Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
frankoppc

Dubbio

magnetico: che subisce l'influsso di un campo magnetico
antimagnetico: che non subisce l'influsso di un campo magnetico
amagnetico: che non può essere magnetizzato

ok per il magnetico, fin qui non ci piove.

la domanda è: gli altri due sono sinonimi? se no, qual'è la sottile differenza che li lega?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Ho fatto la mia brava ricerchina :)

Le proprietà secondo me sono diverse:

1) essere attratti o meno da un campo magnetico

2) generare o meno un campo magnetico

Quindi:

il materiale che viene attratto da un magnete è ferromagnetico (o diamagnetico se viene respinto). Se viceversa non viene influenzato da un campo magnetico è antimagnetico.

Ciò che genera un campo magnetico è un magnete. I magneti sono tali perché presentano naturalmente questa proprietà o perché la proprietà è stata indotta. Un materiale che si può trasformare in magnete è magnetico. Se viceversa un materiale non può essere trasformato in magnete è amagnetico.

Esempi:

il ferro e il nichelio sono ferromagnetici in quanto attratti da un magnete. Il ferro (ma penso anche il nichelio) è anche magnetico in quanto se immerso in un campo magnetico tende a trasformarsi in magnete.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote]il materiale che viene attratto da un magnete è ferromagnetico (o diamagnetico se viene respinto). Se viceversa non viene influenzato da un campo magnetico è antimagnetico.

Ciò che genera un campo magnetico è un magnete. I magneti sono tali perché presentano naturalmente questa proprietà o perché la proprietà è stata indotta. Un materiale che si può trasformare in magnete è magnetico. Se viceversa un materiale non può essere trasformato in magnete è amagnetico.[/quote]

Ottima spiegazione :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?