vi era un'unica sezioni medioevale mentre oggi vi sono piu' sezioni specializzate per regione che raccolgono moltissime discussioni su monetazioni anche medioevali.

Se mettessimo assieme le discussioni di materiale medioevale che avvengono nelle sezioni di Venezia, Zecche del Sud, Savoia etc

le discussioni sulle Medioevali acquisterebbero di colpo grande vitalita '.

E in fondo e' cosi che occorrerebbe vedere la cosa, con uno sguardo d'insieme che comprenda tutte le tematiche relative ad un periodo considerandole unitariamente nel loro complesso e non come un discorso di singola sezione. Questo almeno il mio punto di vista.

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

Buongiorno ha tutti..vorrei rassicurare Mirco...questo foro è ciò che si fa di migliore , per la qualità delle monete osservate e la loro rarità...così come gli specialisti, per ogni città e regione...siamo al cavo dell'onda...ed il tempo ritornerà o dei nuovi apporti.. faranno la nostra felicità, per ciò che mi riguarda scopro l'Italia sotto un'altra aspetto grazia ha la sua moneta ed io non mi stanco di aprire libri e cataloghi per apprendere ne di vantaggio....( Dio sa se ho degli sforzi ha fare con la gramatica di Dante..!)....trovo che da alccuni ani un lavoro considerévole è stato fatto per..gli administratori di lamonéta.it....ragiungo numa numa nel suo ultimo post...........

paolo

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

faccio un saltino di qua per dire la mia :)

un tempo ero più attivo in questa sezione, anche se attivissimo non lo sono mai stato in quanto intervenivo essenzialmente solo in relazione a una specifica zecca cittadina, quella della mia città, l'unica che conosco e seguo.

è vero però che ho aperto diverse discussioni (sempre con questa tematica) e che almeno una si è rivelata lungimirante e, per qualcuno di referenziato, anche illuminante :)

attualmente faccio, immeritatamente, il curatore della sezione delle antiche imperiali... per fortuna sono in buona compagnia in quanto personalmente non credo di avere elevate competenze per "curare" una sezione di tale portata!

tuttavia cerco di fare del mio meglio e di apportare anche lì il mio contributo fattivo in un periodo in cui (tutte le sezioni son paese! :D ) si lamenta il languire delle discussioni proficue di un tempo.

credo che ci sia un momento di relativa calma (ma solo apparente) un po' in tutto il forum. o almeno in determinate sue sezioni.

perché?

per una concausa di eventi:

- la stanchezza ciclica che affligge gli utenti della prima ora

- l'elevato livello di specializzazione che ha raggiunto il forum e che, in un certo senso, può intimorire chi vuole aprire per primo una discussione

- l'esigenza di un ricambio generazionale o comunque di nuova linfa

- il quadro normativo che interessa la numismatica antica/medievale

- la settorializzazione che hanno intrapreso molti utenti che si sono specializzati in particolari tematiche e che quindi intervengono solo in relazione a quelle (io stesso praticamente intervengo e apro solo discussioni inerenti al III secolo e/o, come dicevo, alla mia zecca cittadina)

- la mancanza di tempo di molti della vecchia guardia e, anche della nuova!

- e, perché no, la mancanza di qualche moneta frutto di un eccezionale ritrovamento sulla piazza commerciale o virtuale che accende gli animi e apre al confronto e alla nascita di nuove teorie/ipotesi/discussioni... ma, in questo caso, le monete non possiamo inventarcele quindi... finché non appaiono, di che si discute?

- una stanchezza generale, quella c'è, c'è sempre e sempre ci sarà perché fa parte dei casi della vita

siamo un po' ottimisti e... rilanciamo noi per primi che notiamo questo momento un po' "in adagio" aprendo discussioni, postando monete delle nostre collezioni, aprendo interventi divulgativi e altro... non necessariamente bisogna puntare al "contenuto sublime". mai come in questo momento, se l'esigenza è quella di attirare e richiamare nuova linfa, c'è da puntare al "contenuto onesto": semplicità, chiarezza e abc perché la numismatica non dev'essere un hobby/scienza/passione d'élite, ma una sana passione che tutti possono coltivare e a cui tutti possono contribuire.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Buon giorno vorrei parlare a nome di tutti gli ultimi arrivati desiderosi di imparare.con il mio precedente intervento su questa discussione volevo,delicatamente,far riflettere gli esperti che rispondono alle nostre domande ma,come diceva la mi nonna "il medico pietoso fece la piaga puzzolente".saro' piu diretto dicendovi che forse piu' che il modo di postate discusdioni da parte nostra e' forse cambiato il vostro modo di rispondere(per ovvi motivi legati alla ripetitivita delle discussioni),per imparare qualcosa bisogna rovistare tra le vecchie risposte a discussioni simili,un tempo molto piu articolate ed argomentate.come si puo' insegnare numismatica postando solo link di passaggi in asta? Ovviamente qualcuno che ci si sbatte un po c'e' ,non vorrei fare nomi per non offendere gli altri.ho notato anche che ci sono esperti di varie monetazioni che escono allo scoperto solo se spunta la moneta rara.rimango comunque dell idea che questo forum sia ben fatto e molto utile, per noi appassionati e' come una droga, magari per un minuto(e spesso di nascosto dalle mogli ) ma tutti i giorni,anche mentre si fa qualcosaltro,si sente il bisogno di dare una sbirciatina.un saluto a tutti e buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca_AT

Ciao Mirco,

si potrebbe dire tanto ma anche poco....dipende, certamente io rimpiango una discussione del tipo la nascita del grosso, che ebbe uno sbocco finale in SNI con la relazione del Prof. Saccocci e la visione di tanti grossi portati dai collezionisti, in pratica il collezionismo privato faceva quello che dovrebbe fare il settore pubblico, mostrava e spiegava, fu una enorme soddisfazione per me perchè ci tenevo che fosse così sul forum e in Società Numismatica Italiana e così fu poi davvero, il sogno si avverò....

Cosa era successo ? C'era molta condivisione, molto entusiasmo.

Oggi io sono sul moderno e cerco di fare degnamente il curatore, finchè posso ovviamente, essere sul forum attivamente e creare spunti logora alla lunga, molti grandi attori hanno rallentato o fanno altro, molte discussioni si sono fatte a meno di ricominciare coi denari di Pavia, di Lucca....

Ci vorrebbe un pò anche un ricambio, forse aiuterà il nuovo assetto del forum, delle sezioni, cercherà bisogna, scusate se insisto su questo punto,incoraggiare chi si affaccia in punta di piedi, sostenerli sempre....i giovani....

Troppi leggono, pochi scrivono, aiutiamo chi propone....qualche bravo utente c'è anche nuovo, c'è per esempio qui sulmedievale una bella discussione sui grossi di Asti, c'è questo bravissimo utente di Asti che studia queste monete, è bravissimo eppure dopo il primo post si è cercato di sgambettarlo e questo è sbagliato, è capitato anche a me al mio quinto post da parte di un utente importante che però non scrive più, se non avessi avuto carattere avrei sicuramente smesso, ho continuato e ho fatto bene a farlo, ma certamente il compito nostro ora è di agevolare il cammino di altri, cercando di sostenerli e aiutarli, è poi quella che io chiamo la ruota della vita, della numismatica, direi anche di un forum come questo......

spero di vederti presto caro grande Mirco, colui ricordiamolo sempre, che iniziò la mitica discussione denari di Lucca, credo la più seguita di tutto il forum, una discussione che è impossibile dimenticare.....

Mario

Sentendomi chiamato in causa non posso far altro che ringraziare Mario... spero avremo prima o poi modo di conoscerci di persona, magari davanti a qualche bella moneta! Ora scappo ad aprire una nuova discussione sui grossi tornesi di Cortemilia e Chivasso, sperando di solleticare l'interesse e la partecipazione di qualcuno! :D

Luca

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

Ciao mirco,ciao à tutti, non possible rispondere Côme si déve,perché dal Telefonino,quando non sono gli occi troppo piccoli,son i ditti troppi grossi.

E vero che certe volte ci troviamo ben soli noi quelli che postiamo per fare védere e fare piaccere a i nostri uguali.

Portante molti anonimi vengono godarssi del lavoro fotografico e testuale.

Vale piu un saluto e

complimenti graditi

Che passaggio fantomatique.

E quello che da corragio a sempre andare in avanti. I miei amici li tengo sempre tutti cari,e quando posto e sempre con la stessa emozione Di essere sicuro Di fare quello piaccere che intretene quella fiara de la nostra passione.

Ma son sicuro che quel amore Di storia su le monete non si spegnera cosi...

Chi ne sara sempre una a admirare, analisare, e comentare..

Su que.. Un gran salute a tutti e figlie e figli Di questa grande famiglia...

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Signori, capita che ci siano momenti molto fecondi, come qualcuno ha già detto, e momenti un po'più di stallo: una discussione come quella sui denari di Lucca, che chi ha dato da discutere per un anno ed è una delle più importanti, tutt'oggi, della sezione, non può uscire ogni due giorni... bisogna, secondo me, accettare anche il fatto che un utente può dedicarsi in un periodo con particolare dedizione perchè c'è un argomento tale da attirarlo, ed esaurito l'argomento, l'utente partecipi in tono minore, in attesa da avere qualcosa di significativo da proporre o da leggere. Direi che sicuramente torneranno spunti, discussioni ed interventi interessanti, e non credo ci sia troppo da preoccuparsi per un periodo un po' più di stallo.

Magdi

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andrearosi

salve a tutti,

io nella mia ignoranza di acquirente-collezionista, più che di numismatico, parola importante da usare non per tutti, che non ha fatto studi classici ed è però rimasto affascinato dalla numismatica, provo a volte ad aprire discussioni su monete di Perugia ed attendo impaziente risposte ed opinioni e non vedo l'ora che qualcuno accresca le mie conoscenze sulla detta zecca, spesso rimango senza risposte, data anche la non frequentazione della detta zecca da parte di altri forumisti, per esempio di collezionisti perugini iscritti al circolo "Vermiglioli" (e già lì di persone che collezionano Perugia se ne contano sulle dita di una mano) non conosco nessuno che sia anche qui sul forum...peccato.

p.s. un mese fà ho pubblicato una serie di foto di monete di Perugia, new entry della mia collezione....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Beh non voletemene, ma una sezione di monete medievali zecche italiane che col tempo ha subito il distacco della zecca di Venezia e delle zecche meridionali, senza dimenticare la Savoia... a mio modesto parere potrebbe aver influito un poco a raffreddare gli entusiasmi.

Poi magari mi sbaglio.

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Nel nuovo format dovrebbero tornare tutte insieme...

Arka

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

Cari tutti,

leggo i vostri interventi nella sezione sempre con grande interesse.

Collezionando siciliane, comprese le medievali, ovviamente, ho poco o niente da dire in questa sezione e mi limito a leggere, limitandomi ad intervenire nella sezione delle medievali meridionali, in cui ho maggiore competenza.

questo non toglie che la lettura di questa sezione non dia un sacco di spunti interessanti per i lettori che culturalmente, "appartengono ad altre sezioni".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×