Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vathek1984

50 e 100 lire 1987 "7 a Uncino" - Rarità

Risposte migliori

vathek1984

Avrei una curiosità da porvi...come da titolo, le monete da 50 e 100 lire del 1987 con la variante del 7 ad uncino, sono effettivamente non comuni e con quotazioni relativamente interessanti come riportato nei cataloghi oppure in realtà non è proprio così?

La domanda mi sorge spontanea dall'averne scorte diverse ieri nelle ciotole del mercatino antiquario...

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

@@vathek1984

ma hanno solo valore in FDC per la 100 lire, per la 50 lire hanno valore anche con lo SPL pieno, ....ma se erano nelle ciotole non credo che arrivino neanche allo SPL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

sono molto più comuni di quello che si creda, a mio avviso non hanno valore significativo da metterle via a quantità industriale (come fà qualcuno), direi che, quando ne hai un paio, bastano e avanzano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Grazie per le risposte, alla fine ho preso un paio di pezzi da 100 lire ed un pezzo da 50 lire in bella conservazione...;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ric70

Le 50 lire Vulcano del 1987, con il "7" ad uncino, sono quelle coniate per la circolazione. Quelle con il "7" normale invece si trovano nei divisionali. Ciao

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Secondo il catalogo Attardi 2013 le 50 lire del 1987 quelle con il 7 normale provengono dalla divisionale Leopardi e sono quelle più rare, mentre quelle con il 7 ad uncino sono quelle per la circolazione e quindi comuni.

 

Per le 100 lire 1987 invece quella comune e con il 7 normale e quella con il 7 ad uncino è cosiderata non comune, quindi coniata in numero inferiore di esemplari, il fatto che tu le abbia trovate in una ciotola in un mercatino potrebbe essere dovuto al fatto che le varianti, apparte quelle più note e quindi di maggior valore, non siano considerate e collezionate da molti, infatti tali monete sono remunerative solo se si riesce a trovare un appassionato della materia altrimenti rimangono delle sempici curiosità che uno tiene in collezione, vorrei invece sottolineare come la monetazione Repubblicana in lire abbia lasciato una grande eredità di varianti a noi collezionisti ed appassionati della materia.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Secondo il Gigante anche per il 50 lire la variante rara è quella con il 7 ad uncino...errore del Gigante dunque?

Si concordo la monetazione della Repubblica ha tantissime varianti molto interessanti e poco apprezzate...mi vengono in mente anche le diverse dimensioni della testa della Repubblica nelle 500 lire bimetalliche...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Guardando il Catalogo Gigante, indica la moneta da 50 lire ad uncino quella proveniente dalla confezione della Zecca, adesso bisognerebbe vedere una confezione del 1987 per poter dissipare tutti i dubbi, magari qualche utente ha questa confezione e potrebbe dire se è presente la moneta con il 7 ad uncino o normale, così da sapere qale delle due è effettivamente la meno comune e quindi coniata in un numero minore di esemplari, comunque per ora io darei maggiore credito alla ricerca fatta nel Catalogo dell'Attrdi, visto che tale Catalogo è specializzato in queste varianti, a differenza del Gigante che non mette in evidenza tutte le tipologie di varianti della Lira repubblicana, ma si limita ad accennare solo alcune varianti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NoNmi4PPLICO

Ciao @@4mori,ho controllato diverse inserzioni e ho potuto constatare che la moneta con il 7 normale(più rara) è quella contenuta nelle confezioni zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Quindi possiamo dire che il catalogo Attardi abbia ragione e che la moneta presente nella Divisionale del 1987 sia quella col 7 normale e quindi quella più rara, grazie della segnalazione @@NoNmi4PPLICO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elledi

Quindi possiamo dire che il catalogo Attardi abbia ragione e che la moneta presente nella Divisionale del 1987 sia quella col 7 normale e quindi quella più rara, grazie della segnalazione @@NoNmi4PPLICO.

Si..le cose stanno così. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

4mori

Riprendendo una vecchia discussione trovo sempre ben spesi i soldi in cataloghi e libri come questi, infatti sono una fonte di informazioni enormi dove il lavoro svolto dagli autori di questi volumi arricchisce sempre più la numismatica.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×