Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
UmbertoI

SAVOIA 7,6 Soldi Carlo Emanuele 1757

Recommended Posts

UmbertoI

Salve a tutti, sono nuovo nel subforum, credo di non averci mai scritto, per cui abbiate un pizzico di pazienza in più se l'inesperienza si rivelerà ai massimi storici :rofl: .

Fatta questa breve e noiosa premessa, volevo mostrarvi questa moneta che abbiamo acquistato recentemente, essendo totalmente ignoranti in questa monetazione, anche avendola in mano non riusciamo a giudicarla correttamente, l'argentatura sembra essere molto molto buona, i fondi riflettono i colori benchè abbiano dei segnetti, voi che ne pensate? credevamo potesse darci più soddisfazione, invece non è stato così, si presenta diversa da tutte le monete che abbiamo e l'effetto che ci da non è quello sperato, le foto son quello che sono, ci piacerebbe avere una stima di conservazione e una stima economica. Ancora grazie a tutti quelli che parteciperanno ;D

 

http://vid346.photobucket.com/albums/p437/Gianluigi_Fino/6AD3D191-B2D0-4D8F-B4CF-58F09D82AD74_zpsyfdp2khs.mp4

 

11272137_10206954922054072_1771928216_n_11267654_10206954920974045_329746084_n_z

Edited by luke_idk
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

Ciao

La moneta anche se è bella e presenta in alcuni punti rilievi alti in altri punti risulta essere consumata, tipico esempio si può notare dai bordi.

La data del 1757 è abbastanza comune, una delle più facili da reperire, il suo valore quindi non è certamente alto.

Io penso che più di 15/20 euro non li valga...

Share this post


Link to post
Share on other sites

UmbertoI

Ciao @@savoiardo grazie per il parere espresso, hai dato uno sguardo al video? Pensavo che uno dei criteri più importanti fosse l'argentatura, ed essendo argentata anche sulle parti basse di cui parli, pensavo si trattasse di un conio alla frutta o di una mal impressione del tondello, al rovescio per esempio la maggior parte dei graffietti sui fondi , soprattutto a livello della corona, sembrano essere in rilievo e sotto i rilievi, come se fosse una spazzolatura, ma capendone poco magari starò dicendo tante boiate! Grazie comunque

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

UmbertoI

edit.

Edited by UmbertoI

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

Ciao @@savoiardo grazie per il parere espresso, hai dato uno sguardo al video? Pensavo che uno dei criteri più importanti fosse l'argentatura, ed essendo argentata anche sulle parti basse di cui parli, pensavo si trattasse di un conio alla frutta o di una mal impressione del tondello, al rovescio per esempio la maggior parte dei graffietti sui fondi , soprattutto a livello della corona, sembrano essere in rilievo e sotto i rilievi, come se fosse una spazzolatura, ma capendone poco magari starò dicendo tante boiate! Grazie comunque

Sono fuori casa e col telefono posso fare poco..

Queste monete in alcuni casi sono argentate e presentano al di sotto una lega meno buona..

Ho visto in zone come quelle vicino alla corona il fondo ancora in ottime condizioni..

Ma non so se per il resto possa essere spatinata..

Poteva avere delle ossidaazioni da rame asportate poi successivamente in maniera chimica ad esempio con l edta che potrebbe aver lasciato quella porosità superficiale asportando tutto l'ossido di rame..

Non dico che sia così ma potrebbe essere!

Potrebbe anche essere un conio stanco ma la mancanza di rilievi sulle perlinatura dei bordi, dove risultano essere più usurati, non mi sembra da conio stanco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

UmbertoI

Va bene allora appena puoi se ti va dacci uno sguardo così magari potrai avere e darmi qualche altra info! Per ora tutte utilissime e ben accette! Grazie!

Sono fuori casa e col telefono posso fare poco..

Queste monete in alcuni casi sono argentate e presentano al di sotto una lega meno buona..

Ho visto in zone come quelle vicino alla corona il fondo ancora in ottime condizioni..

Ma non so se per il resto possa essere spatinata..

Poteva avere delle ossidaazioni da rame asportate poi successivamente in maniera chimica ad esempio con l edta che potrebbe aver lasciato quella porosità superficiale asportando tutto l'ossido di rame..

Non dico che sia così ma potrebbe essere!

Potrebbe anche essere un conio stanco ma la mancanza di rilievi sulle perlinatura dei bordi, dove risultano essere più usurati, non mi sembra da conio stanco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

UmbertoI

Nessun'altro? :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.