Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Povalley45

id moneta

Per cortesia potete identificarmi questa moneta in mistura o argento diam.22mm peso 2gr. circa

post-1371-0-36815300-1428302555.jpg

post-1371-0-56583200-1428302574.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

MANTOVA

Ferdinando Carlo

leggi qualcosa ?

 

R.

post-11614-0-64031400-1428307834.jpg

post-11614-0-28516800-1428307843.jpg

Modificato da ciosky68
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

non mi tornano le lettere del R  a ore 6 della tua ci sono una V e una I nella mia mi sembra di vedere una V e una B o E, comunque e' quella.... GVAST al D cosa significa?

Modificato da Povalley45

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

credo per Guastalla..

 

vai qui e cerca....

http://catalogo-mantova.lamoneta.it/moneta/MN-FC1/2

http://catalogo-mantova.lamoneta.it/

 

ciao Roberto

Modificato da ciosky68
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@ciosky68 Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei incentivare una pulitura della moneta troppo aggressiva ...ma mi sembra che essendo d argento si pulisca meglio e anche la patina mi sembra molto superficiale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

@@Povalley45è la moneta  indicata da @@ciosky68.... la tua   seconda  immagina postata  (che sarebbe il D/ della moneta)   devi girarla (capovolta)

 

http://catalogo-mantova.lamoneta.it/moneta/MN-FC1/2

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@profausto, infatti ho fatto confusione.......grazie  profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@vandalo85 Ho gia' effettuato due elettrolisi senza elettricita' non saprei che altro fare, ho l'EDTA ma non mi fido vista la mia scarsa conoscenza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Umm come ti dico sbaglio ....un amico ha trovato sul web un modo di pulire l argento con il bicarbonato e la carta stagnola..ho visti i risultati ...strabilianti! Pero non ricordo il procedimento preciso...ma e suberato o proprio argento? Ciao@@Povalley45

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì diluisce il bicarbonato poi si inserisce una striscia di stagnola mezza a bagno e mezza fuori. Poi si appoggia la moneta sulla stagnola in immersione e si lascia la moneta a bagno. Poi si ripete sull'altro lato con soluzione è stagnola nuova.

Alberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Umm come ti dico sbaglio ....un amico ha trovato sul web un modo di pulire l argento con il bicarbonato e la carta stagnola..ho visti i risultati ...strabilianti! Pero non ricordo il procedimento preciso...ma e suberato o proprio argento? Ciao@@Povalley45

E' mistura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah capisco pero dal colore sembra che la percentuale di argento sia alta ....qualcosa io proverei non puoi lasciarla cosi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì diluisce il bicarbonato poi si inserisce una striscia di stagnola mezza a bagno e mezza fuori. Poi si appoggia la moneta sulla stagnola in immersione e si lascia la moneta a bagno. Poi si ripete sull'altro lato con soluzione è stagnola nuova.

Alberto

Io ho usato questo metodo

 reazione elettrolitica a catalizzazione spontanea (senza elettricità), facile da provare anche in casa, senza controindicazioni e ripetibile.

Servono: vaschetta in plastica o tazza in vetro, lamina in alluminio (tipo quella da cucina), al posto di vaschetta e lamina puoi usare anche il fondo di una lattina d'alluminio carteggiata all'interno, bicarbonato di sodio, acqua.

- scaldare l'acqua fino ad ebollizione

- mettere nella lattina un cucchiaio da cucina di bicarbonato e la moneta (nel caso si scelga l'uso della vaschetta, foderare la stessa con la lamina d'alluminio poi....)

- spostarsi sul lavandino della cucina e versare circa 125 - 150 ml d'acqua bollente all'interno della lattina.

 

ATTENZIONE! la prima reazione sarà una produzione di schiuma che potrebbe uscire dalla lattina (per questo è meglio spostarsi sul lavandino).

 

- La seconda e principale fase della reazione sarà la produzione di bollicine e vapore che potrebbe avere un leggero odore sulfureo. Lasciare agire fino al raffreddamento della soluzione.

- togliere la moneta, sciacquarla ed asciugarla con panno carta morbido (il panno dovrebbe macchiarsi)

- verificare il risultato e, se necessario, ripetere.

 

Il sistema è efficace, inverte la fase di generazione del solfuro e restituisce l'argento in forma metallica. Non è particolarmente invasivo e per questo non risolverà completamente il problema ma lo dovrebbe ridurre fino ad avere un semplice alone grigiastro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?