Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
fofo

Toscana Mezza piastra 1676 Cosimo III

Risposte migliori

fofo

Buondì,

descrizione:

Firenze Mezza piastra 1676 Cosimo III rara, al diritto il Granduca, al rovescio San Zacharia che benedice il San Giovanni Battista, fanciullo,genuflesso, patrono di Firenze, sotto la data 1676.

patina di monetiere, la moneta è leggermente concava, per questo al diritto i capelli sono toccati, al rovescio covessa con bella patina antica, fondi lisci e nitidi.

conservazione:

qspl/spl

post-40880-0-66016200-1415266159_thumb.j

post-40880-0-37276600-1415266191_thumb.j

Modificato da fofo
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Stupenda! Concordo con il qSPL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Scatenatissimo @@fofo, mi piace molto la scena religiosa del rovescio, anche questa molto bella comunque....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Bellissima!!

Complimenti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tommydedo

Bella assai, pur non "tirandomi molto" con quel capello anni '70 .

....anche ribattuta.....o è 3D ???? :rofl: :rofl:

Mi par di vedere il volto dell'amico ZACCA .. sdoppiato....sbaglio ??

E scusa l'ignoranza... ma la zeta è invertita o la coniavano in questo modo ??

Erik

Modificato da tommydedo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tommydedo

Tra l'altro....1676.... Livorno viene riconosciuta (dichiarata) ufficialmente porto franco.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marfir
Supporter

Molto bella e molto ben centrata, complimenti anche per questa.

Saluti Marfir

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippiri76

ottima moneta

ha la z rovesciata e la legenda che termina con BAPTISTA, altra variante è il tipo con z non rovesciata e BAPTIST, ci sono le foto di entrambe anche sul nostro catalogo

complimenti fofo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

Per approfondire:



Zaccaria è un personaggio dei Vangeli, padre di Giovanni Battista. La Chiesa cattolica lo venera come santo celebrandone la memoria il 23 settembre insieme a sant'Elisabetta






Vita[modifica | modifica wikitesto]

Nel Vangelo secondo Luca, Zaccaria era un sacerdote della classe di Abia (l'ottava delle 24 classi in cui i sacerdoti ebrei erano ripartiti). Secondo il racconto evangelico egli e sua moglie Elisabetta erano ormai di età avanzata quando Zaccaria, mentre svolgeva il suo servizio nel Tempio di Gerusalemme, ebbe la visione dell'arcangelo Gabriele, il quale gli annunciò la prossima nascita di un figlio (fino a quel momento non ne avevano avuti). Poiché Zaccaria non gli credette, per convincerlo Gabriele lo fece diventare muto fino a che il suo annuncio non si fosse adempiuto.


Otto giorni dopo la nascita del bambino, si svolse il rito della circoncisione: in questa occasione, come voleva la tradizione, veniva imposto il nome al bambino. Zaccaria, che non poteva parlare, si fece dare una tavoletta e vi scrisse il nome di Giovanni, come l'angelo gli aveva ordinato. In quel momento, essendosi compiuto l'annuncio, Zaccaria riacquistò la parola e tra la meraviglia dei presenti intonò un inno di lode a Dio, il cosiddetto Cantico di Zaccaria.


Secondo la tradizione, il villaggio in cui vivevano Zaccaria ed Elisabetta (che il vangelo non nomina, indicando solo che si trovava sulle montagne della Giudea) era l'attuale Ain Karem, ad alcuni chilometri da Gerusalemme. Qui sorgono una chiesa dedicata a san Giovanni Battista e una dedicata alla Visitazione.




@@tommydedo , Erik credo che come ho visto anche per altre non sia un salto di conio, ma proprio l'impronta fatta così nel conio, a meno che siccome al rovescio è convessa la moneta il conio l'abbia resa 3d .


anche perchè non noto segni di ribattitura in altri punti.



ciao


Rodolfo


  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

Buonasera,

 

Oggi ho sostituito la precedente mezza piastra che era un pò concava e in complesso purtroppo anche se il rovescio era molto bello non raggiungeva il qspl ma al max il BB/SPL.

La caratteristica di quel pezzo era come aveva notato bene l'amico @@cippiri76 la Z di Zaccaria in legenda rovesciata.

 

 

bhè oggi ho preso questo bel pezzetto che anche se presenta un leggero strappo di conio da senso di completezza e di freschezza alla moneta che mostra in tutta la sua integrità i capelli del Granduca Cosimo III, cosa parecchio rara nella mezza piastra del 1676.

 

moneta che ho fotografato col cellulare anche a luce del sole come se fosse una scansione, ha la guancia, occhio e naso intatti.

 

qui credo siamo sullo SPl vero, cosa che non si denota troppo dalle foto, cangia, ha una leggera iridescenza sui particolari e sui rilievi e legenda, (rende l'idea la foto al sole)

il peso è di 15,51 e vi è tutto.

 

@@dizzeta ti piace di più? @@dabbene ?

 

 

post-40880-0-10979100-1436537638.jpg

post-40880-0-44389400-1436537647.jpg

post-40880-0-80719600-1436537657.jpg

post-40880-0-77797800-1436537666.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

E' una meraviglia! Complimenti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Non ricordo più l'altra ma questa è' decisamente notevole credo che sia anche meglio che in foto, per lo strappo di conio e' un ricorrente che la rende anche più vissuta....complimenti ancora ....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×