Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
hellcat11

Curiosità

Risposte migliori

hellcat11

Buonasera a tutti! Qualche giorno fa, sul noto sito, ho visto queste 3 monete.. Nell'annuncio, venivano definite come 2 grossi e un mezzo grosso..  Su quella al centro, non ci sono dubbi che sia un grosso, ma quelle ai lati non mi sembrano monete veneziane, anche se c'è una somiglianza..  Gradirei un Vs. parere. Grazie.

post-12517-0-86706100-1424384538_thumb.j

post-12517-0-56578500-1424384564_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ak72

Bulgaria: Ivan Alexander (1331-1371) 

post-40771-0-64950000-1424388050.jpg

post-40771-0-21495600-1424388225.jpg

Modificato da ak72
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Mentre quella al centro è un grosso tosato di Lorenzo Tiepolo. Si leggono le 2 lettere finali LA.TEVPL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PaTLaBoR

Visto che si parla di "curiosità" mi permetto di porre una domanda "curiosa" riguardo queste monete.

Una domanda chiaramente da novello. 

Come mai le monete di questa tipologia sono così piccole e così mal-coniate? (tosatura a parte) 

Nel senso, come mai peccano così tanto di definizione e di precisione del disegno?

Se prendiamo come esempio monete più antiche come Romane o Greche, questo risultano non solo essere più grosse in spessore e come quantitativo di materiale, ma addirittura realizzate con un conio finemente disegnato.

Questo medioevali invece sono approssimative, e gli imperatori disegnati tutti nello stesso medesimo modo in modo molto "cartoonesco" mi viene da dire.
Perdonate l'intromissione, sperando che questa sia una domanda che possa essere utile anche all'autore del thread.

Modificato da PaTLaBoR
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Il grosso veneziano è di Jacopo Tiepolo, non Lorenzo. Lo si riconosce dallo stile.

Per rispondere a @@PaTLaBoR, ogni epoca ha il proprio stile di espressione. Il medioevo è diverso dall'antichità. E diverso non significa necessariamente inferiore. Consiglio la lettura di qualche testo di storia dell'arte medievale.

 

Arka

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Per farla breve, nella mentalità medievale e in particolare bizantina - e quindi di tutti quei Paesi che vi hanno gravitato attorno, come la Bulgaria - l'importante è che il protagonista sia riconoscibile per il suo status di regnante e non tanto come personalità specifica. Da qui la maggiore attenzione per gli attributi della regalità come corone, scettri e indumenti invece di una ricerca fisionomica dei tratti del volto. A chi interessato a questi temi consiglio vivamente la lettura di L. Travaini, I capelli di Carlo il Calvo. Indagine sul ritratto monetale nell'Europa medievale, Roma 2013.

Modificato da Follis Anonimo
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hellcat11

E'sempre sorprendente quante cose si possano imparare.. Grazie!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×