Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

  • Annunci

    • Reficul

      Segnalazioni sul CALENDARIO NUMISMATICO   14/10/2016

      Per dare maggiore risalto all'evento segnalato in questa sezione vi chiediamo di creare contestualmente un evento sul nostro  CALENDARIO NUMISMATICO. In questo modo la vostra segnalazione sarà più visibile ed efficace. Grazie per la collaborazione.
Accedi per seguire questo  
Follower 0
dabbene

124° VERONAFIL - 22 - 23 - 24 MAGGIO 2015

229 risposte in questa discussione
Supporter

Inviato (modificato)

Prima o poi bisogna anche iniziare una discussione con questo Convegno che comunque rimane il riferimento principale commerciale della numismatica in Italia, quindi inizierei col link, le date, gli orari direi.....

Magari in questa discussione oltre ai canoninici ci sarò, non ci sarò, forse si, forse no...., sabato, venerdì.... mangio, non mangio che sono ovviamente indispensabili, perchè non portiamo qualche riflessione su Verona, cosa rappresenta per voi oggi, se mantiene l'appeal del passato tra i vari convegni presenti in Italia che si susseguono a buon ritmo e le numerose aste nazionali e internazionali che sembrano aumentare in modo importante ?

E secondo voi può essere importante o è secondario il fatto di affiancare a un Convegno puramente commerciale altri aspetti quale Conferenze, presentazioni di libri, una giornata di studio o esposizioni, mostre, premiazioni e altro ancora....?

In poche parole solo commerciale, anche se indubbiamente molto rappresentativo con anche l'editoria presente come Verona e comunque meeting - point della numismatica italiana o forse si incomincia a chiedere di più come i recenti Convegni di Torino, Milano, Napoli possono mostrare....o l'uno e l'altro?

A voi la parola, se vorrete...., un forum serve anche per analizzare gli indirizzi, le tendenze, anche i desideri degli appassionati.....approfittiamo dell'occasione e ovviamente anche se ci sarete o meno, io ci sarò comunque.....

 

 

 

http://www.veronafil.it/manifestazioni.aspx

Modificato da dabbene
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima o poi bisogna anche iniziare una discussione con questo Convegno che comunque rimane il riferimento principale commerciale della numismatica in Italia, quindi inizierei col link, le date, gli orari direi.....

Magari in questa discussione oltre ai canoninici ci sarò, non ci sarò, forse si, forse no...., sabato, venerdì.... mangio, non mangio che sono ovviamente indispensabili, perchè non portiamo qualche riflessione su Verona, cosa rappresenta per voi oggi, se mantiene l'appeal del passato tra i vari convegni presenti in Italia che si susseguono a buon ritmo e le numerose aste nazionali e internazionali che sembrano aumentare in modo importante ?

E secondo voi può essere importante o è secondario il fatto di affiancare a un Convegno puramente commerciale altri aspetti quale Conferenze, presentazioni di libri, una giornata di studio o esposizioni, mostre, premiazioni e altro ancora....?

In poche parole solo commerciale, anche se indubbiamente molto rappresentativo con anche per l'editoria come Verona e comunque meeting - point della numismatica italiana o forse si incomincia a chiedere di più come i recenti Convegni di Torino, Milano, Napoli possono mostrare....o l'uno e l'altro?

A voi la parola, se vorrete...., un forum serve anche per analizzare gli indirizzi, le tendenze, anche i desideri degli appassionati.....approfittiamo dell'occasione e ovviamente anche se ci sarete o meno, io ci sarò comunque.....

 

 

 

http://www.veronafil.it/manifestazioni.aspx

 

Noi della Campania ci saremo, per il resto concordo con Mario, purtroppo solo commerciale ........ e vabbè dai ...... un po' di pazienza, son ragazzi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Io @@francesco77 cercherei di esserci anche il venerdì pomeriggio, magari ci sentiamo come le altre volte per un saluto, due chiacchiere numismatiche e un gelato o un caffè.....

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

presente il sabato anche per pranzo +1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che a questo Verona sarò presente anche per il pranzo. Ho visto che da quando ho cominciato a dare un volto ai vari nickname che vedevo qui sul forum, venire a Verona è più piacevole. Come per le ultime due edizioni acquisterò qualche libro, ma principalmente verrò per trovare e conoscere volti nuovi del forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'aspetto culturale è importante e può cambiare il "volto" ad un convegno, Milano insegna....

 

Credo però che una kermesse come quella veronese vada bene così com'è, unicamente commerciale, visto l'elevato numero di espositori.

 

Già così il visitatore ha quasi la difficoltà ad esaminare i tavoli di tutti gli espositori, senza che la sua attenzione venga "distolta" da manifestazioni collaterali.

 

Non mi sembra poi che la location sia adeguata ad ospitare altre tipologie di eventi, in concomitanza al convegno commerciale.

Piace a 7 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Verona svilisce la numismatica a livello di mercato delle vacche. La cultura numismatica è a centinaia di chilometri dal convegno di Verona. Monete confuse tra sorprese kinder, francobolli, paccottaglia di vario genere e natura, cartoline, schede telefoniche, calca di gente e figuri che poco hanno a che vedere con la numismatica, ed in mezzo a questo "casino" null'altro si può fare che sperare di non venire derubati. Non è certo questo il luogo idoneo a conferenze.

Verona ha la Sua linea di successo, dato che ci sono sempre centinaia e centinaia di visitatori, trasformarla in qualcosa di diverso da "Verona" è impossibile, improbabile e fallimentare. Detto ciò mi rendo perfettamente conto che la mia visione è poco condivisibile, anzi non lo è affatto dalla stragrande maggioranza dei collezionisti e degli operatori; dato che Dabbene ha aperto il discorso ho esposto il mio punto di vista.

Mi auguro di non doverci mettere piede al convegno, in questo caso data la varietà della merce esposta sarebbe più appropriato "mercato".

Piace a 7 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Verona svilisce la numismatica a livello di mercato delle vacche. La cultura numismatica è a centinaia di chilometri dal convegno di Verona. Monete confuse tra sorprese kinder, francobolli, paccottaglia di vario genere e natura, cartoline, schede telefoniche, calca di gente e figuri che poco hanno a che vedere con la numismatica, ed in mezzo a questo "casino" null'altro si può fare che sperare di non venire derubati. Non è certo questo il luogo idoneo a conferenze.

Verona ha la Sua linea di successo, dato che ci sono sempre centinaia e centinaia di visitatori, trasformarla in qualcosa di diverso da "Verona" è impossibile, improbabile e fallimentare. Detto ciò mi rendo perfettamente conto che la mia visione è poco condivisibile, anzi non lo è affatto dalla stragrande maggioranza dei collezionisti e degli operatori; dato che Dabbene ha aperto il discorso ho esposto il mio punto di vista.

Mi auguro di non doverci mettere piede al convegno, in questo caso data la varietà della merce esposta sarebbe più appropriato "mercato".

 

Ben detto! La parola esatta è Mercato o al massimo Mostra Mercato, dire che Verona è un Convegno la vedo poco appropriata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Mi fa piacere che la discussione decolli anche sul versante della riflessione, anche con autorevoli pareri, ma il tema è indubbiamente vario e le considerazioni e riflessioni possono essere tante e diverse sicuramente.

Esprimo anche io qualche riflessione, Verona l'ho sempre vista come una grande Kermesse della numismatica, uno straordinario meeting - point della numismatica italiana, la possibilità di parlarsi, di conoscersi tra appassionati, ma anche il poter confrontarsi potenzialmente con quasi tutto il mondo commerciale.

Quindi monete sicuramente ma anche relazioni, possibilità di dialogo reale e non più virtuale, poi qualche volta bisogna anche passare dal virtuale al reale, vedere monete e parlarsi e non è poco già questo, se poi aggiungiamo anche gli incontri per gli utenti del forum consueti e al pranzo ecco che l'unione e la condivisione si creano....

E' un punto di vista che magari alcuni non considerano o considerano poco, ma credo che come il forum possa essere determinante per la crescita della numismatica, altrettanto lo sia il contatto umano che deve rimanere ed esserci, lo puoi trovare nei circoli, in certi punti di aggregazione penso al Cordusio che ritengo abbia proprio questa funzione strategica, lo puoi trovare a Verona o in altri Convegni, ma Verona da questo punto di vista ancora attrae e funziona....

Io penso che sia fondamentale perché le aggregazioni numismatiche rimangano in vita che si instauri un circolo virtuoso che mi sembra funzioni alla grande, forum come partenza e da questo ai gruppi reali, ai circoli, alle Società....nuova linfa che però può esserci se poi si instaura un vero rapporto diretto con gli appassionati....è significativo che il 28 marzo a Milano almeno 4 giovani del forum, tra l'altro secondo me molto promettenti, si siano iscritti quel giorno in Società Numismatica Italiana, dico SNI ma potrebbe essere anche un Circolo o altre Associazioni Numismatiche.....

Per quanto riguarda il futuro dei Convegni io penso che in prospettiva il modello Milano, ma anche Torino, Napoli possa essere quello che possa funzionare e raccogliere maggior partecipazione e consenso, monete, professionalità, cultura, conferenze a tema, magari esposizioni, Concorsi o altro che possa riguardare la numismatica, un contenitore dove raccogliere più anime della numismatica italiana.

D'altronde Vicenza lascia anche uno spazio da colmare e Vicenza era terreno di SNI , Accademia, la stessa NIP...., ci vorranno altri riferimenti....nel contempo io vedo intorno a me e anche sul forum stesso collezionisti sempre più preparati, che studiano, che sanno e vogliono sapere sempre di più....l'andare oltre alla moneta....è un bel segno che però deve avere poi uno sbocco con una offerta commerciale ma anche culturale adeguata e qui poi sono gli attori della numismatica, siano essi Associazioni, Circoli, Società che devono proporre eventi validi e che possano raccogliere gli interessi di molti....

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Sono d'accordo che Vicenza lasci un vuoto che sarebbe bene colmare. Non credo sia Verona però che possa farlo. Sbagliato il posto (ente fiera), sbagliato il taglio del convegno (non solo numismatica) e sbagliato -ma questo probabilmente conta meno-  anche il livello degli espositori (ci sono tanti pezzi da 90 ma anche cantinari).

 

Fondamentale viceversa l'aspetto conviviale. Verona è stata e resta un formidabile momento di aggregazione.

 

Il modello "Milano" lo vedo difficilmente esportabile altrove visto che non esistono altre associazioni che hanno la stessa rilevanza della SNI in Italia.

 

Torino credo possa essere il modello corretto e che andrebbe imitato da altri: convegno solo numismatico, in spazi adeguati, supportato dall'associazione Phalantos che poi altro non è che il lato formale di lamoneta.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, il posto non si presta ad eventi culturali, troppo dispersivo e disordinato, anche se basterebbero una saletta (o uno spazio a parte) e quattro sedie per un piccolo evento culturale, senza scomodare relatori prestigiosi per attirare gente.

Chi di noi del forum pubblica i suoi lavori sulle riveste del settore e ne parla ai convegni organizzati dai circoli locali magari avrebbe piacere di discuterne con altri appassionati con cui è in contatto tramite la moneta. Non credo che questo toglierebbe spazio ai commercianti. E poi nei corridoi e intorno ai banchi c'è una tale ressa che i partecipanti magari troverebbero defatigante dedicare un'oretta anche ad un approfondimento o a una discussione.

Personalmente, un paio d'anni fa avevo brevemente presentato, al "pranzo sociale" del sabato alla Grotta Azzurra, il mio thriller numismatico fresco di stampa. Mi ero sgolato per farmi sentire anche all'estremità della tavolata, ma per quanto mi riguarda ne era valsa la pena, anche per le amicizie e le conoscenze che ho avuto modo di fare. 

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Francamente le sedie a Milano non sono bastate quando hanno parlato i relatori e quando è stato dato il la alla premiazione dei giovani numismatici.

Io non vedo la numismatica come un fenomeno elittario ottocentesco ma al tempo stesso neppure come un mercato di piazza, ne tanto meno come chi più ha più sa. Sono innamorato perso delle monete e della storia che la moneta porta con se, Non mi vergogno nel dire che per qualche moneta ho fatto cose che ... forse non avrei fatto per un Cristiano, un po' me ne pento; sempre oggetti sono. C'è chi ha passione per le "femmine", chi per la squadra del cuore, chi per il denaro, chi per il potere, chi per il successo... bhe io l'ho per le monete. E' una colpa ? E' morbosità ? Non lo so e non mi pongo il problema. Verona è un suicidio numismatico. La negazione di quanto sia la numismatica ed il collezionismo a qualsiasi livello di spesa. Ma è possibile che si paghi una moneta qualche centinaia di euro in piedi, curvi sul banchetto del "pesce" senza una stramaledetta luce che ti permetta di vedere la moneta e con un via vai da stazione centrale ? Sembra che sia la prassi, che non ci sia un commerciante che trovi la cosa a dir poco innaturale o fastidiosa. Nessuno si lamenta, evidentemente è giusto così. A Milano sono stato poco, ma quel poco ne è stravalsa la pena, come a Roma. Torino non ho un buon ricordo, Vicenza era l'occasione giusta, Verona ,,,, ho ricordi migliori.

Piace a 5 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Francamente le sedie a Milano non sono bastate quando hanno parlato i relatori e quando è stato dato il la alla premiazione dei giovani numismatici.

Io non vedo la numismatica come un fenomeno elittario ottocentesco ma al tempo stesso neppure come un mercato di piazza, ne tanto meno come chi più ha più sa. Sono innamorato perso delle monete e della storia che la moneta porta con se, Non mi vergogno nel dire che per qualche moneta ho fatto cose che ... forse non avrei fatto per un Cristiano, un po' me ne pento; sempre oggetti sono. C'è chi ha passione per le "femmine", chi per la squadra del cuore, chi per il denaro, chi per il potere, chi per il successo... bhe io l'ho per le monete. E' una colpa ? E' morbosità ? Non lo so e non mi pongo il problema. Verona è un suicidio numismatico. La negazione di quanto sia la numismatica ed il collezionismo a qualsiasi livello di spesa. Ma è possibile che si paghi una moneta qualche centinaia di euro in piedi, curvi sul banchetto del "pesce" senza una stramaledetta luce che ti permetta di vedere la moneta e con un via vai da stazione centrale ? Sembra che sia la prassi, che non ci sia un commerciante che trovi la cosa a dir poco innaturale o fastidiosa. Nessuno si lamenta, evidentemente è giusto così. A Milano sono stato poco, ma quel poco ne è stravalsa la pena, come a Roma. Torino non ho un buon ricordo, Vicenza era l'occasione giusta, Verona ,,,, ho ricordi migliori.

Impossibile non essere d'accordo! Io non vado più al Convegno veronese (e a molti altri) da una decina d'anni per la stessa ragione, oltre al fatto che non trovo certo in quei contesti le pochissime monete auree Savoia che mi mancano.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me il convegno di Verona e ideale per collezionisti giovani e meno giovani che non hanno il portafoglio a fisarmonica,inoltre da un po' di anni e divenuto punto d'incontro fra giovanissimi e anziani del collezionismo.

Per quei circoli che fanno divulgazione numismatica donando loro volumi e' una grande soddisfazione.

Senza contare che per gli utenti del nostro forum e'un'occasione per conoscersi.

La numismatica e anche questo.

Blaise

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sono d'accordo che Vicenza lasci un vuoto che sarebbe bene colmare. Non credo sia Verona però che possa farlo. Sbagliato il posto (ente fiera), sbagliato il taglio del convegno (non solo numismatica) e sbagliato -ma questo probabilmente conta meno-  anche il livello degli espositori (ci sono tanti pezzi da 90 ma anche cantinari).

 

Fondamentale viceversa l'aspetto conviviale. Verona è stata e resta un formidabile momento di aggregazione.

 

Il modello "Milano" lo vedo difficilmente esportabile altrove visto che non esistono altre associazioni che hanno la stessa rilevanza della SNI in Italia.

 

Torino credo possa essere il modello corretto e che andrebbe imitato da altri: convegno solo numismatico, in spazi adeguati, supportato dall'associazione Phalantos che poi altro non è che il lato formale di lamoneta.

 

Una piccola precisazione: il convegno di Milano è opera della NIP e del duro lavoro di Paolo Crippa. 

Modificato da Alberto Varesi
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

NIP, sicuramente NIP è stato Milano con la collaborazione di ....diamo a Paolo Crippa quel che è di Paolo Crippa.... :blum:, tra l'altro da quel che ho visto non è stata per nulla una passeggiata l'organizzazione, tra l'altro con anche problematiche esterne, ma indubbiamente possiamo dirlo è uscito un Convegno riuscito con grande soddisfazione di tutti e che spero la NIP possa ripetere nel tempo su modelli simili....Milano numismatica, e non solo,  sicuramente se lo ricorderà.....

Su Verona mi vedo in linea con @@blaise come non potrei ? Verona è stata in questi anni insieme anche a Biagio e tanti altri amici qualcosa di più di una vetrina commerciale....è stata iniziative per i giovani partite tra l'altro proprio qui sul forum....giovani, meno giovani, idee a favore della numismatica, confronti....spesso nascono proprio qui a Verona.....io personalmente se penso a Verona come prima immagine penso ai trolley con i libri per i giovani, la divulgazione, il proselitismo parte anche da queste cose....

E poi il raduno di molti lamonetiani, lo spirito di corpo, la condivisione....il vedersi due volte l'anno, l'incontro che diventa reale...., il pranzo del sabato a Verona secondo me è il raduno nazionale di lamoneta....e già solo quello merita di andarci, secondo me rispecifico....

Se poi vediamo Verona nell'ottica di un acquisto di una moneta Verona può soddisfare, può anche non soddisfare.... dipende....certo la location, i possibili furti, la gente numerosa....però....però....dipende cosa si cerca anche in questo caso...io a Verona ho trovato spesso monete medievali inedite o varianti o monete poi da studio che sono poi finite pubblicate....quindi anche qui dipende....nel mare a volte bisogna anche pescare o semplicemente essere fortunati....

Modificato da dabbene
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Scusatemi l'imprecisione ero convinto che la parte delle conferenze fosse stata organizzata dalla SNI.  Avete fatto benissimo a correggermi e mi scuso ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Qualcuno si domanderà e i giovani a Verona quest'anno ? Quest'anno la parte del leone l'ha fatta Milano .....difficile andare oltre onestamente.... però .....però ....qualcosina e dico ina e' rimasta nella borsa......e allora mi sembra giusto vedere, se possibile, di dare un ulteriore segno anche a tre/ quattro ragazzi meritevoli che a Milano non c'erano o non sono potuti intervenire.....e che saranno invece a Verona.....

Quindi occhio al pranzo di sabato.....ma anche durante il convegno.....continuiamo nei limiti delle risorse che ci sono ancora a fare proselitismo e divulgazione verso i nostri giovani.....vedo che qualche risultato tangibile c'è stato e forse la strada da intraprendere e' anche questa......ma a Verona mi piacerebbe parlare con qualche altro utente del forum, che vedo tra l'altro in discussione, per vedere se si riesce a realizzare un progetto a cui penso da tempo sui giovani, decisamente più ambizioso, ma che richiede la collaborazione e la regia di qualche importante soggetto della numismatica, il tutto, se possibile, in un spirito di unità.....vedremo.....Verona e' poi anche questo......parlarsi e parlare......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Si parlava anche di qualità delle monete....certo se poi uno vuole e può in tutti i sensi in questo caso :blum: ....può fare anche l'abbinata Verona - NAC, 22- 23 maggio Verona e domenica 24 a Milano per l'asta prestigiosa della NAC, per chi si muove in zona in quel week -end ci puo' anche stare.....e così credo che tutti siano concordi.... :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Nel ricordare agli utenti che frequentano i Convegni che c' è in Piazzetta questa discussione/ questionario / sondaggio che può dare idee e tendenze agli operatori delsettore su come vorreste fosse il vostro Convegno ideale e che votare in molti può dare dati più attendibili e da riflessione.....

 

http://www.lamoneta.it/topic/137224-questionario-il-convegno-che-vorreste/

 

ricordo che Verona c'è, tra circa 20 giorni, ma c'è....dal commento/riflessione passerei alla parte più pratica al ci sarò venerdì o sabato e soprattutto ci sarò al pranzo del sabato, chi fosse intenzionato ad aderire e partecipare al classico pranzo di condivisione e conoscenza lamonetiano può aggiungersi qui per tempo, anche di massima...., perchè poi uno dovrà tirare le somme e fare una prenotazione che direi al solito posto " Grotta azzurra " che non si sbaglia mai.....poi fisseremo anche il meeting point lamonetiano che potrebbe essere al banco di R - R, se vi va bene, verso le 12/12,15 circa direi....fatemi sapere....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ci sarò ???Mario Buona la pizzata ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Presente il sabato al convegno e a pranzo pizza.

Blaise

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ottimo....attendiamo altri riscontri.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Direi anche per chi sarà al pranzo di aggiungere già se per la pizza, in caso contrario riterremo menù classico.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IL Circolo Numismatico di Beinasco inizia con una lista di volumi da donare ai giovani a Verona.

Biagio Ingrao

I falsi d'epoca nella monetazione sabauda.

Biagio Ingrao ( a cura di )

Scritti numismatici in ricordo di Domenico Rossi.

Paolo Pitotto

IGIENE- BENESSERE

Testimonianze attraverso gettoni, medaglie, placchette.

Associazione Culturale Italia Numismatica.

Quaderno n.5/2010

Quaderno n.6/2011

Benedetto Carroccio

La monetazione aurea e argentea di Ierone II.

Forza giovani le prenotazioni sono aperte.

Blaise

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?