Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numitoria

Gregorio XIII Testone Ancona NOLI ME TANGERE 1581

Risposte migliori

numitoria

Ciao,

girovagando per sul web mi sono imbattuto in questo testone.

Sarei curioso di sapere cosa pensano gli esperti della sezione del peso molto calante (gr. 7,91), considerando che la moneta presenta ancora buoni rilievi e non appare tosata.

Vorrei precisare che siccome si tratta di una moneta proposta in un asta ancora attiva, se il moderatore dovesse ravvisare una qualche irregolarità nell'apertura del post, lo può tranquillamente chiudere, grazie.

Mi piacerebbe sapere se qualcuno possiede testoni dello stesso periodo apparentemente integri così calanti di peso.

Grazie in anticipo a chi risponderà.

Numitoria

2cqxquh.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Non so se sia la foto... ma a me la moneta non convince.

Non mi convince la scritta in esergo ANCO, troppo regolare. La barba del Pontefice anche ha qualcosa di artefatto. Anche i fondi mi paiono insoliti.

Attendiamo l'opinione di qualcuno con occhi abili come @@rcamil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Io ne possiedo alcune di queste tipologie, e sotto i 9 gr. ne ho una con data 1584 e pesa gr. 8,36.

CNI in tutte le monete censite, ne mette una a 7,55 ed una a 7,98 ma sono un C3 e un C4, quindi un po' usurate.

La moneta del lotto 309 indubbiamente è un po' sottopeso, ma a parte questo mi sembra buona (ma potrei essere smentito).

Certamente ha avuto qualche ritocchino su una abbondante patina, al R/ in particolare si vede chiaramente;

poi i ritocchini fotografici hanno fatto il resto.

Coniate negli anni 1581, 1582 e 1584 , di queste monete ne esistono diverse varianti, e tra tutte quelle che mi è capitato di vedere, non ne ho trovate due uguali.

Posto i link del catalogo dove è possibile fare dei riscontri.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GXIIIA/9

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GXIIIA/10

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GXIIIA/13

Ce ne sono un paio che hanno il piviale identico (non uguale). Così pure un paio hanno il R/ molto simile.

In questa monetazione i D/ e R/ si combinano in una maniera inusuale.

Muntoni, nelle immagini, ci fa vedere 2 D/ ed un solo R/ , mentre il CNI ci mostra 2 D/ e 2 R/ , ma la casistica è molto più ampia.

PS: Non partecipo all'asta di questa moneta solo perché ce l'ho già.

Modificato da miroita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Non so, c'è qualcosa di strano, bisognerebbe averla in mano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

Ciao NUMITORIA, premesso che andrebbe visionato "dal vivo", la moneta lascia forti dubbi;

prima di tutto il peso , poi i rilievi delle M e delle N....

Ti posso garantire che l'esemplare che ho visto alla NAC e' un'altra cosa..

DARECTASAPERE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

maledetto iphone e sixtus78 ! tra cellulare e mia incompetenza cronica con le nuove tecnologie non riesco ad ingrandire le foto !! 7,91 g. x 1 modulo cosi' regolare sono davvero pochi, io non la prenderei e da quel poco che vedo mi fa dubitare della sua bonta'. felice di sbagliarmi poi sia x il conferente e x chi l'acquistera'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Il peso è un campanello d'allarme importante, senza il quale magari si guarda la moneta con occhio distratto, dando per scontato che sia buona...

Ma è bene notare anche che la patina pesante non copre incisioni "indecise", in particolare le lettere, e una carenza di dettagli che non pare ascrivibile all'usura.

A parte questo credo che il peso sia già sufficiente da solo ad indirizzare i pareri, troppo regolare ed intonso il tondello per pesare così poco all'origine, non vorrei che si tratti di un "derivato" da una moneta originale scelta appositamente per modulo, nitidezza (niente salti di conio) e conservazione...

@@numitoria : Non ho capito in che asta si trova in vendita, ma credo sia il caso di segnalare queste nostre "impressioni" a chi vende.

Ciao, RCAMIL.

Modificato da rcamil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Le impressioni ho provveduto a segnalarle io.

Mi è stato risposto che lunedì si provvederà ed esaminare la moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Da lunedì si è passati a martedì. Oggi è mercoledì. Credo che il problema a questo punto ci sia altrimenti bastava poco per fugare dubbi sull'autenticità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Nel caso, sarebbe la prima di questa tipologia che si conosca.

Sbaglierò, ma continuo a credere si possa trattare di un tondello più sottile.

Averla in mano ad ogni modo potrebbe aiutare ad una miglior valutazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Ecco la risposta che ho ottenuto da Ranieri:

Ho guardato la moneta questo pomeriggio, l'unico problema che ha è il peso e mentre per il resto è al 100% autentica. Il calo di peso può essere dovuto a svariati motivi ma il più plausibile è il contatto nei tempo con altro materiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Un ringraziamento a Ranieri dunque che ha sciolto il dubbio.

Sulle monete di Ancona, ormai, non mi stupisco più di niente , tante sono le particolarità che ogni giorno vengono fuori.

Gregorio XIII, poi......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

i sopra citati commercianti ( padre e figlio ) sono persone affidabili, serie e competenti ( opinione personale ). la vedessi da un' altra parte con quel peso e aspetto ci penserei bene ma qui parlo di sensazione che da la moneta. come detto in precedenza meglio cosi' sia x il conferente che x il futuro acquirente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Comunque visti i problemi che presenta io ci penserei due volte ad acquistarla.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Base d'asta : 200 euro

Aggiudicata : 220 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Vista dal vivo da me e Rcamil. I dubbi sono aumentati a dismisura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

mmm.... la faccenda su questo testone e' complicata, solitamente quando ci sono dubbi si lascia perdere....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veridio

Speriamo che se ne parta per l'estero definitivamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

sulla baia si è quasi rifatto della spesa chi l'ha acquistata in asta; mancano 4 ore e ci sono 21 offerte....mah.... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×