Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
odjob

RIVISTE
Panorama Numismatico aprile 2015

Inviato (modificato)

Salute per ora il sommario della rivista Panorama Numismatico del mese di aprile 2015,seguirà una mia recensione sugli articoli:

Curiosità numismatiche – Pag. 3 G.Graziosi nel narrarci la storia di Galileo ha inteso raggruppare tutte le emissioni numismatiche che riguardano lo scienziato pisano

Roberto Diegi, I sesterzi di Nerone in uno stupendo catalogo d’asta e la riforma monetaria dell’imperatore – Pag. 7 L'autore prende spunto da varie monete emesse per l'Imperatore Nerone e ci parla delle riforme che mise in atto anche in campo monetale

 
Adolfo Sissia, Al di là del provisino. Le emissioni “aggiunte” di denari piccoli della zecca senatoriale romana – Pag. 13 Andiamo a leggere ,in questo articolo,delle emissioni di Denari piccoli emessi dalla Zecca senatoriale romana e come essi andarono ad affiancare ,nei commerci ,il provisino

 

Corrado Marino, Le emissioni ungheresi dalla caduta degli Asburgo alla seconda guerra mondiale e all’iperinflazione del 1946 – Pag. 19 Attraverso la cartamoneta,Marino,ci fa conoscere il periodo di storia ungherese ,a cavallo fra i due conflitti mondiali,e come avvenne il crollo economico e finanziario di questo stato che conobbe il suo apice con gli Asburgo

 

Andrea Lucchi, Il celebre Panama Pill – Pag. 25.L'autore ci parla della piccola moneta dal diametro di 1 centimetro del valore di 2 e 1/2 Centesimos emessa nel 1904 dalla Repubblica Panamense

 

Mario Veronesi, Proposta per una collocazione cronologica dei sesini emessi durante il governo di Rinaldo I d’Este e per una revisione delle tipologie esistenti – Pag. 35 I Sesini emessi per conto di Rinaldo d'Este dalla Zecca di Modena non avevano ricevuto dagli studiosi di Numismatica,soprattutto di quelli di Numismatica modenese,attenzione sulla datazione cronologica di emissione,o se ne avevano ricevuta è stato in minima parte dal momento che l'autore dello studio ha ritenuto opportuno proporre,con buona approssimazione,una determinata cronologia

 
Giovanni B. Vigna, Michele Chimienti, Guglielmo Cassanelli, La monetazione di Sede Vacante 1830. Un conclave in mezzo alla rivoluzione – Pag. 45 Viene pubblicata la documentazione epistolare,o,perlomeno i punti salienti di essa,sulla monetazione di Sede Vacante,presente nell'Archivio di Stato bolognese e non manca la parte storica che fa da cornice alla documentazione

  
Emissioni numismatiche 2014 – Pag. 61 Medaglie celebrative che riguardano Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII

Mostre e Convegni – Pag. 62

Aste in agenda – Pag. 63

In copertina: Tito Lessi, Galileo e Viviani, olio su tela, 1892, Istituto e Museo di Storia della Scienza, Firenze. 2 euro 2014 Italia, “450° anniversario della nascita di Galileo Galilei”.

--Salutoni
-odjob

post-1715-0-78186200-1428012176_thumb.jp

Modificato da odjob
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Complimenti già da ora ad Adolfo, Mario....e a tutti gli altri, leggeremo con attenzione le loro ultime fatiche che sembrano estremamente interessanti.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho trovato molto interessante l'articolo sulle emissioni ungheresi...tema affascinante e poco conosciuto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in riferimento a Mario Veronesi, Proposta per una collocazione cronologica dei sesini emessi durante il governo di Rinaldo I d’Este e per una revisione delle tipologie esistenti – Pag. 35

 

Molto ostico lo studio di questi Sesini.Ho ravvisato un problema nelle prime descrizioni dei Sesini fatte dall'autore:la descrizione dei puntini al rovescio dei Sesini non corrisponde a quella delle monete fotografate

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

in riferimento a Mario Veronesi, Proposta per una collocazione cronologica dei sesini emessi durante il governo di Rinaldo I d’Este e per una revisione delle tipologie esistenti – Pag. 35

 

Molto ostico lo studio di questi Sesini.Ho ravvisato un problema nelle prime descrizioni dei Sesini fatte dall'autore:la descrizione dei puntini al rovescio dei Sesini non corrisponde a quella delle monete fotografate

Innanzi tutto un sentito ringraziamento per aver letto l'articolo.

In effetti mi sono accorto solo ora di un refuso sulla descrizione del dritto del tipo 1 e fig.1 allegata (sostituita all'ultimo momento per motivi di definizione). la descrizione della legenda della moneta in foto dovrebbe corrispondere infatti a quella del tipo 1d.

Per quanto riguarda i versi dovresti specificarmi a quale descrizione e immagine collegata fai riferimento perchè temo di non aver capito o di non riuscire a trovare l'errore ....va detto che le immagini stampate a grandezza reale non aiutano...le immagini ingrandite sono decisamente migliori...e, nel caso, sarà mia cura integrare qui ciò che non risulta ben comprensibile nell'articolo a stampa.

grazie comunque per il contributo

Mario

Modificato da mariov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@mariov60 ho ravvisato il problema di non congruenza immagine/descrizione con i rovesci delle prime foto dei sesini pubblicate:i punti dopo le lettere non vengono menzionati,invece in foto ci sono.

 

Complimenti per lo studio effettuato sui Sesini.Una volta,se la memoria non m'inganna @@incuso collezionava i Sesini ma mi sembra fossero parmensi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@mariov60 ho ravvisato il problema di non congruenza immagine/descrizione con i rovesci delle prime foto dei sesini pubblicate:i punti dopo le lettere non vengono menzionati,invece in foto ci sono.

 

Complimenti per lo studio effettuato sui Sesini.Una volta,se la memoria non m'inganna @@incuso collezionava i Sesini ma mi sembra fossero parmensi

Ho capito. Ho verificato ancora e ritengo che i versi siano correttamente descritti ma forse poco leggibili nelle immagini stampate per cui provvederò a breve a pubblicare qui le immagini a miglior definizione e relativa descrizione in modo da poterne parlare "ad armi pari".

@@incuso è Parma-centrico e figurati se arriva fino a Modena....prima dovrebbe passare per Rrreggio... :crazy:

a presto

Mario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Modena? Davvero batteva moneta?  :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ad eccezione della fig.1 coinvolta in un refuso che riguarda il dritto, mi limiterò alle immagini dei versi (motivo del contendere) e descrizioni relative.

 

Tipo 1 (fig.1, da CHS Basel Numismatic)

dritto: RAYN•I•MVT•R•EC•DVX: (nella descrizione dell'articolo mancano i 2 punti finali...mea culpa), ritratto del duca rivolto a destra.

verso: scritta su due righe MVT / SESIN in cartella ornata e contorno perlinato.                                       

Riferimenti: MIR 840, CNI 146 – 149, Ravegnani Morosini 9, Crespellani 136

post-20130-0-60140100-1429379118_thumb.j

 

A mio parere in questo caso, unico neo o dubbio è il "possibile" punto dopo il MVT del verso; la moneta è molto incrostata e, non avendola analizzata direttamente, non me la sono sentita di attribuirle una lettura comunque "dubbia" 

 

Il tipo 3 penso sia indiscutibile

 

Tipo 3 (fig.2, da collezione privata)

dritto: anepigrafe, aquila estense coronata con la testa rivolta a sinistra e ali spiegate.                                  

Verso: scritta su due righe MVT / SESIN in cartella ornata.                                                            

Riferimenti: MIR 841/a, CNI 152, Crespellani, 137.

post-20130-0-31114700-1429379523.jpg

 

Il tipo 1c

dritto: RAYN•I•MVT•R•EC•DVX, ritratto come sopra.

verso: scritta su due righe MVT• / SESIN• come sopra. 

(riferimento CNI 148),

fig.3 (da Aurora Numismatica)

post-20130-0-45606300-1429379735.jpg

 

il tipo 1e

dritto: RAYN•I•MVT•R•EC•DVX, busto e caratteri di dimensioni ridotte.

verso: scritta su due righe MVT / SESIN• come sopra.

(riferimento CNI manca),

fig.4 (da collezione privata)

post-20130-0-33342200-1429379869_thumb.j

 

Per passare alla seconda emissione

Dritto: anepigrafe, aquila estense coronata con la testa rivolta a sinistra e ali spiegate.

Verso: scritta a caratteri piccoli, su due righe MVT / SESIN• in cartella ornata

fig.10 (da collezione privata)

post-20130-0-82602700-1429380034.jpg

 

terza emissione (caratteri medi)

Dritto: anepigrafe, aquila estense coronata con la testa rivolta a sinistra e ali spiegate.

Verso: scritta a caratteri medi, su due righe MVT / SESIN in cartella ornata

fig.11 (da vendita Aurora Numismatica)

post-20130-0-80057800-1429380209.jpg

 

E il confronto fra esemplari caratterizzati dalle tre differenti dimensioni

fig.13 (esemplari da collezioni private)

post-20130-0-33306900-1429380483_thumb.j

 

Spero che queste immagini siano chiarificatrici....per il futuro sarà mio impegno richiedere sempre anche la pubblicazione degli ingrandimenti.

Ok! qui mi fermo.

Un saluto e di nuovo grazie per l'interessamento.

Mario

 

 

 

 

 

 

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@mariov60 ringrazio per aver postato le foto dei Sesini dell'articolo.

Nella prima foto, che hai postato,del Sesino con il ritratto del Duca,al rovescio,dopo MVT io ci leggo un punto.

Nella foto postata ( figura 4 pubblicata su PN) del rovescio,io ci leggevo il punto dopo MVT che con l'ingrandimento si è rivelato essere un ornato della cartella.

 

Tutto qui

 

--Salutoni

-odjob 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricevuta la rivista, ho letto con piacere il primo articolo riguardante la monetazione emessa nel tempo per commemorare Galilei, molto bello, altrettanto bello l'articolo sui sesterzi di Nerone, molto belle le immagini, e come scritto al termine dell'articolo la bellezza delle immagini basta a far si che si parli di tali bellezze, complimenti a Roberto Diegi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Letto anche l'articolo sull'inflazione che colpi l'Ungheria dopo la fine della seconda guerra mondiale, con banconote dove il numero degli zeri se stampato credo avrebbe coperto tutto, molto bello anche l'articolo sulla moneta più piccola, il Panama Pill, ho notato però che come scritto dall'autore nella descrizione della moneta a pag. 27 segnala lo stemma della Repubblica Panamense con nove stelle sopra l'aquila, ma nello stemma normale questo è vero, se riferita a questa minuscola monetina invece le stelle rappresentate sono 7, non so se magari si sono aggiunte due provincie col tempo dopo il 1904 o se è stato solo un problema di spazio, comunque veramente un bell'articolo.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@4mori, ti ringrazio per i complimenti sull'articolo riguardante il Panama Pill, fanno molto piacere...:)

Hai perfettamente ragione sul numero di stelle presenti sopra lo stemma della repubblica panamense...all'epoca del Panama Pill, le provincie che costituivano lo stato centroamericano erano sette, ed in seguito evidentemente il loro numero è salito dapprima a nove, e proprio recentissimamente leggevo che attualmente sarebbero addirittura dieci, ma di questo non ho ancora trovato una fonte attendibile...

Nel passo che hai citato in effetti stavo descrivendo lo stemma in sè, per quello avevo lasciato il numero di stelle attuale, ma effettivamente rileggendo l'articolo, mi rendo conto che aggiungere un "attualmente" o comunque specificare meglio questa particolarità, avrebbe reso più comprensibile il tutto...grazie per avermelo fatto notare...:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io pensavo solo che lo stemma che descritto fosse quello della moneta e facendo caso alle stelle ho notato la differenza, comunque come ho scritto prima nulla toglie all'articolo, molto bello ed interessante.

 

Ancora i miei complimenti @@vathek1984 e scusa per la mia ricerca del dettaglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tranquillo, credo che la ricerca del dettaglio sia un corollario della nostra comune passione per la numismatica...:)

Grazie ancora per i complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Complimenti anche da parte mia al nostro Mariov60, al nostro Adolfos e a Vigna-Chimienti-Cassanelli

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posso aggiungermi per fare i complimenti a tutti coloro i quali scrivono nella rivista e contribuiscono a rendere la numismatica un piacere per tutti.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

 

"Piatto ricco" il P.N. di questo mese ... ed io mi ci sono "ficcato", anche se in ritardo.

 

Complimenti ad Adolfo e Mario e Andrea; tutti pezzi molto interessanti, anche per chi non segue quelle monetazioni; soprattutto gli scritti sui provisini e sesini, monete di popolo e come tali portatrici di quel fascino che intriga e che io chiamo del "letto sfatto"  :blum:  curiosa la storia della monetina "Pill"; bella lettura.

 

Complimenti anche a Vigna-Chimienti-Cassanelli, mi piace sempre leggere le corrispondenze dell'epoca.

 

Bravi

luciano

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?